Geo-didattiche per il futuro. La geografia alla prova delle competenze
Contributi
Cristiano Giorda, Andrea Guaran, Paolo Molinari, Enrico Squarcina, Uwe Krause, Tine Beneker, Sirpa Tani, Clare Brooks, Flavio Lucchesi, Simone Gamba, Andrea Soggiu, Susanna Cancelli, Giuseppe Gambazza, Andrea Marini, Giovanni Donadelli, Margaret Roberts, Patrizia De Ponti, Paolo Crivelli, Paolo Capitanio, Angela Melloni, Marinella Balducci, Monica Camuffo, Antonella Pietta, Marco Tononi, Angela Alaimo, Lina Maria Calandra, Francesca Palma, Matteo Fratti, Tullia Ascari, Alfio Sironi, Cristina Marchioro, Laura Sinagra Brisca
Livello
Dati
pp. 306,      1a edizione  2017   (Codice editore 11787.3)

Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788891756299

In breve
Il volume nasce dall’esperienza del IV Workshop Nazionale AIIG (Milano, 26-27 agosto 2015) e propone una riflessione condivisa da studiosi e insegnanti interessati al confronto sulle potenzialità e sulle criticità della didattica della geografia di fronte agli scenari educativi presenti e futuri.
Utili Link
Rivista Geografica Italiana Recensione (di Pierluigi Magistri)… Vedi...
Presentazione del volume

Il presente volume nasce dall'esperienza del IV Workshop Nazionale AIIG (Milano, 26-27 agosto 2015) e propone una riflessione condivisa da studiosi e insegnanti interessati al confronto sulle potenzialità e sulle criticità della didattica della geografia di fronte agli scenari educativi presenti e futuri.
L'intento è di offrire uno strumento utile sia all'arricchimento della riflessione teorica sia al potenziamento delle pratiche didattiche in ciascun ordine scolastico. A tal proposito la struttura del testo invita a una lettura verticale del curricolo formativo, offrendo ai docenti la possibilità di pensare la propria attività quotidiana nell'ambito di una progettualità a lungo termine, che dalla scuola dell'infanzia arriva sino all'università.
Per sua natura la geografia è una disciplina fortemente connessa alla contemporaneità e alla sua proiezione nel prossimo futuro. Tale peculiarità si riflette inevitabilmente anche nella didattica, che pertanto può essere efficacemente declinata in termini di competenza, un concetto che per definizione implica un valore di realtà nelle pratiche di insegnamento. Nella scansione dei contributi emerge inoltre la dimensione interdisciplinare delle competenze geografiche, che si esprimono soprattutto nell'elaborazione di collegamenti tra i diversi saperi scolastici ed extrascolastici. Allo scopo di costruire un prodotto utile nel concreto, l'ultima parte del volume è dedicata alla presentazione di esperienze didattiche realizzate da alcuni insegnanti provenienti da scuole di ogni ordine e grado. L'auspicio è che tali proposte possano servire come fonti di ispirazione per efficaci pratiche di insegnamento, rafforzando il valore della geografia come disciplina in grado di formare studenti e cittadini consapevoli e responsabili.

Giacomo Zanolin (1984), geografo, insegnante di geografia nella Scuola Secondaria di Secondo Grado. Attualmente è assegnista di ricerca presso l'Università degli Studi di Milano, i suoi principali interessi di ricerca riguardano i processi territoriali, in particolare nelle aree protette e negli spazi urbani, e la didattica della geografia. Da 2015 è Consigliere Regionale AIIG per la sezione Lombardia.

Thomas Gilardi (1973), geografo, insegnante di geografia e geografia turistica nella Scuola Secondaria di Secondo Grado. È dottore di ricerca in Scienze dei Beni Culturali e Ambientali, attualmente collabora con l'Università degli Studi di Milano come cultore della materia e come docente in attività laboratoriali. Si interessa principalmente di geografia urbana e del paesaggio, di cartografia e di didattica della geografia.

Rossella De Lucia (1973), geografa, insegnante di lettere, storia e geografia nella Scuola Secondaria di Secondo Grado. Si interessa principalmente di didattica della geografia e di geografia culturale, con particolare attenzione nei confronti dei paesaggi musicali.

Indice
Thomas Gilardi, Giacomo Zanolin, Rossella De Lucia, La geografia alla prova delle competenze
Parte I. Le competenze geografiche nei diversi gradi di istruzione
Cristiano Giorda, Il curricolo verticale: le competenze geografiche per comprendere ed abitare il mondo contemporaneo
Andrea Guaran, Le competenze pre-geografiche nella scuola dell'infanzia
Paolo Molinari, Conoscere il territorio sviluppando competenze nella scuola primaria
Enrico Squarcina, Oltre il vicino, competenze geografiche per la scuola secondaria di primo grado
Thomas Gilardi, Le competenze geografiche nella scuola secondaria di secondo grado
Uwe Krause, Tine Beneker, Sirpa Tani, Clare Brooks, Flavio Lucchesi, L'educazione geografica in Europa: un dialogo sulla formazione universitaria dei docenti
Parte II. Le competenze geografiche e le altre discipline
Giacomo Zanolin, Orientarsi nel tempo e nello spazio: la geografia localizzativa dalle conoscenze alla competenza
Simone Gamba, Comprendere il conflitto nel contesto geopolitico
Andrea Soggiu, Includere con la Geografia: l'identità e il ruolo di genere nelle culture del mondo
Susanna Cancelli, Incontrare e incontrarsi con la geografia
Giuseppe Gambazza, Guareschi e il Mondo piccolo: percorsi didattici tra geografia e letteratura
Andrea Marini, Il pensiero di Gea. Geografia e filosofia per un'educazione critica al mondo attuale
Giovanni Donadelli, Esplorare con la geografia
Margaret Roberts, Indagando sulle geografie del futuro
Parte III. Le officine didattiche: strumenti per la pratica quotidiana
La scuola primaria
Patrizia De Ponti, Una nuova didattica della geografia nella scuola primaria: il cibo nelle fiabe e nei cartoni animati
Paolo Crivelli, Dal percorso casa-scuola alla mappa del comune. Una rappresentazione del paesaggio in cui viviamo
Paola Capitanio, Angela Melloni, La geografia nel piatto: raccontiamo il territorio attraverso una nostra specialità
Marinella Balducci, Hansel e Gretel e l'imprescindibilità della geografia
La scuola secondaria di primo grado
Monica Camuffo, Antonella Pietta, Marco Tononi, Qual è la nostra impronta ecologica? Come valutare gli impatti dei nostri stili di vita e come ri-orientarli verso una maggiore sostenibilità
Angela Alaimo, Geografie del consumo: esplorazioni didattiche
Lina Maria Calandra, Francesca Palma, Rappresentare il territorio per educare alla cittadinanza: dal disegno a Google Maps
Matteo Fratti, L'America dentro le canzoni: il caso della U.S. Route 66 e uno scorcio interpretativo del paesaggio simbolico statunitense
La scuola secondaria di secondo grado
Tullia Ascari, Identità e vissuto territoriale: il contributo della geografia alla scoperta di sé
Alfio Sironi, Ricominciamo da zero: un sito di promozione turistica al servizio del territorio
Cristina Marchioro, Laura Sinagra Brisca, Una geografia dei beni comuni per educare al territorio
Rossella De Lucia, I "paesaggi musicali": una proposta di didattica attiva per la geografia del turismo.