Economia del mare e processi d'internazionalizzazione. Verso una rete trasnazionale per il Mediterraneo
Autori e curatori
Contributi
Nino Di Paolo, Gaetano Fausto Esposito, Renato Midoro, Elisa Nobili, Antonio Ricciardi, Camilla Sala, Augusto Strianese, Fabio Ulgiati
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 176,      1a edizione  2011   (Codice editore 365.837)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22.50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856846348
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856874877
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume raccoglie i contributi scientifici, le riflessioni e i suggerimenti operativi emersi nel corso di una giornata di studi sui distretti della nautica, tesa a promuovere una rete, più o meno formale, tra i cluster nautici del Mediterraneo.
Presentazione del volume

L'economia del mare rappresenta in Italia uno dei principali vettori di sviluppo, in grado di superare molto spesso le barriere nazionali ed affermarsi sui mercati internazionali, grazie anche al valore del made in Italy incorporato nei prodotti e nei servizi collegati alla risorsa mare.
Motore di questa economia, che include oltre alla filiera della cantieristica, anche quella del turismo, dei parchi marini, della pesca e dei trasporti, molto spesso sono i cluster nautici in grado di innovare tanto sotto il profilo tecnologico che organizzativo, con relazioni produttive e commerciali che sovente travalicano gli originari ambiti territoriali di riferimento. Proprio in questa prospettiva, complice anche la recente crisi del settore, molte imprese hanno internazionalizzato la propria filiera di produzione e commercializzazione, a cominciare dalle realtà produttive dei Paesi che si affacciano sul Mare Nostrum .
Il volume rielabora e aggiorna i contributi scientifici, le riflessioni e i suggerimenti operativi emersi nel corso del I forum sui distretti della nautica , promosso dalla Camera di Commercio di Latina, unitamente al Consorzio Universitario di Economia Industriale e Manageriale (C.U.E.I.M.) e Sinergica S.p.A., volto a discutere la costituzione di una rete transnazionale di cluster nautici nel Mediterraneo e delle politiche per la promozione della filiera all'estero.

Bernardino Quattrociocchi è professore associato di Economia e gestione delle imprese e Produzione e sistemi logistici, nell' Università degli Studi di Roma, La Sapienza, sede di Latina, ed è Direttore dell'Osservatorio Permanente sul Franchising. È autore di numerosi contributi pubblicati in riviste italiane e internazionali.

Assocamerestero è l'Associazione delle camere di commercio italiane all'estero, che svolge attività di rappresentanza, promozione e sviluppo del sistema delle camere di commercio italiane nel mondo, di raccordo e di collegamento con le camere di commercio italiane e gli altri soggetti istituzionali, associativi e imprenditoriali operanti in Italia, per far crescere la proiezione internazionale dell'economia e il radicamento delle imprese sui mercati esteri.
Il CUEIM si configura come una rete multipolare, priva di finalità di lucro, che connette tra loro Università, Istituzioni pubbliche e private, imprese e imprenditori. L'obiettivo che si propone è la produzione e la diffusione di conoscenza in campo manageriale, in forme e con modalità utili al miglioramento dei processi di governo delle organizzazioni.
Sinergica S.p.A. è una società di ricerca e sviluppo sperimentale nel campo dell'economia.
È collegata con alcune delle principali Università italiane e straniere, con il sistema bancario ed industriale italiano ed internazionale.

Indice


Augusto Strianese, Presentazione
Bernardino Quattrociocchi,
Introduzione
Nino Di Paolo,
La tutela strategica del Mediterraneo
(Premessa; Analisi del contesto operativo; Le linee d'indirizzo strategico dell'Unione Europea: l'adozione di politiche marittime integrate; Il progetto di partenariato globale con i paesi del Mediterraneo; La sicurezza del Mediterraneo ed il ruolo della Guardia di Finanza; Conclusioni)
Antonio Ricciardi, Distretti e reti di imprese. Vantaggi competitivi per il sistema industriale italiano
(Definizione e caratteristiche dei distretti industriali in Italia; I distretti industriali: un fenomeno in evoluzione; I distretti in Italia: un'analisi quantitativa; Le strategie dei distretti per fronteggiare la crisi e agganciare la ripresa; Dai distretti industriali alle reti di imprese; Conclusioni)
Elisa Nobili, I sistemi nautici tra crisi e opportunità. L'esperienza della provincia di Pesaro e Urbino
(Premessa; Nautica da diporto e aree territoriali in Italia; L'esperienza della Regione Marche; Le peculiarità del sistema nautico pesarese; Il confronto con il sistema nautico del Viareggino; Il sistema nautico locale e la crisi economica-finanziaria; Linee evolutive e proposte di intervento a favore; Riflessioni conclusive)
Renato Midoro, La nautica da diporto. Tendenze e prospettive di sviluppo
Bernardino Quattrociocchi,
Fabio Ulgiati, Dinamiche evolutive di un sistema produttivo locale. Il caso della cantieristica navale e nautica da diporto in provincia di Latina
(Premessa; L'emergere dell'economia distrettuale; L'economia dei contesti locali: analisi economiche e profili giuridici; Il Sistema Produttivo Locale della cantieristica navale e nautica da diporto della provincia di Latina)
Gaetano Fausto Esposito, Camilla Sala, La nautica italiana e le reti fiduciarie per la promozione sui mercati internazionali: il contributo delle Camere di Commercio Italiane all'Estero
(Introduzione; La filiera della nautica italiana; Alcune considerazioni sulle sfide della nautica italiana dinanzi alla crisi; Caratteristiche strutturali e azioni di promozione; Un approfondimento sul concetto di "valore sociale" del prodotto)
La peculiare composizione delle produzioni Made in Italy; Le forme di relazionalità; Cosa sono e a cosa servono i network fiduciari; Una politica promozionale della nautica all'estero attraverso le reti fiduciarie)
Bibliografia generale.