Dall'ascolto all'esecuzione. Orientamenti per la Pedagogia e la Didattica della musica
Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 210,      1a edizione  2018   (Codice editore 317.2.5)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891770905

In breve
Il volume raccoglie i frutti di una ricerca universitaria in pedagogia e didattica della musica, che consente di disegnare un modello di educazione musicale finalizzato alla comprensione della musica nella storia e nella cultura e raccordato alle scienze dell’educazione e alla musicologia. Il libro mira a offrire così agli insegnanti pochi ma essenziali orientamenti di tipo teorico e metodologico per la pedagogia e la didattica della musica.
Presentazione del volume


L'educazione musicale ha da tempo un ruolo riconosciuto nella scuola ed è al centro di un dibattito che oggi tende a privilegiare la dimensione poietica dell'insegnamento e dell'apprendimento della musica a svantaggio di quella epistemica. Questo volume propone a insegnanti ed esperti di discipline musicali della scuola e dell'università un modello che considera ugualmente rilevanti entrambe le dimensioni e perciò le integra. Sul piano pedagogico musicale tale modello assume la finalità educativa della formazione intellettuale dell'essere umano, intesa come direzione educativa della formazione integrale umana. Sul piano didattico musicale, il modello si articola in tre pratiche di trasposizione del sapere musicale: ascolto, produzione (esecuzione, composizione, improvvisazione), storia della musica. La prima parte del volume, d'impianto teorico, illustra i fondamenti teorici e metodologici di matrice sia pedagogica sia didattica sui quali si radica la ricerca pedagogica e didattica musicale qui presentata e la loro ricaduta sul modello di educazione musicale. La seconda parte, di taglio più pratico, offre alcune proposte operative incentrate sul rapporto tra ascolto ed esecuzione musicale.
Il volume raccoglie i frutti di una ricerca universitaria di poco più di quindici anni in pedagogia e didattica della musica. Tale ricerca, condotta da un gruppo di studiosi del Dipartimento delle Arti dell'Università di Bologna, di cui fa parte l'autrice, in rete con altre università italiane e internazionali, consente di disegnare oggi un modello di educazione musicale finalizzato alla comprensione della musica nella storia e nella cultura e raccordato alle scienze dell'educazione e alla musicologia.
Il volume mira a offrire così agli insegnanti pochi ma essenziali orientamenti di tipo teorico e metodologico per la pedagogia e la didattica della musica.

Carla Cuomo, musicologa e pianista, è ricercatrice nel Dipartimento delle Arti dell'Università di Bologna. La formazione musicale e musicologica, frutto dell'esigenza di guardare la musica a tutto tondo, l'ha portata a privilegiare ricerche sugli aspetti esecutivi e interpretativi della musica e su quelli pedagogici e didattici musicali. È autrice di saggi e volumi sulla critica musicale italiana del XX secolo, sull'educazione musicale, sull'ecologia sonora.

Indice
Introduzione
Parte I. Pedagogia e didattica: dal generale al disciplinare
Una ricerca giovane, che viene da lontano
Fondamenti pedagogici e didattici generali
(Punti di riferimento; Educazione, istruzione, formazione; Trasposizione didattica)
Pedagogia e didattica della musica
(Le gambe e le radici. Comprensione musicale e formazione intellettuale; Il modello di educazione musicale: funzioni formative e pratiche traspositive; Un'educazione musicale laboratoriale centrata sull'apprendistato cognitivo)
Educazione musicale e formazione democratica
(Formazione democratica e cittadinanza nella loro declinazione pedagogica; Formazione democratica e competenze; Il pensiero musicale competente)
Parte II. Dall'ascolto all'esecuzione
Aspetti metodologici e didattici
(Precisazioni; Didattica dell'ascolto; Didattica dell'esecuzione)
Didattica dell'ascolto. La musica d'arte come "discorso"
(Un laboratorio d'ascolto, interdisciplinare; Il Minuetto di Petzold-Bach e gli obiettivi formativi del percorso; Dalla Musica all'Italiano, alla Matematica, alla Storia)
Didattica dell'esecuzione. L'esercizio critico
(Una didattica metacognitiva; Melodie di Schumann e le sue caratteristiche costruttive; L'esecuzione musicale competente)
Dall'ascolto all'esecuzione. Come integrare il "conoscere" e il "fare"
(L'impegno dell'insegnante e dello studente nel "punto d'integrazione"; Jdtszógyermekek di Bartók e la sua analisi musicale; Trasposizione didattica in due livelli)
Dall'esecuzione all'ascolto. Come comprendere la musica attraverso le scelte esecutive di un interprete
(La qualità dell'ascolto; I Préludes di Debussy; Quattro interpretazioni della Cathédrale engloutie)
Bibliografia.