Internet Sex Offenders
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 268,      1a edizione  2017   (Codice editore 1239.1)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 34,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891759184

In breve
Uno dei maggiori esperti mondiali sulla pedofilia esamina un vasto corpus di ricerca empirica condotta negli ultimi dieci anni in merito all’uso e al contributo di Internet nella commissione di crimini sessuali, inclusa la creazione e la diffusione di materiale pedopornografico. Seto illustra l’eziologia di questi comportamenti criminali, tracciando i profili degli internet sex offenders, analizzando le loro strategie e tecniche di adescamento online.
Presentazione del volume

Tra gli aspetti più spaventosi della nostra era tecnologica c'è l'apparente facilità con cui alcune persone possono utilizzare Internet per commettere reati sessuali.
Michael C. Seto, una delle massime autorità mondiali nello studio della pedofilia, esamina un vasto corpus di ricerca empirica condotta negli ultimi dieci anni in merito all'uso e al contributo di Internet nella commissione di crimini sessuali, inclusa la creazione e la diffusione di materiale pedopornografico.
Seto illustra l'eziologia di questi comportamenti criminali, tracciando i profili degli internet sex offenders, analizzando le loro strategie e tecniche di adescamento online. Il volume attualmente è il punto di riferimento mondiale sul fenomeno degli internet sex offenders.

Michael C. Seto è psicologo clinico e forense e responsabile della ricerca presso il Royal Ottawa Health Care Group. Direttore della rivista Sexual Abuse, è professore presso la University of Toronto, la Ryerson University, la Carleton University e la University of Ottawa. Ha pubblicato estensivamente in diverse aree di ricerca quali la pedofilia, la pornografia infantile, l'aggressione sessuale, il risk assessment degli aggressori sessuali e sui profili clinici dei criminali con disturbi mentali.

Indice
Michael C. Seto, Introduzione all'edizione italiana
Angelo Zappalà,
Prefazione all'edizione italiana. AAA perché questo libro ha questa copertina?
Panoramica sulle molestie online
(Che cos'hanno di speciale le molestie online; Attenzione pubblica; La punta dell'iceberg; L'impeto per questo libro; Leggi attuali sui reati sessuali online; Lacune legali; Senza confini; Sommario)
La pornografia infantile
(La storia della pornografia infantile; Gli albori della pornografia infantile online; Disponibilità di pornografia infantile online; Internet e tecnologie correlate; I contenuti pedo-pornografici; Le caratteristiche dei bambini contenuti nel materiale pedo-pornografico; Tipologie di contenuti; L'uso della pedo-pornografia nella popolazione generale; Cambiamenti nel tempo; Un continuum di colpevolezza)
Adescamento
(Incidenza e prevalenza dell'adescamento online; Ambito internazionale; Adescamenti online e offline; Grooming; I primi studi descrittivi; Tipologie di colpevoli di adescamento; Adescamenti stimolati da fantasie vs. adescamenti stimolati dalla ricerca di contatto; Comparare colpevoli di reati legati alla pornografia infantile con quelli di adescamento; Sovrapposizione con i reati legati alla pornografia infantile; Sommario; Miti e realtà; Statutory rape; Prevalenza di statutory rape; Caratteristiche degli statutory rape; Statutory rape tra persone dello stesso sesso; Quali sono gli effetti; Conclusioni; Direzioni future)
Eziologia
(Modelli adattati per spiegare l'eziologia dei reati sessuali su Internet; L'uso problematico di Internet; Gli effetti sulle relazioni; Dipendenza sessuale o compulsione; Sesso come coping; La sessualità compulsiva e i reati online; Il modello di motivazione-facilitazione dei reati sessuali; Commenti finali)
Le caratteristiche dei colpevoli di reati online
(I group specificity designs; L'eterogeneità dei colpevoli di reati online e i reati non identificati; Caratteristiche sociodemografiche; Fattori psicologici; La devianza sessuale; Altre motivazioni; Sintomi psichiatrici; Antisocialità; Abusi sessuali o fisici subiti durante l'infanzia; Le tipologie di colpevoli di reati online; Commenti finali)
La connessione tra i reati online e per contatto
(La comprensione degli effetti della pornografia sui reati sessuali; Gli studi correlazionali; Gli studi longitudinali; Studi sperimentali; Differenze individuali; Sommario; La catarsi; Un dibattito infinito; I precedenti penali sessuali; Colpevoli di reati online non identificati; Paragonare colpevoli di reati online con e senza precedenti penali per contatto; La pornografia e una porta d'accesso sul crimine?; Presupposti critici nelle politiche riguardanti i colpevoli di reati online)
Valutazione del rischio
(La valutazione del rischio per i colpevoli di reati sessuali per contatto; Implicazioni per i colpevoli di reati online; Applicare misurazioni di rischio consolidate; Sviluppare una nuova misurazione di rischio; Valutazione dei rischi dinamici per i colpevoli di reati online; Commenti finali; Sommario)
Intervento
(L'approccio di prevenzione della ricaduta; Il trattamento dei colpevoli di reati sessuali online; Altre opzioni di trattamento; Rischio, bisogno e responsività; Motivazione al cambiamento; Valutazione rigorosa del trattamento; Sanzioni della giustizia penale; Protezione dei bambini; Prevenzione; Educazione; Prevenzione del crimine situazionale; Pedofili casti)
Conclusioni e indicazioni per il futuro
(Chi sono i colpevoli di reati online; Le caratteristiche dei criminali; Rischio di recidiva; Interventi; Domande senza risposta; Universalità; Tecnologie; Commenti finali)
Riferimenti bibliografici
L'Autore
Ringraziamenti.


  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità