I concetti fondamentali del sapere sociologico
Autori e curatori
Contributi
Veronica Agnoletti, Andrea Antonilli, Alberto Ardissone, Alessia Bertolazzi, Paola Canestrini, David Donfrancesco, Alessandro Fabbri, Davide Galesi, Carlo Antonio Gobbato, Francesca Guarino, Ilaria Iseppato, Linda Lombi, Cristina Lonardi, Alessia Manca, Emiliana Mangone, Lucio Meglio, Lorenzo Migliorati, Lorella Molteni, Pierluigi Musarò, Daniele Nigris, Annamaria Perino, Fabio Piccoli, Alice Ricchini, Alessandra Sannella, Maria Antonietta Selvaggio, Donatella Simon, Nicola Strizzolo, Susanna Vezzadini
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 416,   3a ristampa 2016,    1a edizione  2011, allegati: allegato on-line   (Codice editore 1044.74)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 44,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856835809

In breve
Il volume presenta alcuni dei concetti fondamentali del sapere sociologico, seguendo una esposizione per lemmi di base. Per ognuna delle voci individuate, vengono proposte teorie di riferimento, definizioni, autori, cercando di adottare sempre come paradigma conoscitivo il pluralismo connessionista.
Presentazione del volume

La sociologia è una scienza umana e sociale, la cui piena identità è costituita dall'integrazione di tre sub-aree: teoria, empiria e spendibilità, tre autonomie relative che esistono in quanto singole parti ma, al contempo, si arricchiscono a vicenda prestandosi l'una all'altra in uno scambio circolare e continuo. In altre parole, teoria, empiria e spendibilità co-producono il sapere sociologico e lo fanno solo se considerate nel loro insieme.
Obiettivo del presente manuale è quello di fornire alcuni degli strumenti per la conoscenza del quadro teorico della nostra disciplina, consapevoli dell'impossibilità di essere esaustivi. Alcuni dei concetti fondamentali del sapere sociologico vengono qui presentati secondo una esposizione per lemmi di base. Per ognuna delle 29 voci individuate, vengono proposte teorie di riferimento, definizioni, autori, cercando di adottare sempre come paradigma conoscitivo il pluralismo connessionista.
La sociologia che si intende delineare è, quindi, eclettica, laica, tollerante, pluridimensionale, empatica: occorre un sapere che non rimanga chiuso in se stesso, ma aperto al confronto, sia interno, tra le sue stesse teorie, sia esterno, con altri saperi aventi una matrice disciplinare diversa.

Costantino Cipolla, ordinario di Sociologia presso l'Università di Bologna, è presidente del corso di laurea triennale in Sociologia e del corso di laurea magistrale in Scienze criminologiche per l'investigazione e la sicurezza. Dirige la rivista "Salute e Società", edita dalla FrancoAngeli ed è autore e curatore di numerosi volumi, articoli e saggi. Tra le pubblicazioni più recenti per i nostri tipi segnaliamo: Cipolla C., Agnoletti V. (a cura di) (2011), La spendibilità della sociologia fra teoria e ricerca, FrancoAngeli, Milano; Cipolla C. (a cura di) (2009), Darwin e Dunant. Dalla vittoria del più forte alla sopravvivenza del più debole?, FrancoAngeli, Milano.

Indice


Costantino Cipolla, Alessia Manca, Le parole per dirlo
Fabio Piccoli, Ambiente
Alice Ricchini, Azione sociale
Alessia Bertolazzi, Capitale sociale
Nicola Strizzolo, Comunicazione
Pierluigi Musarò, Consumo
Susanna Vezzadini, Cultura
Andrea Antonilli, Devianza
Ilaria Iseppato, Disuguaglianza sociale
Francesca Guarino, Droga
Annamaria Perino, Famiglia
David Donfrancesco, Gruppo
Alberto Ardissone, Istituzione
Veronica Agnoletti, Lavoro
Linda Lombi, Metodo
Alessandra Sannella, Migrazioni
Alessia Manca, Mutamento sociale
Carlo Antonio Gobbato, Paradigma sociologico
Donatella Simon, Persona
Lorella Molteni, Patere
Davide Galesi, Relazione sociale
Lucio Meglio, Religione
Paola Canestrini, Ruolo
Cristina Lonardi, Salute
Daniele Nigris, Scienza
Maria Antonietta Selvaggio, Scuola
Veronica Agnoletti, Sessualità
Emiliana Mangone, Sociologia
Alessandro Fabbri, Storia (e sociologia)
Lorenzo Migliorati, Struttura sociale
Note sugli autori