Psicoanaliste. Il piacere di pensare
Autori e curatori
Contributi
Chiara Cattelan, Angelique Costis, Fausta Ferraro, Manuela Fraire, Amalia Giuffrida, Marina Malgherini, Diomira Petrelli, Rossella Pozzi, Maria Stanzione, Gabriela Tavazza, Gemma Trapanese
Collana
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 316,   4a ristampa 2018,    1a edizione  2012   (Codice editore 1422.22)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 38,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820400996
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 26,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856876352
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Dodici psicoanaliste entrate nella storia della psicoanalisi lette da dodici psicoanaliste di oggi. Tra storia e attualità, attraverso una lettura critica e una scrittura interpretante, il libro propone un intreccio tra la produzione teorico-clinica delle autrici e la riflessione di altrettante psicoanaliste contemporanee.
Utili Link
La Repubblica Recensione (di Luciana Sica)… Vedi...
Il Mattino Recensione (di Antonio Vitolo)… Vedi...
Alias Recensione (di Alberto Lucchetti)… Vedi...
Il Mattino Passato e presente, psicoanaliste allo specchio (di Mirella Galeota)… Vedi...
Interazioni Recensione (di Ludovica Grassi)… Vedi...
Presentazione del volume

Dodici psicoanaliste entrate nella storia della psicoanalisi lette da dodici psicoanaliste di oggi.
Tra storia e attualità, attraverso una lettura critica e una scrittura interpretante, il libro propone un intreccio tra la produzione teorico-clinica delle autrici e la riflessione di altrettante psicoanaliste contemporanee.
Convocare psicoanaliste per interpretare i loro sistemi teorici vuol dire riconoscere una condivisa sensibilità che apre interrogativi e genera legami identificatori tra alcune delle psicoanaliste più significative della storia della psicoanalisi e le interpreti che si confrontano con il patrimonio ricevuto.
Questo lavoro presenta scritture psicoanalitiche di donne lette da donne psicoanaliste senza caratterizzarsi come psicoanalisi al femminile né come psicoanalisi del femminile. La chiave interpretativa proposta presenta la produzione scientifica e clinica delle psicoanaliste prescelte lasciando trasparire dietro l'opera la persona, e dentro l'opera il riflesso di dinamiche interne profonde correlate alle vicissitudini esistenziali di ognuna. Le interpreti, presentando il pensiero della autrice prescelta, tracciano un profilo in cui l'una prende energia dall'altra in una vitalizzazione reciproca.

Amalia Giuffrida rilegge Lou A. Salomé, Manuela Fraire Melanie Klein, Marina Malgherini Sabina Spielrein, Gemma Trapanese Anna Freud, Gabriela Tavazza Margaret Mahler, Patrizia Cupelloni Paula Heimann, Diomira Petrelli Marion Milner, Maria Stanzione Margaret Little, Chiara Cattelan Frances Tustin, Lika Costis Piera Aulagnier, Rossella Pozzi Janine Chasseguet-Smirgel, Fausta Ferraro Joyce McDougall.

L'ordine di presentazione delle autrici segue la data di nascita. Il volume è corredato da schede biografiche e da un indice dei nomi.

Patrizia Cupelloni , psicoanalista con funzioni di training della Società Psicoanalitica Italiana (SPI), vive e lavora a Roma. Autrice di numerosi articoli e saggi, è curatrice e coautrice dei seguenti volumi editi da FrancoAngeli: La ferita dello sguardo (2000), Genealogia e formazione dell'apparato psichico (2007), Generi e generazioni (2008), L'impronta del trauma (2009).

Indice


Patrizia Cupelloni, Nota introduttiva. Humus
(Bibliografia)
Amalia Giuffrida, Lou, poetessa della psicoanalisi
Introduzione; Produzione psicoanalitica; "Anal und sexual"; Narcisismo come doppia direzione; Sul femminile; Il mio ringraziamento a Freud; Bibliografia)
Manuela Fraire, Chi ha paura di Melanie Klein?
(Melanie; Una sorprendente "intimità"; "La sorcière"; "Bisogna bruciare Melanie Klein?"; Rovesciamento; L'angoscia primaria; La passione dell'odio; La posizione depressiva; Donna più che madre?; Bibliografia)
Marina Malgherini, Sabina Spielrein, a occhi chiusi
(Una vita di carta; Disseminazioni; Una sognatrice vagante; Bibliografia)
Gemma Trapanese, Anna: "figlia d'oro"
(Un patto "segreto", per l'immortalità; Una parentela fantasmatica e il suo Avo fondatore; Sul perdere e l'essere perduti; Nomen omen: il destino di Anna, l'Anti-gone; "Faccende" d'infanzia, fantasie di percosse e "storie belle"; Anna scrive e "fa" scuola; Anima persa; Bibliografia)
Gabriela Tavazza, Margaret Mahler: una vita "al confine"
(Mahler tra pediatria e psicoanalisi; Mahler: il suo rapporto con il giudaismo; Mahler tra la nascita biologica del bambino e la nascita psicologica dell'individuo; Mahler tra cura e promozione del benessere psicologico; Conclusioni; Bibliografia)
Patrizia Cupelloni, Paula Heimann: Passo a due
(L'alleanza; Primi passi; Prime controversie; Controtransfert; Invidia e gratitudine; Invidia senza gratitudine; Costruire creativamente il paziente; Formazione analitica: concepire affetti e pensieri; Bibliografia)
Diomira Petrelli, Che tipo di Signora Milner sei?
(Bibliografia)
Maria Stanzione, Dal caos alla scrittura: Margaret Little
(La clinica del caos; Dal caos al vero sé: l'analisi con Winnicott; Il ripostiglio della mente; La nuova clinica interroga la psicoanalisi; Il valore tecnico della realtà; Il controtransfert nelle aree primitive; La follia privata; L'unità fondamentale; Intrecci; Bibliografia)
Chiara Cattelan, Frances Tustin: Il lato ombra
(Tornare alle origini; Il pungiglione cattivo e la falsa salvezza nelle cose tangibili; Tra protezione e perversione; L'alba della comprensione; Bibliografia)
Angelique Costis, Piera Aulagnier: esploratrice instancabile degli abissi originari
(La libertà di pensare; Pensare l'originario; Costruttore instancabile condannato a investire; Socrate e Diotima; Bibliografia)
Fausta Ferraro, Joyce McDougall: il vivere come creazione
(Un'esperienza fondatrice e la scoperta di un oscuramento; Un'incursione nel continente nero: l'omosessualità femminile; A favore di una certa anormalità: la cifra di un titolo da azzardo; La metafora teatrale; Incontri a fine percorso; Bibliografia)
Rossella Pozzi, Janine Chasseguet-Smirgel: un'analista engagée
(Una scrittura femminile; Capo d'opera: la sessualità della donna; Forme dell'idealizzazione: estetismo, perversione, demagogia; "Nous agitons la chevelure blanche du temps"; Bibliografia)
Patrizia Cupelloni, Concludendo...
Schede biografiche
Le autrici
Indice dei nomi.
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità