Deterioramento cognitivo: forme, diagnosi e intervento. Una prospettiva life span
Contributi
Guido Amoretti, Erika Borella, Serafino Buono, Filippo Caraci, Sabina Cilia, Rossana De Beni, Filippo Drago, Giuseppe Fichera, Lucia Gava, Marcello Giordano, Silvia Lanfranchi, Lucia Monacis, Giorgio Pavan, Giuseppe Provenzano, Francesca Pulina, Mario Santagati, Maria Sinatra, Viviana Surdo, Gabriele Tripi, Angelida Ullo, Silvia Vettor, Pietro Vigorelli
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari. Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 256,      1a edizione  2013   (Codice editore 1248.2)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 34,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820456306

In breve
Nel volume vengono affrontate le tematiche metodologiche connesse alla valutazione del deterioramento cognitivo e sono fornite indicazioni utili per l’aggiornamento di quanti si occupano di psicologia riabilitativa, di gerontologia e farmacologia. Un testo per psicologi, operatori della riabilitazione, personale specializzato che lavora con gli anziani o con la disabilità intellettiva.
Presentazione del volume

Nel ciclo di vita il decadimento cognitivo - quando presente - può avvenire in tempi e gradi diversi: il deterioramento lieve (Mild Cognitive Impairment) non comporta gravi perdite di competenze sociali e di adattamento, e solo in una parte delle persone che ne sono affette progredisce ulteriormente; nei casi più gravi si ha la demenza (quella di Alzheimer è la più conosciuta).
Nel volume vengono affrontate - oltre alle questioni teoriche di fondo - anche le tematiche metodologiche connesse alla valutazione del deterioramento cognitivo: che cosa decade? Con quali test si valuta? Con quali marker biologici vanno correlate le manifestazioni del deterioramento? Una accurata valutazione è preliminare alla riabilitazione, che spesso deve tendere soprattutto al mantenimento delle funzioni residue, evitandone o contrastandone il decadimento ulteriore. Molteplici sono gli strumenti (psicologici, ma anche farmacologici) utilizzati per valutare e trattare forme differenti di disabilità cognitiva.
Il libro si rivolge a psicologi, operatori della riabilitazione, personale specializzato che lavora con gli anziani o con la disabilità intellettiva. Esso fornisce anche utili indicazioni per l'aggiornamento di quanti si occupano di psicologia riabilitativa, di gerontologia e farmacologia.

Santo Di Nuovo è professore ordinario di Psicologia all'Università di Catania, presidente dei corsi di laurea in Psicologia, dove insegna Psicologia cognitiva e neuroscienze e Test cognitivi e di personalità. Autore di numerose pubblicazioni sulla psicodiagnostica e la valutazione dei trattamenti psicologici, con particolare riferimento alla psicopatologia e alla disabilità. È responsabile del Counseling Psicologico d'Ateneo, e co-direttore della rivista Life Span and Disability (www.lifespan.it).
Renzo Vianello è professore ordinario di Psicologia dello sviluppo (Life span) e Disabilità cognitive all'Università di Padova. Autore di manuali di psicologia dello sviluppo tipico e atipico. Le sue ricerche più recenti sono dedicate ai potenziali di sviluppo e di apprendimento nelle disabilità intellettive, al funzionamento intellettivo limite e - assieme a Silvia Lanfranchi - allo sviluppo della memoria di lavoro e delle funzioni esecutive nello sviluppo tipico e atipico. È responsabile scientifico di www.disabilitaintellettive.it, www.sindrome-down.it, www.integrazionedisabilita.it e co-direttore della rivista Life Span and Disability.

Indice


Santo Di Nuovo, Renzo Vianello, Introduzione
Renzo Vianello, Silvia Lanfranchi,
Francesca Pulina, Abilitazione e riabilitazione cognitiva in una prospettiva 'life span'
Marcello Cesa-Bianchi,
Carlo Cristini, Il declino cognitivo: un destino inevitabile?
Erika Borella, Lucia Gava,
Rossana De Beni, Modificazioni delle funzioni cognitive nell'invecchiamento
Guido Amoretti, Funzioni adattive ed emotive nell'età anziana
Santo Di Nuovo,
Le demenze e i precursori: il "Mild Cognitive Impairment"
Filippo Caraci, Filippo Drago, Basi neurobiologiche e trattamento farmacologico del deterioramento cognitivo nelle demenze
Serafino Buono,
Le persone con disabilità intellettiva invecchiano
Sabina Cilia,
L'assessment neuropsicologico del deterioramento
Santo Di Nuovo,
Sabrina Castellano, Valutare il deterioramento involutivo: quali funzioni? quali strumenti?
Giorgio Pavan,
Silvia Vettor, Esperienze di riabilitazione del deterioramento cognitivo
Pietro Vigorelli, Angelida Ullo, Dall'approccio riabilitativo a quello 'capacitante'
Tiziana Maci,
Il trattamento congiunto fisico, cognitivo e di socializzazione per pazienti con demenza e il sostegno ai caregiver
Gabriele Tripi, Giuseppe Provenzano, Mario Santagati, Marcello Giordano, Sabina Cilia, Viviana Surdo, Giuseppe Fichera, Percorso diagnostico e terapeutico-assistenziale per le demenze
Maria Sinatra,
Lucia Monacis, Tailorizzazione cognitiva per l'apprendimento multimediale negli anziani
Santo Di Nuovo,
Renzo Vianello, Per concludere: alcune risposte e ulteriori domande
Bibliografia
Appendici
(Clinical Dementia Rating Scale (CDRS); Caregiver Burden Inventory (CBI))
Riquadri
(La definizione di disabilità dell'OMS; Disabilità / disturbi acquisiti nel corso del ciclo di vita; Il programma 'Day Habilitation' per persone adulte con Disabilità Intellettiva; Mini-Mental State Examination e altri strumenti di valutazione generale del deterioramento; Strumenti psicodiagnostici per l'esame di funzioni specifiche; Programmi di intervento per anziani con deterioramento cognitivo; Attività previste nel protocollo del progetto 'Gruppo Alzheimer in Attività' (GAIA); Gli attori del percorso diagnostico-terapeutico-assistenziale)
Autori.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità