Il valore sociale dell'ospedalità privata nella sanità pluralista
Autori e curatori
Argomenti
Livello
Dati
pp. 96,      1a edizione  2018   (Codice editore 12000.5)

Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788891774590

In breve
L’ospedalità privata si presenta oggi come il soggetto più in grado di fare meglio con meno, rispondendo alle aspettative dei cittadini e contribuendo anche ad una migliore performance del Servizio sanitario. Il racconto della sua evoluzione è il racconto di come è cambiato il rapporto degli italiani con la salute e la sanità e, più ancora, di come è auspicabile diventerà la sanità del futuro.
Presentazione del volume

Un settore, due protagonisti: pubblico e privato. È la logica inscritta nel Dna del Servizio sanitario sin dalla sua istituzione, tuttavia il suo significato in questa fase sta subendo una mutazione qualitativa legata all'evoluzione dei bisogni sanitari e di tutela degli italiani e alle nuove difficoltà con cui si confronta la sanità italiana.
L'ospedalità è forse l'ambito in cui è più evidente la nuova situazione che rende il privato non più un soggetto di cui limitare l'operatività o su cui far cadere i costi di ogni contenimento finanziario, ma un protagonista a tutto tondo in grado di mettere a disposizione risorse decisive come l'efficienza e la propensione alla qualità.
L'ospedalità privata nel tempo ha saputo ritagliarsi un ruolo significativo e oggi si presenta come il soggetto più in grado di fare meglio con meno, rispondendo alle più alte aspettative dei cittadini e contribuendo quindi anche ad una migliore performance del Servizio sanitario. Il racconto dell'evoluzione dell'ospedalità privata è il racconto di come è cambiato il rapporto degli italiani con la salute e la sanità e, più ancora, di come è auspicabile diventerà la sanità del futuro, in linea con le crescenti esigenze degli italiani.

Indice
L'importanza sistemica del valore sociale creato dall'ospedalità privata
(Un sistema in evoluzione indeciso sul cambiamento; Ostacolare il pluralismo nell'ospedalità distrugge valore sociale)
Le condizioni per una buona ospedalità
(Efficienza, qualità, stimolo alla buona competizione e aderenza alle aspettative più avanzate dei cittadini: i componenti del valore sociale; Fare meglio con meno; Stimolo alla competizione virtuosa, più alta sensibilità alle aspettative più avanzate; Mai più monopolio pubblico; Un rischio da evitare; Penalizzare il privato, una tentazione autolesionista da oltrepassare)
Rispondendo alla crisi del Servizio sanitario
(Lo scenario e le sue traiettorie; L'identikit inatteso del reale rapporto tra italiani e sanità)
Il virtuoso pluralismo nell'ospedalità
(Le irreali retoriche sull'ospedalità e il loro realissimo costo; Cittadini e operatori privati pagano il costo del downgrading ospedaliero; Una penalizzazione ingiustificata; Alcune indicazioni emerse)
Il punto di vista della classe dirigente locale: i consiglieri regionali e i temi chiave della sanità
(Il senso dell'indagine; Sì al federalismo sanitario, ma non tutti sono d'accordo; A ognuno il suo... le disparità da riconoscere; Il positivo giudizio sulla presenza del privato accreditato nel Servizio sanitario)
La radice storica del valore sociale
(Un'interpretazione trasversale all'evoluzione storica; La strategicità del privato nella sanità nel tempo)
Le cose da cui ripartire
(Risorse sufficienti per un Servizio sanitario efficiente: il punto di vista degli italiani; Ulteriori punti fermi; Perché l'ospedalità privata è oggi e per il futuro un protagonista primario del Servizio sanitario)
Bibliografia.