Il gruppo adottivo. Contesti istituzionali nell'intervento con le famiglie
Contributi
Vincenzo Barbato, Donatella Cavanna, Santo Di Nuovo, Sebastiana Giuliano, Elena Li Vecchi, Silvia Lo Verde, Antonina Pardo, Cinzia Petruso, Alessandra Salerno
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 128,      1a edizione  2016   (Codice editore 1245.45)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891727398

In breve
Un’indagine tesa a misurare l’efficacia del lavoro psico-giuridico nel pre-adozione e i suoi esiti a distanza di anni. Un testo per gli studenti delle lauree triennali di Scienze e tecniche psicologiche e di Scienze del Servizio Sociale e delle lauree magistrali in Psicologia clinica e Psicologia del ciclo di vita, nonché per professionisti e operatori impegnati sul versante psicologico e giuridico nell’ampio contesto del processo adottivo.
Utili Link
la Repubblica (ed.Palermo) Speranze e gioie di chi adotta un bambino (di Sara Scarafia)… Vedi...
Presentazione del volume

La letteratura nazionale e internazionale sull’adozione è ricca di contributi e spunti di riflessione legati a diversi aspetti che caratterizzano questo percorso, focalizzati prevalentemente sulle caratteristiche della relazione genitore-figlio, sull’adattamento psicosociale del minore, sulle peculiarità dei legami di attaccamento.
Meno frequenti, ma di estrema importanza, appaiono le indagini tese a misurare l’efficacia del lavoro psico-giuridico nel pre-adozione e i suoi esiti a distanza di anni; in particolare, il matching tra coppia adottiva e bambino sembra delinearsi come un processo che si snoda nel corso del tempo e che è fortemente influenzato non solo dalle caratteristiche degli individui coinvolti ma anche dal lavoro che gli operatori svolgono prima, durante e dopo l’inizio dell’adozione stessa.
La ricerca presentata in questo volume è stata realizzata a Palermo dall’Università con il Tribunale per i Minorenni, cornice simbolica in cui le famiglie adottive si sono costituite e in cui si sono mossi i suoi protagonisti principali: i genitori adottivi, i loro figli e, soprattutto, il “discorso sull’adozione”, che ha permeato l’atteggiamento degli adottanti e degli adottati nei confronti dell’esperienza adottiva e della loro storia personale.
Il volume si rivolge agli studenti delle lauree triennali di Scienze e tecniche psicologiche e di Scienze del Servizio Sociale e delle lauree magistrali in Psicologia clinica e Psicologia del ciclo di vita, nonché a professionisti e operatori impegnati sul versante psicologico e giuridico nell’ampio contesto del processo adottivo.

Angela Maria Di Vita, già professore ordinario di Modelli e interventi sulla genitorialità, presso l’Università degli Studi di Palermo, è giudice onorario presso il Tribunale per i minorenni di Palermo. Tra le sue pubblicazioni: con A. Salerno, Genitorialità a rischio. Ruoli, contesti e relazioni (Angeli, 2004); con M. Garro, Il fascino discreto della famiglia. Mutazioni familiari e nuove competenze (Angeli, 2006); con R. Salierno, Minori che abusano. La ricerca e il trattamento sugli adolescenti sessualmente violenti (Edizioni Cisu, 2013).
Concetta Sole, già presidente dei Tribunali per i Minorenni di Caltanissetta e Palermo, presidente dell’Osservatorio per la giustizia civile, Sezione Famiglia della Corte d’Appello di Palermo; autore di scritti di carattere giuridico in materia minorile e familiare.

Indice
Gli autori
Santo Di Nuovo, Prefazione
Angela Maria Di Vita,
Presentazione
Concetta Sole, Antonina Pardo,
Cinzia Petruso, L’adozione: un percorso complesso per magistrati, operatori e genitori
Angela Maria Di Vita,
Alessandra Salerno, Stabat mater. L’evoluzione delle ricerche clinico-sociali nazionali e internazionali sull’adozione
Sebastiana Giuliano,
Elena Li Vecchi, L’impianto metodologico della ricerca e l’analisi qualitativa dei questionari di coppia
Vincenzo Barbato,
Silvia Lo Verde, Diventare famiglia adottiva: senso di estraneità - senso di appartenenza
Concetta Sole, Angela Maria Di Vita,
Alessandra Salerno, Conclusioni
Donatella Cavanna,
Postfazione.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità