Quarantanovesimo Rapporto sulla situazione sociale del Paese 2015
Autori e curatori
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 556,      1a edizione  2015   (Codice editore 141.20)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 45.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891728067

In breve
Giunto alla 49ª edizione, il Rapporto Censis prosegue l’analisi e l’interpretazione dei più significativi fenomeni socio-economici del Paese, individuando i reali processi di trasformazione della società italiana. Su tali temi si soffermano le «Considerazioni generali» che introducono il Rapporto. Nella seconda parte, «La società italiana al 2015», vengono affrontati i temi di maggiore interesse emersi nel corso dell’anno. Nella terza e quarta parte si presentano le analisi per settori.
Utili Link
La Guida Un welfare che scivola verso il privato (di Franco Chittolina)… Vedi...
Odg.it I new media nell'era biomediatica… Vedi...
Presentazione del volume

Giunto alla 49 a edizione, il Rapporto Censis interpreta i più significativi fenomeni socio-economici del Paese nella fase di ripresa che stiamo attraversando. Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società stia seguendo uno sviluppo fatto sulla sua storia di lungo periodo, sulla capacità inventiva, sulla naturalezza dei processi oggi vincenti: un impasto che connota il "resto" che non entra nella cronaca e nel dibattito socio-politico, e non accede al proscenio della visibilità mediatica, ma anima il "racconto" reale del Paese. Nella seconda parte, La società italiana al 2015, vengono affrontati i temi di maggiore interesse emersi nel corso dell'anno, descrivendo una società sconnessa a bassa autopropulsione, ma anche i punti di ripartenza (e trasformazione) dell'Italia, nonostante politica e società siano ancora fuori sincrono. Nella terza e quarta parte si presentano le analisi per settori: la formazione, il lavoro e la rappresentanza, il welfare e la sanità, il territorio e le reti, i soggetti e i processi economici, i media e la comunicazione, la sicurezza e la cittadinanza.

La Fondazione Censis (Centro Studi Investimenti Sociali) svolge dal 1964 una costante e articolata attività di ricerca, consulenza e assistenza tecnica in campo socio-economico. Tale attività si è sviluppata nel corso degli anni attraverso lo svolgimento di studi sul sociale, l'economia e l'evoluzione territoriale, programmi d'intervento e iniziative culturali. Dal 1967 realizza l'annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, considerato il più qualificato e completo strumento di interpretazione della realtà italiana.

www.censis.it

Indice
Parte I. Considerazioni generali
Parte II. La società italiana al 2015
Una società sconnessa a bassa autopropulsione
(Oltre il cash cautelativo, zero rischi: dove andranno i soldi degli italiani; Il rimbalzo occupazionale selettivo dopo la lunga crisi; Il declino dei desideri, l'inerzia dei bisogni; L'immigrazione apocalittica e i processi minuti di integrazione)
La piattaforma di ripartenza (e trasformazione) dell'Italia
(La geografia dei vincenti ridisegnata dal driver dell'ibridazione; L'onda montante del turismo polimorfo; La ritrovata fiducia che premia i beni durevoli; Verso nuovi stili di consumo digitali e relazionali; Il cambio di look dei piani terra delle città)
Politica e società ancora fuori sincrono
(La politica come performance delle riforme; Il restringimento del welfare che alimenta gli squilibri sociali; Il ricentraggio decisionale e la deriva politica dei territori)
Parte III. Settori e soggetti del sociale
Processi formativi
(Considerazioni introduttive; I processi settoriali; Il monitoraggio annuale)
Lavoro, professionalità, rappresentanze
(Considerazioni introduttive; I processi settoriali; Il monitoraggio annuale)
Il sistema di welfare
(Considerazioni introduttive; I processi settoriali; Il monitoraggio annuale)
Territorio e reti
(Considerazioni introduttive; I processi settoriali; Il monitoraggio annuale)
I soggetti economici dello sviluppo
(Considerazioni introduttive; I processi settoriali; Il monitoraggio annuale)
Parte IV. Mezzi e processi
Comunicazione e media
(Considerazioni introduttive; I processi settoriali; Il monitoraggio annuale)
Sicurezza e cittadinanza
(Considerazioni introduttive; I processi settoriali; Il monitoraggio annuale)
Indice delle tabelle, delle tavole e delle figure.