Non è un problema delle donne

La conciliazione lavorativa come chiave di volta della qualità della vita sociale

Contributi
Barbara Borlini, Rosemary Crompton, Luisa De Vita, Giovanni Gasparini, Donata Gottardi, Clare Lyonette, Stefania Meda, Barbara Poggio, Roberto Rizza, Giovanna Rossi, Fatima Sadiqi, Mila Sansavini, Katia Santomieri, Adriana Signorelli, Francesca Zajczyk
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 192,      1a edizione  2010   (Codice editore 1529.119)

Non è un problema delle donne. La conciliazione lavorativa come chiave di volta della qualità della vita sociale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856835113

In breve

In occasione del decennale della legge n. 53/2000, il volume invita a ripensare la natura gendered della conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro, sino ad affermarne l’intrinseca connotazione di “questione societaria”. Perché, come mettono bene in luce i saggi raccolti, proprio la conciliazione rappresenta un banco di prova cruciale per lo sviluppo, il benessere, la coesione sociale.

Presentazione del volume

Da diversi anni a questa parte, la conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro ha acquisito crescente visibilità nell'agenda europea, imponendosi quale perno dei principali pronunciamenti in materia di politica del lavoro e dell'occupazione oltre che, evidentemente, di politica sociale e familiare.
Ciononostante, specie in Italia, il modo in cui la tematica viene pensata e "praticata" continua a veicolare pesanti criticità e ambiguità: nel mercato del lavoro e nelle aziende, nel sistema di protezione sociale, nei rapporti di coppia e nelle famiglie. Declinata, infatti, come esclusivo "problema delle donne", la conciliazione diventa un modello normativo gravoso, svincolato da obiettivi di equità di genere e, più in generale, di equità sociale. Un modello che produce e riproduce vecchie e nuove disuguaglianze, i cui effetti si ritorcono non solo sulle biografie femminili ma sull'intera società, ben oltre gli ormai sfocati confini nazionali.
Per questa ragione, in occasione del decennale della legge n. 53/2000, il volume invita a ripensare la natura gendered della conciliazione, sino ad affermarne l'intrinseca connotazione di "questione societaria". Perché, come mettono bene in luce i saggi raccolti, proprio la conciliazione rappresenta un banco di prova cruciale per lo sviluppo, il benessere, la coesione sociale.

Egidio Riva è assegnista di ricerca in Sociologia dei processi economici e del lavoro presso la Facoltà di Sociologia dell'Università Cattolica di Milano. Tra le sue pubblicazioni: Quel che resta della conciliazione. Famiglia, lavoro, vita privata tra resistenze di genere e culture organizzative (Vita & Pensiero 2009); La mobilità job-to-job. Transizioni lavorative verso il terziario (FrancoAngeli 2008, con E. Zucchetti).
Laura Zanfrini è professore straordinario alla Facoltà di Sociologia dell'Università Cattolica di Milano dove insegna Sociologia delle differenze e delle disuguaglianze e Sociologia della convivenza interetnica. È autrice e curatrice di numerosi volumi, saggi e contributi sui temi del lavoro, dello sviluppo e delle migrazioni internazionali tra i quali ricordiamo, sulla questione della conciliazione, La rivoluzione incompiuta. Il lavoro delle donne tra retorica della femminilità e nuove disuguaglianze (Edizioni Lavoro 2005).

Indice



Laura Zanfrini, Egidio Riva, Editoriale
Donata Gottardi, La legislazione e le politiche sulla conciliazione: l'Italia nel quadro europeo
Parte I. Il sistema della conciliazione
Adriana Signorelli, Luisa De Vita, Katia Santomieri, L'evoluzione del part-time tra mercato e conciliazione
Barbara Poggio, Pragmatica della conciliazione: opportunità, ambivalenza e trappole
Roberto Rizza, Mila Sansavini, Welfare e politiche di conciliazione: il caso dell'Emilia-Romagna
Francesca Zajczyk, Barbara Borlini, Donne e uomini tra lavoro e vita familiare: un cambiamento che va aiutato
Giovanna Rossi, Stefania Meda, La cura degli anziani, la cura agli anziani
Giovanni Gasparini, Le politiche dei tempi urbani nella network society
Parte II. L'esperienza internazionale
Clare Lyonette, Rosemary Crompton, Genere, classe e conflittualità tra vita e lavoro. Il Regno Unito in prospettiva comparata
Fatima Sadiqi, La condizione delle donne nel Maghreb, tra conquiste e nuove sfide
Abstracts.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi