La diagnosi genetica: un dialogo per la cura. Storie cliniche negli Alberi della vita
Contributi
Elena Cattaneo, Sharon Bozzolan, Anna Castaldo, Giovanni Foresti, Giulia Spada
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 168,      1a edizione  2016   (Codice editore 1217.1.23)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,50
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,99
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Che cosa fare nel caso delle malattie neurologiche di carattere ereditario per le quali la diagnostica è avanzatissima ma mancano le terapie adeguate? Che cosa fare quando la diagnosi da comunicare è che c’è il rischio di ammalarsi di una di queste malattie, e quando invece la diagnosi è una conferma della malattia? Il volume mostra come la comunicazione della diagnosi possa diventare il primo atto di una presa in carico contenitiva e terapeutica da parte dei medici.
Utili Link
Psicoterapia e Scienze Umane Recensione (di Davide Cavagna)… Vedi...
Presentazione del volume

Nella sua appassionata prefazione al volume, Elena Cattaneo ci rammenta che oggi “possiamo ‘leggere tutto il nostro DNA’ […], possiamo predire alcuni elementi del nostro futuro”. È noto infatti che la diagnostica in campo medico e in particolare nel campo della genetica ha fatto passi da gigante. Ma che cosa fare nel caso delle malattie neurologiche di carattere ereditario per le quali la diagnostica è avanzatissima ma mancano le terapie adeguate? Che cosa fare quando la diagnosi da comunicare è che c’è il rischio di ammalarsi di una di queste malattie, e quando invece la diagnosi è una conferma della malattia? Occorre scontrarsi: “è una battaglia quotidiana per tutti”.
Il volume, frutto di dieci anni di lavoro di un gruppo di specialisti all’Istituto Neurologico Besta IRCCS di Milano - centro di ricerca e cura per le malattie neurologiche - mostra come la comunicazione della diagnosi possa diventare il primo atto di una presa in carico contenitiva e terapeutica da parte dei medici. E lo fa attraverso le storie cliniche di pazienti che sono soggetti attivi del percorso diagnostico.
Tre elementi innovativi spiccano sul resoconto di questa esperienza. Uno riguarda il lavoro degli specialisti con la tecnica della Conferenza clinica: incontro in cui i neurologi e i diversi specialisti medici dell’équipe, collaborando con gli psichiatri e gli psicoanalisti, rielaborano con gli strumenti della psicoanalisi e della teoria della mente gruppale (Bion) l’approccio ai singoli pazienti. Il secondo è l’uso, con i pazienti, del test dell’albero (Baumtest) che viene qui riproposto in forma originale. Il disegno dell’albero, in parallelo con l’albero genealogico che rappresenta i legami genetici generazionali, l’albero della vita, permette al paziente di dare una prima forma alle emozioni profonde legate alle sue origini e alla sua discendenza.
Il terzo elemento è la messa a punto di un modello per la consultazione clinica che risulta applicabile in altri contesti e in altre specialità mediche, dalla ginecologia alla cardiologia, all’oncologia: dove è sempre l’ascolto empatico delle emozioni collegate alla diagnosi che fa diventare la relazione medico-paziente il nucleo generativo della cura.

Sergio Astori è medico psichiatra e psicoterapeuta. Dottore di ricerca e docente alla Facoltà di Psicologia dell’Università Cattolica di Milano. Ha pubblicato: Psichiatria. Manuale di apprendimento (CSE, 2001), Introduzione alla farmacologia della mente (EDUcatt, 2007), Psichiatria. Manuale di apprendimento. Nuova edizione (EDI Ermes, 2008).
Anna Ferruta, psicologa e psicoanalista, è membro ordinario con funzioni di training della Società Psicoanalitica Italiana (SPI-IPA) e membro del Board dell’International Journal of Psychoanalysis. Ha pubblicato: Un lavoro terapeutico (Angeli, 2000); Pensare per immagini (Borla, 2005); Le Comunità Terapeutiche. Psicotici , borderline, adolescenti, minori (Cortina, 2012).
Caterina Mariotti, medico neurologo e genetista medico, è responsabile del Servizio di Neurogenetica Clinica e Consulenza Genetica presso la SOSD di Genetica delle Malattie Neurodegenerative e Metaboliche dell’Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano.

Indice
Elena Cattaneo, Prefazione
Anna Ferruta,
Presentazione
Sergio Astori, Anna Castaldo,
Evoluzione della comunicazione della diagnosi genetica
(Introduzione; Dall’eugenetica alla scelta consapevole; La nascita della Consulenza Genetica)
Caterina Mariotti, Giulia Spada, La diagnosi prima della malattia
(Il modello di Consulenza Genetica Integrata; Fasi e figure della Consulenza Genetica Integrata; Consulenza Genetica Integrata, un modello innovativo)
Anna Ferruta, Sharon Bozzolan, Casi esemplari
(Primo esempio. La Conferenza Clinica su Ariel; Secondo esempio. La Conferenza Clinica su Mark; Tematiche specifiche e casi particolari)
Sergio Astori, Legami familiari: eredità e futuro
(Le reazioni immediate e l’attivazione emotiva; L’entrata in gioco degli affetti; Il confronto con la perdita; Decidere di sapere; Dalla corporeità alla fertilità; Esempi di richiesta del test genetico; Conclusioni)
Anna Ferruta, La valenza clinica della mente del gruppo
(La diagnosi e la consulenza; Il percorso; La consultazione come intervento clinico)
Sergio Astori, Sharon Bozzolan, Lo spazio dell’ascolto
(La Conferenza Clinica e i suoi rapporti con il processo di Consulenza; Dalla qualità dell’ascolto nasce il percorso di Consulenza; Come si realizza la decisione del gruppo clinico; Il nostro modello per una diagnosi genetica che cura; L’ascolto come atto clinico che trasforma timori in progetti)
Sergio Astori, Giulia Spada, Io e l’Albero
(Gli strumenti di assessment psicologico; Il Disegno dell’albero; Il Disegno dell’Albero nella Consulenza Genetica Integrata; Ricerca quantitativa; Interpretazioni dei risultati; La “radice” della richiesta del test genetico; Ricevere sostegno per andare oltre la sospensione)
Sergio Astori, Anna Ferruta, Caterina Mariotti, La Conferenza Clinica come strumento di Diagnosi e Cura
Giovanni Foresti, Postfazione
Bibliografia.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità