Riconoscersi Esprimersi Trovarsi Evolversi. Come, perchè e soprattutto con chi fare una RETE d'Impresa
Contributi
Aldo Bonomi, Stefano Zan
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 112,      1a edizione  2015   (Codice editore 1065.126)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 15,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 10,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 10,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Questo libro è uno strumento concreto, ricco di indicazioni pratiche e di suggerimenti operativi su un fenomeno che potrebbe rappresentare la soluzione per tante piccole e medie aziende in cerca di nuovi percorsi d’espansione o almeno di una serena sopravvivenza in contesti turbolenti. Ogni fase del ciclo di vita di una Rete d’impresa viene analizzata, mettendo in evidenza le criticità e le migliori pratiche.
Presentazione del volume

Che cos'è una Rete d'impresa? Uno slogan? Una moda effimera? In realtà si tratta di un fenomeno in via di sviluppo che potrebbe rappresentare la soluzione per tante piccole e medie aziende in cerca di nuovi percorsi d'espansione o almeno di una serena sopravvivenza in contesti turbolenti.
Questo libro vuole essere uno strumento concreto, ricco di indicazioni pratiche e di suggerimenti operativi; nasce infatti dall'esperienza di chi le reti le vive quotidianamente, in primo luogo come imprenditore e successivamente come consulente. Ogni fase del ciclo di vita di una Rete d'impresa viene quindi analizzata, mettendo in evidenza le criticità e le migliori pratiche. Da un certo punto di vista la Rete d'impresa è la manifestazione, nel settore produttivo, di un'esigenza che l'uomo ha da sempre: riconoscersi, esprimersi, trovarsi ed evolversi all'interno di un gruppo.
Oltre alla componente pragmatica il libro è arricchito da storie di Reti d'impresa diventate una realtà produttiva, e dalle testimonianze di alcuni importanti attori del mondo imprenditoriale italiano.

Ivano Corsini, imprenditore. Ideatore, co-fondatore e presidente di Rete AU.TE.BO. e Rete 01NET. Rappresentante della Piccola Industria di Unindustria Bologna. Collabora da anni con RetImpresa su aspetti quali la Certificazione, la Codatorialità, i Marchi e i Brevetti.
Fabio Giovannini, imprenditore bolognese del settore metalmeccanico, da sempre crede e crea reti di impresa. Negli ultimi 15 anni ha ricoperto il ruolo di amministratore in Associazioni di categorie, Fondazioni e Istituzioni. Nel 2006 ha pubblicato La fine di un'illusione con Rubettino. È presidente di Mecasistem.
Paolo Vergnani, psicologo e attore, da oltre trentacinque anni tiene interventi formativi e consulenze su tematiche psicologiche e relazionali sia per aziende che per enti pubblici. Nel 1997 ha tenuto il primo spettacolo di Teatro d'impresa in Italia. È presidente di SPELL.

Indice

Aldo Bonomi, Prefazione
La Rete: una storia antica come l'uomo
(Quello che gli psicologi sociali dicono; Tra il dire e il fare...; Ma i tempi cambiano La rivoluzione industriale; Come nasce la piccola e media impresa; Da distretto alla Rete d'impresa)
I modelli di Rete
(Modalità di costituzione e contenuti legali; Gli obiettivi economici; La relazione tra i partecipanti; Altri modelli di Rete d'impresa; La concretezza al primo posto: un approccio strategico; Quelle incomprensibili resistenze ormai fuori dal tempo)
Perché (non) fare una Rete d'impresa
(Quella contraddizione a cui nessuno sfugge; Resistenza uno: la sfiducia generica; Resistenza due: il nemico; Resistenza tre. L'esperto; Resistenza quattro: cambiamento? No, grazie!; Le ragioni del sì; Tanti pregi, qualche difetto)
Armonia nel gruppo: una condizione importante
(Contrasto e conflitto: come farci i conti; Riunioni, schieramenti e personaggi-tipo: il "Pollyanna" e il "Sinap"; Che cosa si può fare?; Esiste la formula magica per evitare il conflitto?)
L'importanza delle regole: gestione, guida e controllo
(Prima della partenza: gli obiettivi; Prima della partenza: gli incontri; Senza regole non si va da nessuna parte; Chi comanda: uno, nessuno o centomila?; Il gruppo dirigente; Coinvolgere la seconda linea: come e perché; Chi controlla gli obiettivi?)
Amici, fidanzati, conviventi o sposati?
(Reti informali e reti formali; L'Ati, Associazione temporanea d'impresa; Il Consorzio; Il Contratto di rete; Rete-contratto e Rete-soggetto; Nei meandri della legge; Il testo del contratto: parti obbligatorie e parti facoltative; Qualche altro dato tecnico; Qualche considerazione finale)
Dalla teoria alla pratica: il "bugiardino"
(Primo passo: le informazioni; Secondo passo: il "veicolo"; Terzo passo: i partner e il programma di rete; Quarto passo: stesura, sottoscrizione e deposito del contratto; Attenzione a...)
La "cassetta degli attrezzi"
(Cassetto numero uno; Cassetto numero due; ; Cassetto numero tre; ; Cassetto numero quattro; Cassetto numero cinque; Cassetto numero sei; Conclusioni)
Le voci dell'esperienza
(A chiusura, una serie di testimonianze sulle Reti d'impresa: Tiziano Treu, Docente universitario, già Ministro del Lavoro e dei Trasporti; Fulvio D'Alvia, Direttore RetImpresa; Tiziana Ferrari, Direttore Generale Unindustria Bologna; Cinzia Barbieri, Segretario Cna Bologna; Lucia Riboldi, Presidente Rete Giunca; Andrea Cicchelli, Imprenditore e retista del settore informatico; Nicola Grande, Docente universitario di Marketing relazionale; Dario Di Vico, Inviato ed editorialista del "Corriere della Sera")
Stefano Zan, Postfazione
Biografia autori.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access