Dalla Sardegna all'Europa. Lingue e letterature regionali
Autori e curatori
Contributi
Nicola De Blasi, Paolo D'Achille, Paola Bianchi De Vecchi, Gianna Marcato, Matteo Milani, Fiorenzo Toso, Salvatore C. Trovato, Marina Castiglione, Salvatore Claudio Sgroi, Cristina Lavinio, Rita Fresu, Anna Mura Porcu, Marco Gargiulo, Laura Salmon, Franca Ortu, Nicoletta Puddu, Daniela Francesca Virdis, Francesca Boarini, Andreas Lohrer, Maria Dolores Garcia Sanchez, Vincenzo Lo Cascio, Massimo Cerruti
Argomenti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 458,      1a edizione  2014   (Codice editore 1116.9)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 53,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820458485
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 37,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891715005
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Negli Atti contenuti nel volume gli studiosi si confrontano sugli aspetti linguistici e traduttologici della narrativa italiana contemporanea, in un itinerario di ricerca che, muovendo dalla Sardegna, si estende a includere le aree più significative del Paese e delinea un’interessante mappa geografico-linguistica della nostra narrativa più recente.
Presentazione del volume

La tradizione del plurilinguismo letterario trova nuove modalità espressive e ricchezza di manifestazioni nella narrativa italiana contemporanea. L'apertura alla regionalità linguistica fa emergere una rinnovata vitalità di dialetti e lingue di minoranza e costituisce uno stimolante banco di prova per studi linguistici e prassi traduttive, volti a dar conto della pluralità di lingue e culture messe in campo.
Negli Atti contenuti in questo volume gli studiosi si confrontano sugli aspetti linguistici e traduttologici del fenomeno letterario preso in esame, in un itinerario di ricerca che, muovendo dalla Sardegna, si estende ad includere le aree più significative del Paese e delinea un'interessante mappa geografico-linguistica della nostra narrativa più recente.

Antonietta Dettori, già ordinaria di Dialettologia presso l'Università di Cagliari, dedica attualmente i suoi studi ai rapporti fra lingua e cultura, alla lessicologia, alle varietà gergali, all'onomastica e all'italiano regionale letterari.

Indice


Antonietta Dettori, Presentazione
Sezione I. Italiano regionale e letteratura
Nicola De Blasi, Dialetto e varietà locali nella narrativa tra scelte d'autore e storia linguistica di fi ne Novecento
Paolo D'Achille, Il romanesco e l'italiano de Roma di due scrittori non romani a Roma: Sandro Veronesi e Walter Siti
Paola Bianchi De Vecchi, Inserti dialettali e regionalismi nella Foglia grigia di Alessandro Cannevale
Gianna Marcato, Chiazze di dialetto nell'uso letterario veneto del Novecento
Matteo Milani, La mamma del sole di Andrea Vitali: una lingua regionale (?) per una storia di provincia
Fiorenzo Toso, La ricerca linguistica tra studio di carattere e memoria storica: Ritratto di principe con gatto (1993) di Elena Bono
Salvatore C. Trovato, Iride Valenti, Bellarosa: Uomo serio!: italiano regionale e italiano locale nella prosa letteraria di Vincenzo De Simone (1879-1942)
Marina Castiglione, Analisi linguistica di un inedito grassiano: Il cuore a destra
Salvatore C. Sgroi, Vincenzo Consolo, una sfida al lettore con una lingua sofisticata
Cristina Lavinio, Sardegna narrata e varietà subregionali dell'italiano
Rita Fresu, Scrittrici d'isola: tendenze linguistiche della narrativa femminile italiana in Sardegna nell'ultimo decennio
Anna Mura Porcu, La narrativa di Milena Agus: medietà e regionalità linguistica in Ali di babbo
Marco Gargiulo, Scrittura giovane in Sardegna. Linguaggio giovanile e narrativa
Antonietta Dettori, Sulle scelte linguistiche di Salvatore Niffoi. Analisi del romanzo La leggenda di Redenta Tiria
Sezione II. 1. Italiano regionale e traduzione
Laura Salmon, La marcatezza funzionale: un parametro per la resa di codici e sottocodici regionali in traduzione
Franca Ortu, "La vera traduzione è trasparente, non copre l'originale...". Die Legende von Redenta Tiria di Salvatore Niffoi
Nicoletta Puddu, Daniela F. Virdis, Dalla Scozia alla Sardegna: stereotipi e tratti bandiera di Groundskeeper Willie/Willie il Giardiniere dei Simpson
Sezione II. 2. Conversazione con i traduttori
Francesca Boarini, Andreas Löhrer, Sulla versione tedesca de La vedova scalza di Salvatore Niffoi
M. Dolores García Sánchez, Celia Filipetto, Tradurre la sardità nei romanzi di Milena Agus e Salvatore Niffoi
Vincenzo Lo Cascio, Lingua regionale e filoni narrativi
Tavola rotonda. L'italiano regionale fra documentazione acquisita e nuove prospettive di ricerca
Interventi di Paolo D'Achille, Ines Loi Corvetto, Teresa Poggi Salani, Salvatore C. Trovato
Massimo Cerruti, Su italiano regionale standard e italiano regionale 'composito', da un singolo punto di osservazione.