Nuove generazioni e ricerca sociale per le politiche giovanili.

Percorsi dell'Osservatorio sulle Culture Giovanili in Campania

Autori e curatori
Contributi
Aniello D'Ambra, Angela Delli Paoli, Paolo Montesperelli, Gaspare Natale, Maria Ricciardi
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 272,      1a edizione  2012   (Codice editore 1391.2.1)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Nuove generazioni e ricerca sociale per le politiche giovanili. Percorsi dell'Osservatorio sulle Culture Giovanili in Campania
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820418250
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 22,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856863505
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

L’Osservatorio Regionale Culture Giovanili sviluppa in Campania approcci di ricerca-azione a supporto dei giovani, degli attori territoriali e del Settore Politiche Giovanili. Il volume esamina il metodo, gli studi, i progetti e le esperienze del primo biennio di attività.

Presentazione del volume

I giovani sono una preziosa risorsa per la società: nel nuovo millennio, si ridefiniscono gli orientamenti e i programmi di intervento a favore dei giovani, dai documenti comunitari alle politiche giovanili regionali e locali.
In un regime di instabilità dei progetti di vita, le istituzioni avvertono l'impellenza di agire sulla condizione giovanile per creare opportunità e strumenti di autonomia e, al tempo stesso, di partecipazione. Nel modello di rete delle politiche giovanili, insieme alle visioni di governance e di pianificazione territoriale, convergono prospettive di interconnessione e comunicazione per lo scambio di flussi e risorse informazionali, per la creazione di spazi progettuali, relazionali ed espressivi, per lo sviluppo della creatività quale motore di innovazione e di cittadinanza culturale. Ciò richiede un differente impegno metodologico che faccia della ricerca sociale uno strumento di osservazione integrato nella programmazione e negli interventi. Su queste basi, l'Osservatorio Regionale Culture Giovanili sviluppa in Campania approcci di ricerca-azione a supporto dei giovani, degli attori territoriali e del Settore Politiche Giovanili. Il lavoro esamina il metodo, gli studi, i progetti e le esperienze del primo biennio di attività.

Stefania Leone è ricercatrice in Sociologia all'Università di Salerno presso il Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione. Insegna Analisi delle istituzioni e dei processi sociali e Teoria e tecniche della comunicazione pubblica e ha realizzato studi e ricerche nel campo delle relazioni sociali e della comunicazione. Tra le sue pubblicazioni: Erving Goffman: formazione e percorsi di ricerca (2009), Nuove prospettive del sistema universitario pubblico. Modelli, soggetti e relazioni (2005) e Stili di vita. Un approccio multidimensionale (2005). Nell'ambito delle politiche giovanili è responsabile scientifico e coordinatrice dell'Osservatorio Regionale Comunicazione Partecipazione Culture Giovanili (OCPG) e componente del Comitato Tecnico regionale per tirocini formativi e di orientamento presso il Sistema Informativo Regionale Giovanile campano.

Indice



Paolo Montesperelli, Prefazione
Gaspare Natale, Prefazione
Stefania Leone, Introduzione
Prima I. Verso i 'giovani'. Dai soggetti alla programmazione
Stefania Leone, Angela Delli Paoli, I 'giovani': tempi e percorsi variabili
(I giovani: una specie mutante; L'età: un concetto che invecchia; Cambiamenti generazionali tra specificità e similarità; Tempo e identità giovanili; Tipi di progetti di vita giovanili; Forme di riconoscimento identitario)
Stefania Leone, La programmazione delle politiche giovanili in Campania
(Le basi normative delle politiche giovanili in Regione Campania; I giovani nella pianificazione strategica regionale; La programmazione delle politiche giovanili)
Parte II. Tra ricerca e intervento. L'Osservatorio regionale sui giovani
Stefania Leone, Lo studio dei bisogni e delle opportunità per i giovani
(L'Osservatorio regionale e le università: attori e approcci; Conoscenza e osserv-azione; Osservare e creare opportunità per i giovani)
Stefania Leone, Approcci all'osservazione dei giovani: ascolto e interazione
(L'Osservatorio Culture Giovanili nel network delle politiche giovanili regionali; Le forme di espressione giovanile nei percorsi di ricerca; L'approccio e le tecniche. Osservazione e interazione nella ricerca e nell'intervento; La struttura del progetto: attività, prodotti e sviluppi)
Angela Delli Paoli, Stefania Leone, Tra ricerca e intervento: metodo e tecniche
(L'azione della ricerca sociale; Le aree di osserv-azione; La divulgazione scientifica; Il mix degli approcci; La ricerca dell'azione: un esempio)
Parte III. Creare opportunità per i giovani. Progetti e strumenti di espressione
Stefania Leone, Angela Delli Paoli, Giovani e informazione nella società in rete
(Traiettorie per una rete delle politiche d'informazione per i giovani; L'informazione per i giovani: estensione del concetto e interconnessione tra risorse; La co-produzione di informazioni: il processo e gli attori; Strumenti di analisi dei flussi informativi)
Stefania Leone, Angela Delli Paoli, Giovani e comunicazione: multicanalità e linguaggi
(Integrazione e convergenza: la comunicazione dell'Osservatorio Culture Giovanili; La comunicazione istituzionale dell'Osservatorio; La multicanalità nell'informazione, nella divulgazione scientifica e nella diffusione di progetti; I linguaggi: la parola, l'immagine e gli effetti)
Angela Delli Paoli, Stefania Leone, La promozione della creatività
(Creatività e territorio; Le prospettive campane: rischi e rimedi; Il supporto alla creatività; Connessioni progettuali e outputs; La promozione della cittadinanza culturale)
Parte IV. Il networking nelle politiche giovanili. Esperienze di rete
Angela Delli Paoli, Stefania Leone, Progettazione in rete
(Le potenzialità delle partnerships inter-istituzionali; Tra formazione e informazione: tirocini formativi presso le strutture del Sistema Informativo Regionale Giovanile; Dalla formazione alla progettazione territoriale: workshops tematici; Tra comunicazione e creatività: la sensibilizzazione alla salvaguardia ambientale; Collaborazioni inter-istituzionali e in partnership. Alcuni esempi dell'Osservatorio)
Angela Delli Paoli, Stefania Leone, Osservazioni in rete: una ricerca su alcuni Informagiovani campani
(Il disegno della ricerca sugli Informagiovani campani; La struttura e l'organizzazione dei servizi informativi; I servizi informativi erogati e gli ambiti di intervento; Gli strumenti, i canali di comunicazione e le risorse relazionali degli Informagiovani; Linee di analisi dei risultati)
Stefania Leone, Angela Delli Paoli, Riflessioni conclusive sulle prospettive di osserv-azione
(Far fronte al cambiamento. Le opportunità di un presente critico; Prospettive di osserv-azione: una mappa con percorsi da tracciare)
Parte V. (a cura della Regione Campania). Il punto di vista del Settore Politiche Giovanili sulla pianificazione integrata e sul sistema informativo
Aniello D'Ambra, Maria Ricciardi, La sperimentazione della pianificazione integrata
(Premessa; La logica e gli attori dei Piani Territoriali Giovanili; Ripensare i ruoli e le competenze della rete di attori e strutture coinvolte nel processo; Un primo bilancio)
Aniello D'Ambra, Maria Ricciardi, Prospettive del Sistema Informativo Regionale Giovanile
(Le potenzialità del sistema informativo; Orizzonti di sviluppo; Possibili percorsi)
Riferimenti bibliografici.