Competitività territoriale: determinanti e politiche
Contributi
Stefano Aimone, Davide Barella, Anne Berthinier-Poncet, Rachel Bocquet, Sébastien Brion, Roberto Camagni, Roberta Capello, Laura Casi, Stefano Cavaletto, Silvia Crivello, Ugo Fratesi, Antoine Grandclement, Alain Gueringer, Nafaa Hamza-Sfaxi, Marie Houdart, Caroline Hussler, Camilla Lenzi, Salma Loudiyi, Caroline Mothe, Teo Muccigrosso, Roberta Pianta, Fabienne Picard, Paolo Rizzi, Frédéric Wallet
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 336,      1a edizione  2011   (Codice editore 1390.47)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 37,50
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856841633
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 26,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856870893
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume, che raccoglie i contributi più significativi della XXXI conferenza scientifica annuale dell’AISRe, analizza alcuni dei fattori alla base della competitività territoriale – il capitale sociale e istituzionale, le infrastrutture, l’innovazione – in chiave sia positiva sia normativa e in un’ottica comparata.
Presentazione del volume

La globalizzazione - indotta da una maggiore facilità negli spostamenti logistici e della conoscenza - ha intensificato la competizione internazionale non solo tra imprese, ma anche tra territori, siano essi regioni, provincie, città, sistemi locali o distretti, che competono tra loro per attrarre risorse economiche. I territori più competitivi sono quelli che riescono ad adattarsi meglio alle sfide poste dalla globalizzazione ed a cogliere le opportunità che essa offre in termini di crescita del reddito, della popolazione, dell'occupazione ed, in generale, del benessere dei residenti.
Partendo da questa definizione, il libro analizza alcuni dei fattori alla base della competitività territoriale - il capitale sociale e istituzionale, le infrastrutture, l'innovazione - in chiave sia positiva sia normativa e in un'ottica comparata. Il volume raccoglie i contributi più significativi presentati alla XXXI conferenza scientifica annuale dell'AISRe, organizzata per la prima volta nella storia dell'Associazione congiuntamente con l'Associazione francofona di Scienze regionali (ASRDLF) ad Aosta nel settembre 2010.
Pur riflettendo angolazioni e punti di vista differenti, i contributi inseriti nel volume evidenziano l'estrema attualità ed importanza della competitività territoriale, un problema che l'attuale dibattito scientifico e politico non può ignorare se vuole contribuire a ridare slancio alle ormai stanche economie europee, caratterizzate da tassi di crescita sempre più deboli e vincoli di bilancio sempre più stringenti.

Laura Resmini è professore associato in Politica economica presso la Facoltà di Scienze politiche e delle Relazioni internazionali dell'Università della Valle d'Aosta e ricercatore senior presso l'ISLA-Bocconi. Membro del consiglio direttivo dell'ERSA (European Regional Science Association) è stato segretario scientifico dell'AISRe. Si occupa di economia internazionale e di teoria della localizzazione, con particolare rifermento all'impatto territoriale e ai fattori di attrattività degli investimenti diretti esteri. È autore di numerose pubblicazioni internazionali.
André Torre è Directeur de Recherche presso l'Institut National de la Recherche Agronomique (INRA, Agro ParisTech). È presidente dell'Associazione francese di scienze regionali (ASRDLF) e si occupa di temi di economia regionale e di economia industriale, con particolare riferimento alle problematiche relative alla pianificazione del territorio ed ai processi di sviluppo sostenibile. È autore di numerose pubblicazioni internazionali.

Indice


Laura Resmini, André Torre, Introduzione
Parte I. I fattori alla base della competitività territoriale
Roberto Camagni, Coesione territoriale: quale futuro per le politiche territoriali europee?
André Torre, Frédéric Wallet, La Governance territoriale ai service des processus et politiques de développement des territoires
Paolo Rizzi, Roberta Pianta, Capitale sociale e sviluppo regionale in Europa
Roberta Capello, Ugo Fratesi, Crescita regionale in un contesto di globalizzazione: l'eterogeneità spaziale nei fattori di successo
Laura Casi, Laura Resmini, La distribuzione territoriale degli IDE nelle regioni europee: esiste un effetto-paese?
Parte II. Le politiche a sostegno della competitività: esempi concreti ed esercizi di valutazione
Roberto Camagni, Camilla Lenzi, Analisi multi criteri per la valutazione di impatto territoriale: L'applicazione del modello TEQUILA al caso della politica europea dei trasporti
Teo Muccigrasso, La valutazione degli effetti delle politiche di coesione dell'Unione europea sulla crescita regionale
Antoine Grandclement, Vers une géographic des pôles de compétitivité: réseaux, construction politique et organisation territoriale
Nafaa Hamza-Sfaxi, Caroline Hussler, Fabianne Picard, Pôles de compétitivité: créateurs ou révélateurs de projets coopératifs d'innovation
Anne Berthinier-Poncet, Rachel Bocquet, Sébastien Brion, Caroline Mothe, La governance de l'innovation dans les technopôles français: l'exemple de Savoie Technolac
Stefano Aimone, Davide Barella, Stefano Cavaletto, Silvia Crivello, Le politiche per la montagna in Piemonte: una ricognizione del periodo di programmazione 2000-2006
Salma Loudiyi, Marie Houdart, Alain Gueringer, L'agriculture comme ressource territoriale dans un territoire charnière? Illustration á partir du cas de Billom St-Dier-Auvergne.