La lezione gentile. Scritti di storia dell'arte per Anna Maria Segagni Malacart
Contributi
Maria Grazia Albertini Ottolenghi, Gianpaolo Angelini, Valerio Ascani, Xavier Barral i Altet, Claudia Barsanti, Tancredi Bella, Silvia Beltramo, Gioia Bertelli, Anna Boato, Gian Pietro Brogiolo, Stefania Buganza, Alfredo Buonopane, Arturo Calzona, Marie-Thérèse Camus, Gisella Cantino Wataghin, Alessandra Casati, Fulvio Cervini, Anna Ciotta, Gianluigi Ciotta, Fabio Coden, Anna Maria D'Achille, Clario Di Fabio, Stella Ferrari, Maria Luigia Fobelli, Marco Frati, Dario Gallina, Francesco Gandolfo, Francesco Gangemi, Manuela Gianandrea, Maria Teresa Gigliozzi, Luisa Giordano, Gabriella Guarisco, Monica Ibsen, Rosanina Invernizzi, Miljenko Jurkovic, Giorgio Milanesi, Alessio Monciatti, Pier Luigi Mulas, Andrea Paribeni, Pio Francesco Pistilli, Paolo Piva, Marco Rossi, Hildegard Sahler, Christian Sapin, Gianni Carlo Sciolla, Fabio Scirea, Anna Maria Segagni Malacart, Paola Strada, Margherita Tabanelli, Valerio Terraroli, Alessandro Tomei, Carlo Tosco, Maddalena Vaccaro, Rita Vecchiattini, Eliane Vergnolle, Donata Vicini, Monica Visioli, Giuseppa Z. Zanichelli
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 756,      1a edizione  2017   (Codice editore 1579.3.8)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 67,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891752826
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 47,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891757814
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume raccoglie gli studi che numerosi storici dell’arte italiani e stranieri hanno voluto dedicare ad Anna Maria Segagni Malacart, professore ordinario all’Università di Pavia, le cui ricerche sull’arte medievale, e in particolare sul romanico lombardo, costituiscono un punto di riferimento irrinunciabile. I saggi raccolti coprono un arco cronologico che va dal tardoantico al contemporaneo, e spaziano dall’architettura alla scultura e alla pittura, dai tessuti alle oreficerie, dallo studio delle committenze alla critica d’arte.
Presentazione del volume

Il volume raccoglie gli studi che numerosi storici dell'arte italiani e stranieri hanno voluto dedicare ad Anna Maria Segagni Malacart, a lungo professore ordinario all'Università degli Studi di Pavia, le cui ricerche sull'arte medievale, e in particolare sul romanico lombardo, costituiscono un punto di riferimento irrinunciabile. I saggi qui raccolti coprono un arco cronologico che va dal tardoantico al contemporaneo, e spaziano in molteplici campi dell'indagine storico-artistica e archeologica: dall'architettura alla scultura e alla pittura, dai tessuti alle oreficerie, dallo studio delle committenze alla critica d'arte.
Con quest'opera i colleghi, gli amici, gli allievi desiderano festeggiare una luminosa carriera scientifica, contraddistinta da un rigore filologico unico, e al tempo stesso rendere omaggio a quelle doti di garbo, eleganza e umanità che sono per tutti il segno distintivo di Anna, e che di ogni sua lezione hanno fatto una "lezione gentile".

Studi offerti ad Anna Maria Segagni Malacart da
Maria Grazia Albertini Ottolenghi, Gianpaolo Angelini, Valerio Ascani, Xavier Barral i Altet, Claudia Barsanti, Tancredi Bella, Silvia Beltramo, Gioia Bertelli, Anna Boato, Stefania Buganza, Alfredo Buonopane, Gian Pietro Brogiolo, Simone Caldano, Arturo Calzona, Marie-Thérèse Camus, Gisella Cantino Wataghin, Alessandra Casati, Fulvio Cervini, Anna Ciotta, Gianluigi Ciotta, Fabio Coden, Anna Maria D'Achille, Clario Di Fabio, Stella Ferrari, Maria Luigia Fobelli, Marco Frati, Dario Gallina, Francesco Gandolfo, Francesco Gangemi, Filippo Gemelli, Manuela Gianandrea, Maria Teresa Gigliozzi, Luisa Giordano, Gabriella Guarisco, Monica Ibsen, Rosanina Invernizzi, Miljenko Jurkovic, Giorgio Milanesi, Alessio Monciatti, Pier Luigi Mulas, Andrea Paribeni, Pio Francesco Pistilli, Paolo Piva, Marco Rossi, Hildegard Sahler, Christian Sapin, Luigi Carlo Schiavi, Gianni Carlo Sciolla, Fabio Scirea, Paola Strada, Margherita Tabanelli, Valerio Terraroli, Alessandro Tomei, Carlo Tosco, Maddalena Vaccaro, Rita Vecchiattini, Éliane Vergnolle, Donata Vicini, Monica Visioli, Giuseppa Z. Zanichelli.

Indice
Premessa
Pubblicazioni di Anna Maria Segagni Malacart
Manuela Gianandrea, Roma, Milano, Ravenna e la venerazione dei santi Gervasio, Protasio e Vitale. Strategie di marketing cultuale tra IV secolo e VI secolo
Donata Vicini, Il "Sigillo di Senatore" e Severino Boezio
Claudia Barsanti, Un nuovo capitello polilobato costantinopolitano
Monica Ibsen, Intaglio ligneo e scultura in pietra: tracce per la ricostruzione di un dialogo
Gioia Bertelli, La produzione scultorea di età altomedievale in Basilicata: indagini e considerazioni fra edito e inedito
Gianluigi Ciotta, Tradizioni e innovazioni nell'architettura preromanica asturiana
Anna Boato, Rita Vecchiattini, Il contributo degli strumenti archeologici e archeometrici allo studio dell'architettura carolingia
Dario Gallina, La chiesa di San Nazaro nella corte Sant'Ambrogio a Capiate (Olginate, LC)
Fabio Coden, Alfredo Buonopane, Maximos: un'epigrafe paleocristiana reimpiegata nelle murature romaniche della basilica di San Zeno Maggiore a Verona
Andrea Paribeni, Iscrizioni mantovane
Gisella Cantino Wataghin, La cattedrale altomedievale di Reggio Emilia: una nota sulle scoperte recenti
Christian Sapin, De Gigny à Cluny II (France): deux clefs des débuts du roman
Paolo Piva, La scultura di età ottoniana e protosalica nella basilica cattedrale di Aquileia
Hildegard Sahler, Le cripte a oratorio altomedievali nelle Marche
Francesco Gangemi, La scultura protoromanica tra reimpiego e nuove forme: il caso della Marca meridionale
Éliane Vergnolle, Les chapiteaux à angles abattus de l'aire bourguignonne (première moitié du XIe siècle)
Luigi Carlo Schiavi, Cluny a Pavia. Per la restituzione della chiesa di San Maiolo
Filippo Gemelli, La chiesa e il chiostro di San Pietro in Verzolo a Pavia. L' architettura del monastero nella sua fase medievale
Miljenko Jurkovic, Una bottega locale di costruttori nell'Istria dell'XI secolo
Fabio Scirea, Sui personaggi biblici del loggiato dipinto in Sant'Antonino a Piacenza
Simone Caldano, La diocesi di Torino e il premier art roman. Indagini su alcune chiese a impianto basilicale
Valerio Ascani, "Tempore Widonis papiensis presulis". Il duomo di Pisa e il suo rifondatore lombardo
Francesco Gandolfo, L'uomo e gli animali: a proposito di un pilastrino molisano
Carlo Tosco, Sulle tracce di Lanfranco tra Modena e la Normandia
Arturo Calzona, Ancora sulla Cattedrale di Piacenza: la questione del transetto e i tempi del cantiere
Giuseppa Z. Zanichelli, Tra cattedrale e cenobio: due immagini mariane del XII secolo nella diocesi di Piacenza
Rosanina Invernizzi, Lo scavo archeologico nell'ex chiesa di Santa Mostiola a Pavia
Maddalena Vaccaro, Materiali, procedimenti e modelli disegnativi nei mosaici pavimentali medievali di Pavia
Gian Pietro Brogiolo, Fondazioni di luoghi di culto nella prima metà del XII secolo nell'entroterra meridionale del Garda
Giorgio Milanesi, Qualche riflessione sull'architettura e sull' affresco di San Lorenzo a Fossacaprara (Cremona)
Silvia Beltramo, Tra torri e campanili: ricerche sul romanico saluzzese (XIXII secolo)
Tancredi Bella, Spazi alti nella romanica Santa Maria del Tiglio a Gravedona. Ipotesi su funzione e destinazione
Pio Francesco Pistilli, Sopravvivenze romaniche nel contado di San Ginesio: la chiesa di Poggio San Costanzo
Marco Frati, Questioni 'glocali' sul romanico pistoiese. L' architettura religiosa ai tempi di sant'Atto (metà XII secolo)
Xavier Barral i Altet, Un rare témoignage sur le décor extérieur peint de la tourclocher de la cathédrale de Gaète
Margherita Tabanelli, Templum tota Sicilia maximum ab Angerio conditum. La cattedrale di Catania tra XI e XII secolo
Clario Di Fabio, La scultura nei cantieri dei magistri antelami genovesi: casi di studio e novità fra il XII e il primo XIII secolo
Stella Ferrari, La scultura milanese tra la metà del XII e i primi decenni del XIII secolo: alcune osservazioni
Maria Teresa Gigliozzi, Spazi per l'igiene nella residenza dei Santi Quattro Coronati a Roma e nel palazzo papale di Viterbo. Origine e sviluppo di una tipologia di torre tra Europa e Terra Santa
Alessandro Tomei, Il trittico da Alba Fucens nel Museo d'arte sacra della Marsica a Celano
Alessio Monciatti, La chiave di volta della Cappella Peruzzi di Santa Croce, Arnolfo e il cantiere della cattedrale di Firenze
Anna Maria D'Achille, Opus Anglicanum. Le misteriose vicende di un piviale romano perduto
Marco Rossi, Gestualità liturgica e cultura artistica: il pontificale romano di Antonio da Saluzzo nella Milano tardogotica
Maria Grazia Albertini Ottolenghi, Un documento inedito per Giovanni Antonio Amadeo e qualche nuova considerazione sull'arca dei Martiri Persiani
Stefania Buganza, Un avvio per Giovanni Solari scultore: la croce della Certosa di Pavia
Pier Luigi Mulas, Tre iniziali del Maestro del Breviario Barozzi, alias "M.Z.A.". Giovanni Antonio da Brescia miniatore?
Monica Visioli, La trasformazione dell'area presbiteriale del duomo di Cremona dalle Ordinationes borromaiche (1575) all'inizio del Seicento
Gianpaolo Angelini, Domenico Paganelli, Clemente VIII e il progetto per il santuario di Vicoforte di Mondovì. Strategie architettoniche tra Roma e Torino sullo scorcio del Cinquecento
Luisa Giordano, Per l'iconografia della Gloria dello Spirito Santo di Daniele Crespi
Alessandra Casati, Tradizione e rinnovamento nella scultura lombarda del secondo Seicento. Proposte per l'attività milanese di Siro Zanella (1631-1709)
Paola Strada, San Contardo d'Este, un racconto per immagini dipinte e scolpite
Marie-Thérèse Camus, Dans les pas de Fernand de Dartein: façades romanes de Pavie. Dossiers des archives de Fernand de Dartein, IX
Valerio Terraroli, Un pastiche neomedievale: la fontana di san Tiziano in piazzetta Tito Speri a Brescia
Maria Luigia Fobelli, Libertà dell'artista, canone e rovesciamento della prospettiva secondo Pavel A. Florenskij
Gabriella Guarisco, La basilica di San Vincenzo a Galliano di Cantù: i restauri "archeologici" di Ambrogio Annoni, la protesta di Porter e la svolta operativa
Fulvio Cervini, Entrare nel medioevo per uscire dalla guerra. Qualche nota su Sant'Ilario a Voghera
Gianni Carlo Sciolla, Géza de Francovich: le polemiche sull'arte medievale
Anna Ciotta, Il design come principio generatore dello spazio decorativo nelle sale di prima classe del transatlantico "Giulio Cesare"
Tabula gratulatoria.