L'identità sociale della sociologia in Italia
Autori e curatori
Contributi
Natale Ammaturo, Barbara Barabaschi, Charlie Barnao, Rita Bichi, Giovanni Boccia Artieri, Marco Burgalassi, Paola Canestrini, Vincenzo Cesareo, Roberto Cipriani, Michele Colasanto, Fausto Colombo, Cleto Corposanto, Consuelo Corradi, Fedele Cuculo, Paola Di Nicola, Luca Diotallevi, Luca Fazzi, Stefano Martelli, Antonio Maturo, Everardo Minardi, Giorgio Osti, Donatella Pacelli, Mauro Palumbo, Ernesto Ugo Savona, Antonio Scaglia, Silvio Scanagatta, Domenico Secondulfo
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 336,      1a edizione  2012   (Codice editore 1571.3)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 41.50
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856846737

In breve
Il volume presenta la posizione attuale della sociologia italiana, realizzando uno spaccato dei diversi ambiti sociali o scientifici in cui si colloca. Attraverso una ripartizione corrispondente a tre diversi profili sostanziali (metariflessioni sociologiche, sociologia e welfare, sociologia applicata), il testo propone una rendicontazione approfondita dello status corrente della sociologia, definendo le principali affezioni che la attraversano e le possibili soluzioni che la possono rilanciare.
Presentazione del volume

La sociologia si trova oggi coinvolta – sia a livello nazionale sia internazionale – in un vivo dibattito riguardante il declino del suo prestigio rispetto alle altre scienze sociali. Piuttosto che credere alla crisi della sociologia, questo volume preferisce optare per un necessario ripensamento della stessa, problematizzando la sua identità rispetto agli altri saperi (sociali e non) nella riflessione e rendicontazione dell’umano e del sociale ai giorni nostri e riflettendo su opportunità, correzioni e tracce di lavoro verso il futuro.
Il senso è quindi quello di dar conto della posizione attuale della sociologia italiana realizzando uno spaccato dei diversi ambiti sociali o scientifici in cui essa si colloca, proponendo altresì una valutazione generale e pluralistica della nostra visione di essa. L’opera declina la riflessione sociologica rispetto ad alcuni settori peculiari di riferimento ed i vari contributi ivi raccolti rappresentano, ciascuno rispetto al proprio orizzonte osservativo, il tentativo di descrivere l’apporto dato dalla sociologia in tale contesto.
Attraverso una ripartizione corrispondente a tre diversi profili sostanziali (metariflessioni sociologiche, sociologia e welfare, sociologia applicata), il volume propone una rendicontazione elaborata ed approfondita dello status corrente della nostra scienza giungendo a definire le principali affezioni che la attraversano e, di conseguenza, le possibili soluzioni che la possono rilanciare.

Costantino Cipolla è professore ordinario di Sociologia presso l’Università degli Studi di Bologna dove è presidente del corso di Laurea triennale in Sociologia e del corso di Laurea magistrale in Scienze criminologiche per l’investigazione e la sicurezza. È coordinatore della Sezione di Sociologia della Salute e della Medicina dell’Associazione Italiana di Sociologia (AIS) e dirige la rivista bilingue (italiano/inglese) “Salute e Società”, edita dalla FrancoAngeli. È autore e curatore di numerosi volumi, articoli e saggi. Tra le pubblicazioni più recenti per i nostri tipi segnaliamo: Cipolla C. (a cura di) (2011), I concetti fondamentali del sapere sociologico; Cipolla C., Agnoletti V. (a cura di) (2011), La spendibilità della sociologia tra teoria e ricerca; Cipolla C. (2012), Dal Mincio al Volturno. I due anni che fecero l’Italia, tutti FrancoAngeli, Milano.


Indice

Vincenzo Cesareo, Premessa
Costantino Cipolla, Paola Canestrini, Introduzione. Una sociologia della sociologia
Parte I. Metariflessioni sociologiche
Rita Bichi, Il mestiere di sociologo accademico: i percorsi di accesso
Roberto Cipriani, La sociologia italiana nell’arena internazionale
Cleto Corposanto, Charlie Barnao, Appunti sullo stato della sociologia e sul ruolo pubblico del sociologo. Se la sociologia è in crisi come sta la ricerca sociale?
Consuelo Corradi, Donatella Pacelli, La sociologia di fronte all’umano
Paola Di Nicola, Sociologia e riproduzione sociale
Everardo Minardi, Sociologia accademica e sociologia professionale
Antonio Scaglia, La sociologia e le altre scienze sociali
Parte II. Sociologia e welfare
Giovanni Bertin, Welfare: diversificazione degli attori e destandardizzazione dei processi
Marco Burgalassi, La sociologia e il servizio sociale
Michele Colasanto, Barbara Barabaschi, La sociologia del lavoro oggi in Italia: elementi per una riflessione
Luca Fazzi, Sociologia e terzo settore
Antonio Maturo, La sociologia nella sanità
Mauro Palumbo, Sapere sociologico e valutazione sociale
Silvio Scanagatta, Sociologia e scuola
Parte III. Sociologia applicata
Natale Ammaturo, Sociologia e politica: lo sguardo della scienza della società sulla politica
Giovanni Boccia Artieri, La sociologia italiana su informatica e nuovi media
Fausto Colombo, La sociologia nei media
Fedele Cuculo, Il contributo della sociologia del diritto italiana alle scienze giuridiche
Stefano Martelli, Luca Diotallevi, I sociologi e la religione in Italia: un programma di lavoro ancora attuale
Giorgio Osti, Sviluppo territoriale e sociologia
Ernesto Ugo Savona, Il contributo della sociologia all’analisi dei fenomeni criminali in Italia tra tradizione ed innovazione
Domenico Secondulfo, La sociologia e il marketing
Notizie sugli autori.