La finanza territoriale. Rapporto 2015
Contributi
Chiara Agnoletti, Matteo Barbero, Manuela Basta, Elena Carciti, Consuelo Carreras, Agnese Casolaro, Renato Cogno, Antonio Dal Bianco, Roberta Di Stefano, Stefania Falzi, Massimiliano Ferraresi, Claudia Ferretti, Vittorio Ferri, Roberta Garganese, Angelo Gerini, Angelo Grasso, Giorgio Ivaldi, Patrizia Lattarulo, Igor Lobascio, Claudia Morich, Riccardo Riccardo Mussari, Alessandro Panaro, Santino Piazza, Giancarlo Pola, Roberta Scola, Riccardo Secomandi, Riccardo Susigan, Alessandra Tancredi, Gilberto Turati
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 368,      1a edizione  2015   (Codice editore 11820.1)

Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788891735423

In breve
Nel 2015 hanno preso avvio importanti riforme istituzionali e contabili e si prefigurano prossimi interventi fiscali, con sui territori sempre più differenziato. Il Rapporto 2015 presenta le evoluzioni congiunturali della finanza pubblica territoriale, monitora il processo di riforma istituzionale e contabile in atto, delinea le prospettive future sulla base del dibattito in corso, raccogliendo quanto emerge dai vari contesti regionali.
Presentazione del volume

Nel 2015 prendono avvio importanti riforme istituzionali e contabili e si prefigurano prossimi interventi fiscali, il cui effetto sui territori è sempre più differenziato.
Il Rapporto 2015 presenta le evoluzioni congiunturali della finanza pubblica territoriale, monitora il processo di riforma istituzionale e contabile in atto, delinea le prospettive future sulla base del dibattito in corso, raccogliendo le esperienze e le riflessioni che emergono dai vari contesti regionali.
L'Introduzione della I parte è curata da Gilberto Turati (Università di Torino) e l'Introduzione della II parte da Riccardo Mussari (Università di Siena).

L’Ires produce studi monografici sulla struttura e sull’evoluzione del governo locale del Piemonte. Le vicende della finanza locale e le sue dinamiche nella regione sono analizzate anche nell’ambito dell’annuale relazione socio-economica.
L’Irpet, oltre a compiere studi monografici sul federalismo e sui problemi della fiscalità decentrata, produce il rapporto periodico La Finanza locale in Toscana. Effettua anche stime territorialmente disaggregate sul gettito e sugli effetti distributivi sulle principali imposte.
Srm - Studi e Ricerche per il Mezzogiorno, Centro Studi collegato al Gruppo Intesa Sanpaolo, è specializzato nell’analisi delle dinamiche economiche regionali con particolare attenzione al Mezzogiorno e al Mediterraneo. I filoni di ricerca sono: infrastrutture, finanza pubblica e public utilities, economia e imprese profit e non-profit, economia del Mediterraneo.
Éupolis Lombardia - Istituto superiore per la ricerca, la statistica e la formazione supporta l’esercizio delle funzioni di Regione Lombardia, attraverso la promozione e diffusione di un sistema avanzato di conoscenze al fine di sostenere, secondo il principio di sussidiarietà, lo sviluppo complessivo del territorio lombardo e degli enti, istituzioni e organismi a esso relazionati.
L’Ipres - Istituto Pugliese di Ricerche Economiche e Sociali è un'associazione partecipata dalla Regione Puglia e da enti pubblici espressioni del sistema delle autonomie locali e funzionali del territorio regionale. L'attività di ricerca riguarda diversi ambiti: la finanza locale, il welfare, il capitale umano, la programmazione territoriale e lo sviluppo locale, le relazioni internazionali e i flussi migratori nell'area euro-mediterranea.
Liguria Ricerche S.p.A. supporta la Regione Liguria nell’attività di programmazione generale e di settore attraverso studi e ricerche sull’economia e la società ligure. La società svolge inoltre attività di assistenza tecnica a programmi e progetti cofinanziati dall’Unione Europea e dallo Stato che interessano il territorio regionale.

Indice
Parte I. Fatti e dinamiche della finanza degli Enti territoriali italiani
Gilberto Turati, Una congiuntura confusa con sintomi di riaccentramento
Renato Cogno,
La finanza locale nel 2013 e 2014. Verso sistemi regionali di governo locale
Claudia Ferretti, Patrizia Lattarulo,
Dai tagli alle riforme della finanza comunale: il pareggio di bilancio e la riforma fiscale
Alessandro Panaro, Agnese Casolaro,
Il finanziamento degli investimenti degli Enti locali e territoriali: gli strumenti e il loro utilizzo
Angelo Grasso, Roberta Garganese, Alessandra Tancredi, Riccardo Susigan,
La componente allargata locale del settore pubblico nel sistema dei conti pubblici territoriali: le partecipate
Elena Carniti, Antonio Dal Bianco,
Residui fiscali regionali e politiche perequative
Parte II. Riassetto istituzionale e armonizzazione contabile: sviluppi e problemi
Riccardo Mussari, Introduzione
Renato Cogno, Santino Piazza, Matteo Barbero, Igor Lobascio,
Quali vantaggi per una grande fusione di comuni
Massimiliano Ferraresi, Riccardo Secomandi,
Unioni di comuni: risparmi di spesa? Il caso della Lombardia
Manuela Basta, Angelo Gerini,
Dalla conoscenza a un nuovo paradigma per il riordino territoriale in Liguria
Chiara Agnoletti, Claudia Ferretti, Patrizia Lattarulo,
Strumenti di finanziamento della Città metropolitana
Alessandro Panaro, Consuelo Carreras, Roberta Garganese, Angelo Grasso,
Una prospettiva funzionale per la macroregione del Mezzogiorno: logistica e trasporti
Roberta Di Stefano, Giorgio Ivaldi, Santino Piazza,
Un’analisi degli effetti del principio del pareggio di bilancio per gli Enti territoriali
Claudia Morich, Stefania Falzi, Roberta Scola,
Il superamento del Patto di stabilità interno e l’adozione del nuovo vincolo del pareggio di bilancio: le criticità nell’attuazione degli equilibri contabili delle Regioni a Statuto ordinario
Giancarlo Pola, Vittorio Ferri,
La città metropolitana italiana nel quadro europeo
Appendice statistica
Gli autori.