Sociologia dello spazio, dell'ambiente e del territorio
Contributi
Enrico Maria Tacchi, Serena Sanseviero, Lia Giancristofaro, Damiano Palano, Alfredo Alietti, Alberto Zonno Renna, Chiara Fonio, Marco Lombardi, Alessandro Burato, Barbara Lucini, Roberta Cucca, Ilaria Beretta
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 336,      2a edizione, nuova edizione  2017   (Codice editore 1561.99)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 32.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891761972

In breve
A dieci anni dalla prima edizione di Sociologia dello spazio, dell’ambiente e del territorio, vede la luce questa nuova versione ampiamente rivisitata, aggiornata e integrata da tematiche emergenti.
Presentazione del volume

Spazio e ambiente sono oggetti d'interesse relativamente recenti per la disciplina sociologica, a dispetto della possibilità di vantare qualche quarto di nobiltà intellettuale e di annoverare illustri precursori (da Montesquieu e Vito Volterra a Georg Simmel). Non è casuale che l'interesse sociologico nei confronti delle problematiche spaziali e di quelle ambientali si sia sviluppato soprattutto negli ultimi decenni, quando una crescente attenzione alla concretezza corporea della socialità e della cultura si è andata accompagnando all'emergente sensibilità nei confronti dell'interdipendenza tra sistemi sociali ed ecosistemi.
Spazio e ambiente, a loro volta, s'incontrano e si intrecciano con un altro ambito di ormai più radicato interesse sociologico, cioè il territorio (rete di luoghi e relazioni quotidiane, fortemente coinvolto, d'altro canto, dal degrado ambientale, nonché travolto dal mutato senso dello spazio che si accompagna ai processi di globalizzazione).
A dieci anni dalla prima edizione di Sociologia dello spazio, dell'ambiente e del territorio, vede la luce questa nuova versione ampiamente rivisitata, aggiornata e integrata da tematiche emergenti.

Alfredo Agustoni
è docente presso l'Università "G. D'Annunzio" di Chieti-Pescara, Dipartimento di Scienze Giuridiche e Sociali, dove insegna Sociologia del territorio, Sociologia delle migrazioni e Sociologia dell'ambiente.

Paolo Giuntarelli
, docente a contratto di Sociologia dell'ambiente e dello sviluppo locale all'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata", è dirigente dell'area "Formazione, Professioni Turistiche e Tutela del Turista" presso l'Agenzia Regionale del Turismo della Regione Lazio.

Roberto Veraldi
insegna Sociologia dello sviluppo economico presso il Dipartimento di Economia Aziendale e Storia del pensiero sociologico presso il Corso di laurea in Sociologia e criminologia del Dipartimento di Scienze Giuridiche e Sociali, Università "G. D'Annunzio" di Chieti-Pescara. È Distinguished Visiting Professor in Sociologia presso la Facoltà di Filologia dell'Università di Belgrado, dove insegna discipline sociologiche presso la Scuola di Dottorato. Collabora, inoltre, con la UNED di Madrid, all'interno del Research Study Group of the European Society for Rural Sociology.

Indice
Enrico Maria Tacchi, Luoghi, ambienti e comunità territoriali: tra problemi ricorrenti e urgenze odierne
(Gli spazi e i luoghi; Le città; I territori; L'ambiente; Osservazioni conclusive)
Sezione I. Sociologie dello spazio
Alfredo Agustoni, Serena Sanseviero, Tempo, spazi, distanze e luoghi
(L'individualità dei luoghi; Perché ai sociologi interessa lo spazio?)
Alfredo Agustoni, Percezioni, interazioni e identità. La dimensione spaziale della vita sociale
(Gli ordinamenti spaziali della società: il contributo di Georg Simmel; Percezioni e rappresentazioni degli spazi quotidiani; Spazi, controllo sociale e rapporti di dominazione)
Lia Giancristofaro, Ancoraggio esistenziale e visioni del mondo: dalla cultura del luogo alla cultura del tempo
Damiano Palano, Lo spazio politico: territori, confini, potere
("Mobilis in mobile"; Politica e territorio: un legame costitutivo?; Lo spazio della politica oltre la "trappola territoriale"; La territorializzazione del potere: modelli e trasformazioni; Lo spazio politico globale)
Sezione II. Sociologie della città
Roberto Veraldi, Territorio e relazioni sociali: note introduttive
Alfredo Agustoni, Teoria sociologica e immagini della città
(La città fa male?; Comunità, metropoli, necropoli: l'approccio di Mumford; Individuo, razionalizzazione e vita urbana in Simmel; Weber: modernità, disincanto e vita urbana; La vita urbana nell'analisi della scuola di Chicago; La macchina e la giungla: i due volti urbani dell'Era Ford; La città fa male? Rischio e incertezza nella città globale)
Serena Sanseviero, Globalizzazione e "territorio urbano contemporaneo"
(Il territorio urbano contemporaneo; Il contemporaneo urbano e le sue rappresentazioni; Il paesaggio urbano, tra sedimentazioni storiche e dimensione metropolitana; Disaggregazione e reticoli planetari: territori urbani nella globalizzazione)
Alfredo Alietti, Distanze fisiche, distanze sociali e conflitti nelle società urbane: un'introduzione critica
(La tradizione sociologica e la contemporaneità; La nuova questione sociale come questione urbana; Lo spazio segregato, il ghetto e le comunità chiuse; Movimenti, conflitti urbani e il futuro della città)
Roberto Veraldi, Tra marginalità e sviluppo urbano: alcune questioni preliminari
Alberto Zonno Renna, La dimensione sociale della pianificazione urbana
(Alcune definizioni; Approcci alla pianificazione urbana; L'approccio oggi; La dimensione sociale)
Serena Sanseviero, Valutazione e decisione nella pianificazione urbanistica
("Urbanistica debole": paradigma della società contemporanea; Il problema della gestione della complessità; Principali paradigmi e strategie di valutazione dei piani)
Chiara Fonio, Città, spazi e dispositivi di controllo
(Introduzione; Lo spazio, il controllo sociale e la città nella scuola di Chicago; L'eredità della scuola di Chicago; Tecnologie, vita quotidiana e diritti; Conclusioni: verso SimCity?)
Sezione III. Sociologie dell'ambiente
Paolo Giuntarelli, Paradigmi e modelli della sociologia dell'ambiente
(I modelli recenti nella teoria sociologica ambientale; Il nucleo materialista della sociologia ambientale; L'interpretazione social-costruzionista della realtà ambientale)
Alfredo Agustoni, Mutamento sociale e transizioni energetiche
(Energia e mutamento sociale: spunti da un dibattito d'inizio Novecento; Macchine, megamacchine e denaro: regimi energetici tradizionali; Nuovi combustibili per nuove megamacchine: il cluster della "città a vapore" e il cluster della "città a motore"; Oltre il cluster della città a motore? Considerazioni conclusive)
Marco Lombardi, Alessandro Burato, Barbara Lucini, Ambiente, rischio e resilienza: la gestione dei disastri naturali
(I concetti di riferimento; La percezione del rischio; La gestione del rischio; Gestione della crisi e resilienza: una prospettiva sociologica; La gestione della comunicazione in situazione di crisi; I Social media e la comunicazione in situazione di crisi)
Enrico Maria Tacchi, Gli indicatori socio-ambientali
(Caratteri degli indicatori; Indicatori sociali; Tipi di indicatori sociali; Indicatori ambientali; Indicatori socio-ambientali)
Roberta Cucca, Mobilità e sostenibilità
(Introduzione; Mobilità e sistemi locali; Gli impatti ambientali e sociali; Le politiche; Conclusioni)
Ilaria Beretta, Sviluppo sostenibile e processi partecipativi
(Introduzione; Le origini della questione ambientale; Focus sul problema; La panacea di tutti i mali; I perché dei processi partecipativi; Dai processi partecipativi alla democrazia deliberativa; Conclusioni)
Riferimenti bibliografici.