Donna e sport
Contributi
Luigi Saverio Battente, Carla Bonello, Marta Boneschi, Gherardo Bonini, Alberto Brambilla, Silvia Cassamagnaghi, Luca Condini, Felice Fabrizio, Patrizia Foglia, Marco Impiglia, Elvis Lucchese, Matteo Lunardini, Angela Magnanini, Marco Martini, Sarah Morgan, Maria Mercedes Palandri, Gustavo Pallicca, Vincenzo Pennone, Alessio Ponzio, Eugenia Porro, Roberta Rodolfi, Vincenzo Santoleri, Antonella Stelitano, Elena Tonezzer, Elio Trifari
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 682,      1a edizione  2019   (Codice editore 1501.144)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 60.00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891769565
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 41.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891795380
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume ambisce a colmare una grave lacuna storiografica relativa a un quadro analitico e organico dello sport femminile in Italia dall’Unità ad oggi. Attraverso i saggi dei più accreditati storici dello sport, il testo intende offrire un’esauriente panoramica, che spazia sui diversi aspetti del fenomeno e sulle singole discipline declinate al femminile.
Utili Link
Avvenire La lunga marcia dell'emancipazione (di Pasquale Coccia)… Vedi...
Alias Donne e sport, vuoto da colmare (di Pasquale Coccia)… Vedi...
Il Gazzettino Recensione… Vedi...
Presentazione del volume

Negli ultimi anni gli studi di storia dello sport sono cresciuti quantitativamente e qualitativamente. Resta ancora, però, una grave lacuna storiografica, che il volume Donna e sport ambisce a colmare, relativa ad un quadro analitico e organico dello sport femminile in Italia dall'Unità ad oggi.
Attraverso saggi dei più accreditati storici dello sport si è cercato di offrire un'esauriente panoramica, che spazia sui diversi aspetti del fenomeno e sulle singole discipline declinate al femminile, in sezioni cronologiche e tematiche: le origini dall'Unità al fascismo (Carla Bonello, Elena Tonezzer, Maria Mercedes Palandri, Marco Impiglia, Sarah Morgan, Alessio Ponzio); le biografie delle pioniere (Vincenzo Pennone, Roberta Rodolfi, Marta Boneschi, Elio Trifari, Gustavo Pallicca); le varie discipline (Felice Fabrizio, Gherardo Bonini, Marco Martini, Sergio Giuntini, Luigi Saverio Battente, Elvis Lucchese, Silvia Cassamagnaghi); l'immagine e l'abbigliamento della donna sportiva (Luca Condini, Ivano Granata, Alberto Brambilla, Patrizia Foglia, Maria Canella). La chiusura è affidata ai temi più attuali e interdisciplinari, ovvero la realtà e i problemi dello sport femminile tra emancipazione e discriminazione (Eugenia Porro, Antonella Stelitano, Angela Magnanini, Vincenzo Santoleri, Matteo Lunardini).
Non va dimenticata, infatti, l'importanza che lo sport ha avuto nel processo emancipatorio delle donne a livello nazionale e internazionale, ed è questo il motivo per cui il volume è dedicato alle sportive di ieri, di oggi e di domani.

Maria Canella, dottore di ricerca in Storia della società europea, insegna Storia della moda all'Università degli Studi di Milano. Autrice di volumi e curatrice di mostre, ha ricevuto con Sergio Giuntini il premio Coni per la saggistica sportiva.

Sergio Giuntini, direttore del Comitato scientifico della Società italiana di storia dello sport, è autore di numerosi volumi e saggi che hanno per tema il rapporto tra sport, politica e società nell'età contemporanea.

Ivano Granata insegna Storia dell'Italia contemporanea e Storia dei partiti politici all'Università degli Studi di Milano. È autore di volumi e saggi sul fascismo, sul socialismo, sul sindacalismo e su varie tematiche dell'Italia repubblicana.

Indice
Ivano Granata, Prefazione
Maria Canella,
Sergio Giuntini, Introduzione
Le origini: dall'Unità al fascismo
Carla Bonello, Torino capitale storica della ginnastica e dello sport femminile italiano
Elena Tonezzer,
Lo sport femminile nelle aree irredente
Maria Mercedes Palandri,
La donna, lo sport, la Chiesa
Marco Impiglia,
Sport e parità: il caso del "Rome hockey club" ai primi del Novecento
Sarah Morgan, Lo sport femminile nell'epoca fascista
Alessio Ponzio,
Le "Orvietine"
Le pioniere
Vincenzo Pennone, Franca Jacona Florio (1873-1950)
Roberta Rodolfi,
Alfonsina Strada (1891-1959)
Marta Boneschi,
Ada Franellich (1906-1986)
Elio Trifari,
Paula Wiesinger (1907-2001)
Gustavo Pallicca,
Ondina Valla (1916-2006)
Le discipline
Felice Fabrizio, L'equitazione femminile
Gherardo Bonini,
Breve profilo storico del nuoto femminile italiano dall'Ottocento ad oggi
Marco Martini,
La nascita dell'atletica femminile italiana
Sergio Giuntini,
Le origini del basket femminile italiano
Luigi Saverio Battente,
Le ragazze della pallacanestro italiana
Elvis Lucchese,
Le donne del rugby
Silvia Cassamagnaghi,
Piloti, che donne... Le italiane e lo sport automobilistico (1920-1990)
L'immagine della donna sportiva
Luca Condini, La donna italiana esce di casa e si mette finalmente in moto
Ivano Granata,
Lo sport femminile alle Olimpiadi di Roma ne "La Gazzetta dello Sport"
Alberto Brambilla,
Donne, sport, scritture. Un manipolo di schede e qualche spunto interpretativo
Patrizia Foglia,
Abito e sport al femminile. Aspetti iconografi ci di un'immagine rinnovata
Maria Canella,
Moda, sport ed emancipazione: la modernità del corpo femminile
Tra emancipazione e discriminazione
Eugenia Porro, La pratica sportiva femminile nell'Italia postbellica
Antonella Stelitano,
La presenza femminile negli organismi sportivi nazionali e internazionali
Angela Magnanini, Donne con disabilità e sport: la libertà di mettersi in gioco
Vincenzo Santoleri,
Sport e pari opportunità
Matteo Lunardini,
Donne e tifo calcistico
Indice dei nomi.