Nuovo manuale di Sociologia dello sport e dell'attività fisica
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 288,      2a edizione, nuova edizione  2018   (Codice editore 1569.7.1)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891778376

In breve
La nuova edizione dell’opera offre una sintesi dei principali risultati ottenuti dalla ricerca italiana ed estera nel campo della sociologia dello sport. Il Manuale si pone come strumento indispensabile per tutti coloro che intendono sviluppare la propria professionalità nel campo delle Scienze Motorie e vuole costituire una solida base sia per operare scelte nell’organizzazione e comunicazione degli eventi sportivi, sia per attuare politiche sociali rivolte alla salute e alla wellness della popolazione.
Presentazione del volume

Il Nuovo manuale di Sociologia dello sport e dell'attività fisica prosegue e, al tempo stesso, rinnova il proposito della prima edizione (2013), quello di colmare la lacuna presente nel panorama degli studi sociologici italiani. Nonostante alcuni pur pregevoli tentativi, finora nel nostro Paese non è apparso un testo organico in grado di offrire a studiosi e operatori, impegnati nel campo delle pratiche motorie, le teorie e le acquisizioni più significative prodotte dai sociologi di tutto il mondo. È quanto invece si propone di fare questo volume, che offre una sintesi dei principali risultati ottenuti dalla ricerca italiana ed estera nel campo, però riletti e interpretati all'interno di una impostazione teorica chiaramente riconoscibile e, quindi, suscettibile di stimolare ulteriori studi e ricerche.
In tal modo il Manuale si offre come strumento indispensabile per tutti coloro che intendono sviluppare la propria professionalità nel campo delle Scienze Motorie. Esso si rivolge ai portatori di una nuova cultura del movimento umano, che, diversamente dal passato, oggi cresce meno nei bar commentando i fatti sportivi del giorno, e assai più nei laboratori e nelle aule universitarie, cercando regolarità empiriche ed evidenze scientifiche. A tale professionalizzazione il volume intende contribuire, offrendosi come solida base, sia per operare scelte nell'organizzazione e comunicazione degli eventi sportivi, sia per attuare politiche sociali rivolte alla salute e alla wellness della popolazione.

Stefano Martelli è professore di prima fascia in Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l'"Alma Mater Studiorum"-Università di Bologna, Dipartimento di Scienze dell'Educazione. Dirige lo SportComLab-Laboratorio di Comunicazione sportiva ed è titolare di insegnamenti sociologici nei Corsi di laurea in Scienze Motorie e in Scienze dell'Educazione, sedi di Bologna e Rimini. Fra i suoi numerosi libri editi da FrancoAngeli il più recente è Mega eventi sportivi, pubblicità in tv e junk food. Quattro indagini su bambini e stili di vita sani e attivi (2017).

Nicola Porro, già professore ordinario di Sociologia dello sport presso l'Università di Cassino e del Lazio meridionale e presidente dell'Associazione europea dei sociologi dello sport, ha pubblicato per FrancoAngeli: Lo sport degli europei. Cittadinanza, attività, motivazioni (con A.M. Pioletti, 2013); Il Mondiale delle meraviglie. Calcio, media e società da "Italia '90" a oggi (con S. Martelli e G. Russo, 2016); Atleti e cittadini: lo sport come spazio sociale, numero monografico della "Rivista trimestrale di Scienza dell'Amministrazione" (con A. Mussino, a. 21, n. 1, 2013).

Indice
Prefazione
Introduzione
Per la Sociologia cosa sono lo sport e l'attività fisica? Teorie e metodi
(Premessa; La teoria struttural-funzionalista: lo sport contribuisce all'ordine sociale; La teoria del conflitto: le pratiche motorie sono ambienti in cui avvengono frequenti contese sociali; La teoria interazionista: gli sport sono mondi vitali costruiti socialmente; La teoria figurazionale: lo sport è un apparato sociale per intrattenere la gente ed incanalarne l'aggressività; La teoria relazionale: le pratiche motorie sono ambienti sociali in cui si sviluppano relazioni; Dalla teoria alla ricerca, e ritorno; Conclusione)
Sport e modernità. Valori, identità e contese [L]
(Premessa: perché le Olimpiadi sono (solo) moderne; La globalizzazione dello sport tra società moderna e 'post'-modernità; Dalla modernità alla 'post'-modernità: i valori e lo sport nel mutamento socio-culturale in atto; Cambiamento nei valori, contese tra le identità: lo sport come risorsa sociale; Conclusione)
Sport e comunità. Socializzazione, comunicazione e devianza [I]
(Premessa; Socializzati dallo sport? Un'ovvietà problematica; Sport e socializzazione; La videosocializzazione sportiva; Norme sportive, devianza e criminalità; Conclusione)
Sport e politica [G]
(Premessa; Sport: "instrumentum regni"?; Sport e coesione sociale; Sport, cittadinanza e policy; Sport, inclusione e solidarietà sociale; Conclusione)
Sport e ambiente sociale [A]
(Premessa; L'organizzazione sportiva come ambiente interno; L'organizzazione sportiva "crea" l'ambiente esterno?; Processi e dinamiche nelle organizzazioni sportive; Conclusione)
Bibliografia e sitografia di riferimento
Indice dei nomi (concetti e autori)
Indice dei box delle attività.