La città e lo sport. Torino 2015 e oltre
Contributi
Davide Cirillo, Raffaella Ferrero Camoletto, Claudia Genovese, Alessandro Chito Guala, Costanza Guazzo, Alfredo Mela, Valentina Moiso, Roberta Novascone, Anna Maria Pioletti, Irene Ropolo
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 240,      1a edizione  2018   (Codice editore 1569.14)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 21.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891765857
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 21.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891773913
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume analizza le modalità con cui, attraverso lo sport, il capitale della città di Torino, materiale e immateriale, è stato fatto fruttare in termini di ricadute economiche, sociali e culturali, nonché le potenziali connessioni tra la politica degli eventi e le pratiche sportive, consolidate ed emergenti, tra lo sport e l’immagine della città. Pur focalizzandosi sul caso torinese, il testo presenta molti spunti di riflessione di più ampio respiro, proponendo percorsi e risultati di ricerca utili per altri contesti locali.
Presentazione del volume

Da tempo Torino ha avviato e perseguito una politica degli eventi, di scala e rilevanza diversa, su temi differenti (editoria, enogastronomia, arte contemporanea) e le Olimpiadi del 2006 hanno conferito una spinta decisiva in tale direzione. Lo sport è diventato uno dei campi privilegiati di investimento: dopo i Giochi del 2006 la città ha ospitato le Universiadi invernali nel 2007, i World Master Games nel 2013, è stata Capitale europea dello sport nel 2015 e guarda con crescente interesse ai cosiddetti "nuovi sport", con iniziative quali Torino Street Style.
Torino, come tante altre città in Europa e nel mondo, si nutre e si trasforma (anche) attraverso gli eventi, intesi come nodi strategici che catalizzano attenzione, risorse, energie, ma che devono essere inseriti in un percorso caratterizzato da continuità e progetto. Non è certamente una novità, e una politica degli eventi non è necessariamente in contraddizione con una politica del quotidiano e dei tempi lunghi.
Il volume analizza le modalità con cui, attraverso lo sport, il capitale materiale e immateriale della città è stato fatto fruttare in termini di ricadute economiche, sociali e culturali, nonché le potenziali connessioni sia tra la politica degli eventi e le pratiche sportive, consolidate ed emergenti, sia tra lo sport e l'immagine della città.
Pur focalizzandosi sul caso torinese, il testo presenta molti spunti di riflessione di più ampio respiro, proponendo percorsi e risultati di ricerca utili per altri contesti locali, nella duplice prospettiva dell'approfondimento di casi-studio e degli approcci comparativi tra città che ospitano medesimi o diversi eventi, o tra stessi eventi ospitati in diverse città.

Piervincenzo Bondonio, economista, già professore di Scienza delle finanze presso l'Università di Torino, ha curato Gran Torino. Eventi, turismo, cultura, economia (con C. Guala, Carocci 2012).

Egidio Dansero, geografo, professore di Geografia economica-politica presso l'Università di Torino, ha curato Torino: oltre il 2006 (con P. Bondonio e A. Mela, Carocci 2006).

Carlo Genova, sociologo, ricercatore in Sociologia dei processi culturali presso l'Università di Torino, ha scritto Negli occhi e nelle gambe. Usi e rappresentazioni dello spazio nelle nuove culture sportive urbane ("Rivista geografica italiana", 2016).

Indice
Piervincenzo Bondonio, Egidio Dansero, Carlo Genova, Introduzione
Chito Guala, Torino 2006-2015. Un caso di Eventful City?
(A monte di Torino 2015. I grandi eventi catalizzatori di rigenerazione urbana; Organizzare gli eventi o pianificare la legacy?; I mega eventi e i loro effetti territoriali; I mega eventi e la loro attrattività turistica; La grande importanza dei piccoli eventi; I turisti degli eventi (grandi e piccoli); Torino 2006-2015: un caso di Eventful City?; Dieci anni dopo. Torino: una città che vive di eventi?; Considerazioni finali)
Piervincenzo Bondonio, La pratica sportiva nei paesi Ue, in Italia, in Piemonte, a Torino
(Premessa; Sport e attività fisica nell'Ue: l'Italia e gli altri Paesi; La pratica sportiva in Italia e nelle sue regioni, nelle indagini Istat e Coni; Indici di sportività delle regioni italiane, nei dati Istat e Coni. La posizione del Piemonte; Torino e le altre: le pratiche motorie nelle città capoluogo di regione (una ricerca utile, ma allo stato non fattibile))
Piervincenzo Bondonio, Ragioni e modi degli interventi pubblici per lo sport. Unione europea, Costituzione italiana, politiche della città di Torino
(Le competenze sullo sport degli enti locali nella Costituzione del 2001; Il crescente interesse per lo sport dell'Unione europea; Come si giustifica l'intervento comunale per lo sport?; Le politiche per lo sport e gli interventi programmati e realizzati dalla Città di Torino; Le realizzazioni del Comune, dal punto di vista finanziario; La (ricca) dotazione d'impianti sportivi di Torino e il problema delle manutenzioni; Considerazioni finali)
Piervincenzo Bondonio, Ricadute economiche, per la città e per il bilancio comunale, degli eventi sportivi di Torino 2015
(Premessa; Spese comunali e modalità di finanziamento di Torino 2015; Le ricadute economiche di 88 eventi di Torino 2015; Appendice 1. I risultati dell'analisi di 11 eventi anteriori a Torino 2015; Appendice 2. Gli 88 eventi di Torino 2015 selezionati per l'analisi; Appendice 3. Le schede utilizzate per raccogliere le informazioni presso gli organizzatori degli eventi di Torino 2015)
Valentina Moiso, Il pubblico degli eventi
(L'indagine; I risultati: un profilo del "turista sportivo"; Il turista per sport: meno informato o più focalizzato?)
Davide Cirillo, Egidio Dansero, Anna Maria Pioletti, Torino e lo sport: uno sguardo geografico
(Premessa; Breve viaggio nella storia della geografia dello sport; Descrivere e rappresentare gli spazi dello sport: tre livelli di informazione geografica; Gli spazi e i luoghi dello sport a Torino; La differenziazione dei luoghi dello sport; La geografia simbolica dello sport: dagli spazi ai luoghi dello sport a Torino; Conclusioni)
Irene Ropolo, Costanza Guazzo, Torino in gioco tra eventi e pratiche sportive. Un'indagine a partire da Capitale Europea dello Sport 2015
(Premessa; Gli eventi sportivi come motore di attrattività; La ricerca; Lo sport nella costruzione dell'immagine della città; La percezione dell'immagine di Torino sportiva; La rappresentazione di Torino nelle interviste; Conclusioni)
Raffaella Ferrero Camoletto, Carlo Genova, Le nuove pratiche sportive urbane
(Premessa; Le nuove pratiche in cerca di un'etichetta; Una pluralità di pratiche, alcuni tratti comuni; Nuove pratiche sportive e città; Torino is my playground: il parkour come caso di studio; Sentire lo spazio: il parkour come risocializzazione sensoriale; Pratiche sportive emergenti e città: una sfida da raccogliere)
Claudia Genovese, Alfredo Mela, Roberta Novascone, I migranti e lo sport come pratica urbana
(Sport, migrazioni, capitale sociale; Il territorio e gli spazi dello sport; La partecipazione dei migranti a due tornei: alcuni dati)
Bibliografia
Gli autori.