Piano Progetto Paesaggio. Urbanistica e recupero del bene comune
Autori e curatori
Contributi
Francesc Munoz
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 270,      1a edizione  2018, allegati: allegato on-line   (Codice editore 1740.148)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 32,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 22,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 22,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Il libro assegna all’urbanistica un ruolo chiave nel processo di recupero dei paesaggi degradati, da svolgere attraverso piani e progetti urbanistici capaci di rielaborare l’idea di territorio, facendola evolvere dalle dimensioni funzionale-quantitativa a quelle morfologico-qualitativa.
Presentazione del volume

Il degrado e la banalizzazione del paesaggio sono diventati caratteri distintivi della condizione contemporanea del Paese. Il fenomeno sta cambiando progressivamente la percezione collettiva del nostro ambiente di vita, mostrandone un volto nuovo, sfigurato da incuria e abusi, sempre più distante da quello che ancora conserviamo nel nostro immaginario.
Il libro, lungi dall'essere un cahier de doléances, assegna all'urbanistica un ruolo chiave nel processo di recupero dei paesaggi degradati, da esercitare mediante piani e progetti urbanistici capaci di rielaborare l'idea di territorio, facendola evolvere dalla dimensione funzionale-quantitativa a quella morfologico-qualitativa.
Il tema è affrontato in due passaggi.
Il primo tende a precisare le forme del disvalore più ricorrenti attraverso l'osservazione diretta delle mutazioni che alcuni contesti nella nostra penisola e all'estero hanno subito negli ultimi decenni. Mutazioni che hanno spesso causato l'impoverimento e il degrado del paesaggio, ponendo con urgenza il tema del suo recupero. Ne emerge un quadro complesso, irriducibile ad un'unica forma di intervento, in cui le trasformazioni attivate sono l'esito, talvolta imprevisto, di modifiche normative, di innovazioni tecnologiche, o di comportamenti sociali.
Il secondo passaggio, pur riconoscendo la difficoltà di individuare un approccio univoco, prova a definire, con indirizzi, criteri ed esempi che ne sostanziano i contenuti, un protocollo per il progetto urbanistico di recupero del paesaggio, dove la parola progetto è da intendersi con un'ampia latitudine di significati, che variano al variare delle dimensioni dell'area di intervento e della complessità dei problemi e degli attori in gioco.
Il volume è corredato da un allegato multimediale contenente norme e documenti istituzionali sui temi trattati scaricabile gratuitamente dall'area Biblioteca Multimediale del nostro sito www.francoangeli.it.

Massimo Angrilli è professore associato di Urbanistica all'Università G. d'Annunzio di Chieti-Pescara e visiting professor all'Università Autonoma di Barcellona, dove insegna presso il Master Landscape Intervention & Heritage Management. Svolge attività di ricerca e di consulenza scientifica nei campi della progettazione e pianificazione urbanistica, con particolare attenzione al tema della sostenibilità ecologica e paesaggistica.

Indice
Introduzione
Parte I. Mutazioni del paesaggio. Forme e fenomeni del degrado
Paesaggi con rovine. La Grecia dopo la crisi
Paesaggi globalizzati. L'Oasi urbana di Al Hafayer
Paesaggi cancellati. Ju Qu River, Zhongshan
Paesaggi transfrontalieri duty free. Pas de la Casa e Andorra la Vella
Paesaggi balneari adriatici
Paesaggi balneari tirrenici
Paesaggi rurali e collinari in evoluzione
Paesaggi rurali e montani marginali
Paesaggi abusati
Paesaggi identitari
Paesaggi simbolici
Paesaggi rurali incontaminati
Paesaggi della colonizzazione rurale
Paesaggi di prossimità del centro antico
Paesaggi lacustri tutelati
Paesaggi moderni
Paesaggi periferici
Parte II. Piani e progetti di recupero dei paesaggi degradati
Premessa
Processo di qualità del progetto
Promozione della qualità del progetto. "Grand Prix National du Paysage"
Landscape Sensitive Design
Contesto di riferimento del progetto
Strategie progettuali
Una proposta di metodo
Criteri generali per la qualità del progetto
Protocollo del progetto di recupero dei paesaggi degradati
Postfazione a cura del Comitato Scientifico
Francesc Muñoz, Paesaggi degradati, paesaggi take away
Bibliografia.