Beni immateriali, asimmetrie informative e analisti finanziari. Profili teorici, metodologie ed evidenze empiriche
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 120,      1a edizione  2019   (Codice editore 365.1194)

Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891774972
Clicca qui per provare l'e-book

In breve
L’adozione dei principi contabili internazionali ha determinato una profonda revisione dei criteri di riconoscimento contabile e di valutazione dei beni immateriali. Il volume intende indagare gli effetti delle differenti modalità di rilevazione e di rappresentazione in bilancio di tali risorse, al fine di verificare, nel contesto italiano, sia se l’adozione dello IAS 38 abbia portato a una riduzione dell’asimmetria informativa e sia se tale decremento sia legato a una singola tipologia di bene immateriale.
Presentazione del volume

Il presente lavoro si colloca all'interno del filone di ricerca relativo agli studi sull'associazione tra informativa contabile e le asimmetrie informative, con particolare riferimento ai beni immateriali. Nello specifico diversi studi accademici misurano l'asimmetria informativa attraverso il bidask spread e/o le previsioni degli analisti finanziari. In tale contesto una parte della letteratura ha studiato gli effetti della capitalizzazione dei beni immateriali sugli errori previsionali degli analisti finanziari, la dispersione di tali errori ed il numero di analisti che seguono le società.
L'adozione dei principi contabili internazionali ha determinato una profonda revisione dei criteri di riconoscimento contabile e di valutazione dei beni immateriali, che potrebbe determinare una riduzione dell'asimmetria informativa.
Per tale ragione, il presente volume intende indagare gli effetti delle differenti modalità di rilevazione e di valutazione di tali risorse, al fine di verificare, nel contesto italiano, sia se l'adozione dello IAS 38 abbia portato ad una riduzione dell'asimmetria informativa e sia se tale decremento sia legato ad una specifica tipologia di bene immateriale.

Paola Rossi ha conseguito il dottorato di ricerca in Programmazione e controllo all'Università di Firenze, ed è attualmente ricercatrice a tempo determinato in Economia aziendale presso il Dipartimento di Economia e Management dell'Università di Trento. E' stata "Marie Curie Fellowship" all'Università di Manchester e visiting all'Università di Glasgow. Ha maturato diverse esperienze di ricerca nel campo dell'informativa societaria e della ragioneria internazionale.

Indice
Premessa
L'informativa contabile e l'asimmetria informativa
(Introduzione; Il ruolo della contabilità nel mercato dei capitali e le teorie di riferimento; La funzione degli analisti finanziari nel mercato dei capitali; Le ricerche sull'asimmetria informativa: l'associazione tra l'informativa contabile e le previsioni degli analisti finanziari)
I beni immateriali nella dottrina economica-aziendale; L'iscrizione iniziale e la contabilizzazione degli asset intangibili: confronto tra codice civile, principi contabili nazionali e internazionali; I limiti dell'informativa di bilancio e i beni immateriali; L'impatto dello IAS 38 sulla qualità dell'informativa di bilancio)
I Beni immateriali e le asimmetrie informative: un'analisi per filoni di ricerca
(Introduzione; Effetti sulla capacità informativa (value relevance); Effetti sulle asimmetrie informative)
I Beni immateriali e le previsioni degli analisti finanziari: i diversi approcci metodologici
(Introduzione; La misurazione dell'incertezza nell'ambiente informativo degli analisti finanziari; I metodi di misurazione dell'accuratezza delle previsioni degli analisti finanziari; I modelli di analisi dell'associazione tra i beni immateriali e le previsioni degli analisti finanziari)
L'impatto della contabilizzazione delle spese in ricerca e sviluppo sulle previsioni degli analisti finanziari: un'indagine empirica
(Introduzione; La contabilizzazione delle spese in ricerca e sviluppo: un confronto tra principi contabili nazionali e internazionali; La letteratura di riferimento e la determinazione delle ipotesi di ricerca; La metodologia di ricerca; I risultati; Considerazioni conclusive)
Appendice
Bibliografia.