La formazione in impresa: nuove frontiere in Europa
Autori e curatori
Contributi
Pier Luigi Amietta, Rolf Arnold, Massimo Bruscaglioni, Michael Colenso, Stephen W. Creigh, Philippe Mehaut, Alain Meignant, Joachim Munch, Svenja Pokorny, Reinhard Selka, Elisabeth Serfaty, Susan Stone, Massimo Tomassini, Matteo Vita, Reinhold Weiss
Argomenti
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 640,   figg. 44,     1a edizione  1997   (Codice editore 100.285)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 59,50
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820482602

In breve
Un confronto su scala europea in merito ai problemi e al futuro del rapporto tra formazione e impresa. Si rivolge a chiunque si trovi coinvolto in ruoli di gestione del personale nelle organizzazioni: dagli addetti ai lavori della formazione, ai ricercatori e ai decision-makers (pubblici e privati) delle politiche della formazione, del lavoro e della ricerca.
Presentazione del volume

Il volume riporta i risultati e le riflessioni a più voci e da più punti di vista di una ricerca di campo incentrata su 39 grandi gruppi industriali in quattro paesi: Francia, Germania, Gran Bretagna e Italia, inaugurando l'apertura di un confronto su scala europea in merito alle maggiori questioni del rapporto tra formazione e impresa.

Numerose sono le ragioni per cui la formazione sarà, in un futuro molto prossimo, trascinata fuori dal proprio "recinto" di funzione specialistica e s'incorporerà sempre più al lavoro. Questo fenomeno, al di là della mitizzazione dell'impresa come ambiente di apprendimento per eccellenza, pone una serie di questioni di ampia portata, ma anche altre molto specifiche e concrete, che vengono affrontate nel volume con grande attenzione alla lettura delle evidenze raccolte sul campo.

Il libro propone un'analisi del posizionamento della formazione in impresa a tutto campo: il modello operativo della funzione Formazione, le relazioni con le dimensioni strategiche dell'impresa, il rapporto con il contesto esterno (mercato del lavoro, sistema educativo e di formazione professionale, relazioni industriali). I risultati dell'indagine di campo presentati nella prima parte vengono commentati in sedici saggi inediti di autori italiani e stranieri che avviano un confronto sui temi più "caldi", proponendo approfondimenti, contestualizzazioni, ampliamenti di orizzonti e ipotesi di ricomposizione.

La formazione in impresa si rivolge a chiunque si trovi coinvolto in ruoli di gestione del personale nelle organizzazioni, agli addetti ai lavori della formazione chiamati per primi a elaborare nuovi concetti e modelli operativi dell'apprendimento, ai ricercatori che si avvicinano sempre più numerosi e con diversi approcci disciplinari alla ricerca applicata sui temi dell'apprendimento, nelle e delle organizzazioni, agli statistici, sempre più attenti alla quantificazione e misurazione di un fenomeno in rapida evoluzione, e infine ai decision-makers delle politiche della formazione, del lavoro e della ricerca, chiamati con urgenza a un intervento d'indirizzo e regolazione che offra alle imprese un quadro di riferimento esterno.

Per rispondere alle esigenze del differenziato insieme di lettori cui si rivolge, il volume propone diverse forme e piani di lettura, cui guidano un indice estremamente analitico e l'introduzione al volume.

ARTES - Applied Research into Training and Education Systems è un Centro di ricerca con sede a Bologna e Reggio Calabria. Fondato agli inizi del 1991 da Lilia Infelise, ARTES è specializzato nella elaborazione di modelli concettuali e di strumenti operativi per chi opera nello sviluppo delle risorse umane (sia in fase di definizione delle politiche sia in fase di gestione delle stesse).

Indice

• Il significato di una ricerca di campo,
di L. Infelise
I PERCORSI DELL'INNOVAZIONE
NELLA FORMAZIONE IN IMPRESA:
REPORTING D'ESPERIENZE EUROPEE,
di L. Infelise
• Il contributo strategico e funzionale della formazione: da ruolo di presidio dell' apprendimento istituzionale a ruolo di catalizzatore dell'apprendimento diffuso
• Il modello operativo della funzione Formazione
• Modalità ed alternative strategiche di uso della formazione. Verso una nuova logica di apprendimento
• La valutazione: una questione su cui siamo "alle corde"
• Work in progress: i principali trend e approcci dell'innovazione nella formazione in impresa attraverso casi eccellenti
FRANCIA, GERMANIA, GRAN BRETAGNA,
ITALIA: contesti nazionali e loro peculiarità
• La collocazione dei quadri direttivi nel sistema francese della formazione professionale, di E. Serfaty
• Tendenze di sviluppo della formazione continua d'impresa in Germania, di R. Weiss
• Concetti e sviluppi nella formazione continua d'impresa in Germania, di R. Selka
• Formazione e sviluppo manageriale in Gran Bretagna, di S. W. Creigh e S. Stone
• La formazione continua in Italia: opportunità e vincoli per le imprese, di L. Infelise
LE PUNTE DELL'ICEBERG: NUOVE
RICOMPOSIZIONI, PROBLEMI INSOLUTI.
Primi approcci ad un confronto che superi i
confini nazionali
• Impresa e formazione continua: proposta per un quadro di analisi comparata, di P. Méhaut
• Learning Organization: in cosa consiste effettivamente e quali aspetti della formazione aziendale sono messi in discussione?, di R. Arnold
• Dal formatore ai formatori: ruoli e professionalità nel sistema articolato della formazione, di M. Bruscaglioni
• Valutare la formazione: problemi aperti e problemi da chiudere, di P. L. Amietta
• Formazione interna o formazione esterna?,
di A. Meignant
• Il ruolo della formazione continua in impresa nel contesto dello sviluppo del personale e dell'organizzazione, di J. Münch
• Conoscenze, competenze e apprendimento: la formazione aziendale tra esigenze individuali e organizzative, di M. Tomassini
• Apprendimento e formazione: tra formale e informale, di M. Vita
• L'utilizzo della metodologia Open Learning nelle imprese britanniche, di S. W. Creigh e S. Stone
• Le prospettive dell'Open College,
di M. Colenso
• Le metodologie orientate al problem solving. Il caso tedesco: origine ed esperienza del metodo Metaplan, di L. Infelise e S. Pokorny



Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access