L'azienda industriale. La fabbrica, l'apparato, l'organizzazione
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 238,      1a edizione  2013   (Codice editore 367.88)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820454180

In breve
Questa trattazione delle diverse sfaccettature dei problemi connessi al funzionamento di una fabbrica moderna permette al lettore, interessato a conoscere in maniera dettagliata le caratteristiche tecnico-economiche di uno stabilimento industriale, di avere un’idea sufficientemente chiara della realtà operativa.
Presentazione del volume

Notevoli cambiamenti hanno interessato le modalità di svolgimento dei processi produttivi, con significative innovazioni che hanno investito impianti, macchine ed attrezzature.
In relazione a questi mutamenti gli autori hanno ritenuto di affrontare le diverse sfaccettature dei problemi connessi al funzionamento di una fabbrica moderna, in modo da consentire al lettore, interessato a conoscere in maniera dettagliata le caratteristiche tecnico-economiche di uno stabilimento industriale, di avere un'idea sufficientemente chiara della realtà operativa. A fronte di una letteratura, relativa alle aziende industriali, presente e passata assai ampia, gli autori hanno scelto di adottare un approccio connotato da significativi elementi di pragmatismo, convinti che l'implementazione di tale approccio, anche al di là delle diverse elaborazioni teoriche, possa fornire un'efficace analisi strutturale e funzionale di una fabbrica.
Particolari approfondimenti sono stati dedicati all'evoluzione delle soluzioni, in termini di organizzazione dell'attività produttiva, adottate dalle aziende industriali, fino ad esaminare le forme più evolute, in grado di perseguire congiuntamente obiettivi di migliori livelli di flessibilità e di produttività. In tutta la pubblicazione viene enfatizzata, pur in presenza di sofisticate soluzioni tecnologiche, l'importanza delle risorse umane, evidenziando, in particolare, i temi della formazione professionale e della tutela della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro con frequenti riferimenti alla relativa legislazione.

Marco Giannini è professore associato di organizzazione aziendale e di organizzazione delle aziende industriali presso il dipartimento di Economia & Management dell'Università di Pisa. Negli ultimi anni i suoi interessi di ricerca hanno riguardato la formazione del personale, la gestione dei processi di cambiamento organizzativo, l'organizzazione delle realtà sanitarie, i distretti culturali.
Valentino Turini, già professore a contratto, è autore e coautore di numerose pubblicazioni che si attagliano ai temi dell'organizzazione del lavoro e della gestione delle risorse umane.

Indice


Marco Giannini, Valentino Turini Premessa
Marco Giannini, L'attività industriale
(Inquadramento tecnico-giuridico delle attività industriali nelle loro varie articolazioni; L'industria nel suo sviluppo epocale; La dimensione aziendale: dalla dimensione fisica a quella economica; Le risorse intangibili e immateriali; La localizzazione dell'azienda industriale; Le macchine e l'apparato tecnico-produttivo; La direttiva macchine; Il layout di stabilimento; Il magazzino; I servizi di stabilimento; Tutela e sicurezza nei luoghi di lavoro)
Valentino Turini, I processi produttivi
(Introduzione; Interrelazioni tra produzione e mercato; La concorrenza sleale tra produzioni italiane e importate; Prima e seconda lavorazione; L'integrazione verticale; La disintegrazione dei processi produttivi; L'automation; La forza lavoro legata ai nuovi processi produttivi)
Marco Giannini, Valentino Turini, Appendice. La formazione professionale in Italia: condizioni di efficacia e di efficienza
(Introduzione; I limiti incontrati dalla formazione professionale nella sua evoluzione nel tempo; Gli obiettivi della formazione professionale)
Marco Giannini, L'organizzazione
(Introduzione; L'evoluzione nel tempo dell'organizzazione del lavoro; Evoluzione delle soluzioni adottate dalle aziende industriali; Il Lean Thinking; La fabbrica integrata; Il datore di lavoro di fronte alla possibilità e ai limiti di intervento sull'organizzazione del lavoro; Ristrutturazioni, riconversioni e riorganizzazioni di un'azienda industriale; Interventi normativi per favorire l'aumento della produttività del lavoro; Brevi cenni sulla Riforma Fornero del 2012)
Alcuni brevi conclusioni
Bibliografia
Sitografia.