Misurare il capitale comunicativo. Modelli e indicatori di performance della comunicazione per le imprese
Autori e curatori
Contributi
Emanuele Invernizzi
Livello
Studi, ricerche. Testi advanced per professional
Dati
pp. 186,      1a edizione  2016   (Codice editore 248.5)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26.00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17.99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Questo volume esplora le basi concettuali della misurazione e della valutazione dei risultati della comunicazione, partendo dall’analisi delle radici disciplinari legate alla ricerca valutativa, alla misurazione di performance e degli intangibili di comunicazione. Il cuore del modello è rappresentato dal concetto di capitale comunicativo d’impresa e dagli indicatori per la sua misurazione. Il modello CPM illustra i passi da seguire per costruire un efficace piano di misurazione, utile ai professionisti di comunicazione.
Utili Link
E-duesse.it Intervista a Stefania Romenti (di Marilena del Fatti)… Vedi...
Ferpi.it Recensione (di Serena Bianchini)… Vedi...
Presentazione del volume


Misurare i risultati della comunicazione è indispensabile per consolidarne l'importanza all'interno delle imprese. Misurare i risultati serve infatti a definire il contributo della comunicazione alla performance dell'organizzazione e presenta anche, e sempre di più, una finalità formativa che attiva circoli virtuosi di miglioramento e di apprendimento.
Questo volume esplora le basi concettuali della misurazione e della valutazione dei risultati della comunicazione, partendo dall'analisi delle radici disciplinari legate alla ricerca valutativa, alla misurazione di performance e degli intangibili di comunicazione.
Il lavoro di concettualizzazione contenuto nella prima parte del volume pone le basi del modello di Communication Performance Management (CCPM) nato anche dal confronto con professionisti e manager d'impresa.
Il cuore del modello è rappresentato dal concetto di capitale comunicativo d'impresa e dagli indicatori per la sua misurazione. Il modello CCPM illustra i passi da seguire per costruire un efficace piano di misurazione, utile ai professionisti di comunicazione.

Stefania Romenti, Ph.D., è Professore Associato di Comunicazione Strategica e Relazioni pubbliche presso l'Università IULM. È Adjunct Professor alla IE Business School di Madrid dove insegna Misurazione degli intangibili e dei KPI di comunicazione. È direttore dell'Executive Master in Relazioni pubbliche d'Impresa (MARPI) dell'Università IULM e responsabile del Performance Communication Lab dedicato alla ricerca e allo sviluppo di modelli di misurazione per la comunicazione d'impresa.

Indice
Emanuele Invernizzi, Prefazione
Introduzione
Parte I. Le basi concettuali della misurazione della comunicazione
La ricerca valutativa e la comunicazione
(Le caratteristiche e gli obiettivi della ricerca valutativa; I livelli e i metodi di valutazione; La valutazione come processo situazionale e integrato)
La misurazione di performance e la comunicazione
(I principi di base e i modelli esistenti; La Communication Balanced Scorecard; Il Ritorno sull'Investimento (ROI) della comunicazione)
Intangibili, misurazione e capitale comunicativo
(Il concetto e le dimensioni del capitale comunicativo; La misurazione dell'identità organizzativa; La valutazione della reputazione)
Parte II. Modello di misurazione e applicazioni pratiche
Il modello di valutazione del Communication Capital Performance Measurement (CCPM)
(I principi di base del modello; La fase di assessment del contesto comunicativo; La fase del Ciclo del Performance Management)
Una tassonomia dei KPI di comunicazione
(Le misure del livello formativo; Le misure del livello sommativo; Il livello rendicontativo e i KPI del business)
Stefania Romenti, Grazia Murtarelli, KPI per l'ambiente digitale
(Misurazione online e livello formativo; Misurazione online e livello sommativo; Misurazione online e livello rendicontativo)
Conclusioni
Bibliografia.


Le nostre spedizioni verranno sospese dal 19 Dicembre al 6 Gennaio (inclusi).

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità