Relazione sulla situazione economica del Lazio 2016-2017
Contributi
Lorenzo Tagliavanti, Pietro Abate
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 184,      1a edizione  2018   (Codice editore 365.1197)

Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 16,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891775801
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 16,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891783172
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il Rapporto 2017 offre una panoramica delle principali dinamiche macroeconomiche che hanno caratterizzato l’economia nazionale e regionale negli ultimi due anni, per poi prendere in esame il caso dell’economia laziale.
Presentazione del volume

Partendo da una preliminare osservazione dello scenario globale, il Rapporto 2017 offre una panoramica delle principali dinamiche macroeconomiche che hanno caratterizzato l'economia nazionale e regionale negli ultimi due anni.
Grazie al rafforzamento dell'economia mondiale, pur in presenza di persistenti elementi di difficoltà ascrivibili al perdurare della congiuntura negativa degli ultimi anni ed alle criticità di natura strutturale che contraddistinguono l'assetto economico nazionale, il ciclo economico recessivo sembra in fase di superamento.
È in questo scenario che si inserisce la disamina dell'economia laziale dove, attraverso l'analisi dei principali indicatori socio-economici, si delineano i tratti distintivi del sistema locale, in cui ai risultati positivi in termini di crescita imprenditoriale, Pil e occupazione si contrappongono perduranti difficoltà, in particolare per i giovani che non sembrano avere ancora beneficiato della spinta propulsiva dettata dal generale clima di miglioramento dell'economia.
Nel Rapporto trova spazio anche una riflessione sull'impatto della pressione criminale sul sistema produttivo locale, volta ad approfondire il nesso di causalità tra le dinamiche dei reati e lo sviluppo economico.
Il rapporto si chiude, come consuetudine, con una ricognizione delle iniziative messe in atto dal sistema camerale regionale - nel quadro della nuova articolazione dei compiti e delle funzioni disposti dal Decreto di Riforma del Sistema camerale - e delle principali aree strategiche di intervento lungo le quali i vari enti camerali si sono mossi al fine di garantire il rilancio dell'economia regionale in chiave di sviluppo, innovazione e competitività.

Unioncamere Lazio cura e rappresenta gli interessi e persegue gli obiettivi comuni del sistema camerale in ambito territoriale. Tra le sue funzioni: promuove iniziative per favorire lo sviluppo dell'economia regionale, la sua internazionalizzazione e la competitività del sistema delle imprese. In particolare, cura e realizza studi e ricerche, assolvendo ai compiti di osservatorio e monitoraggio dell'economia. Informazioni, dati e pubblicazioni sono disponibili sul sito www.unioncamerelazio.it.

Indice
Lorenzo Tagliavanti, Presentazione
Pietro Abate, Introduzione
Il contesto economico
(Lo scenario internazionale; L'economia nazionale)
Il Lazio in movimento
(La congiuntura del Lazio; Le dinamiche di medio periodo)
I processi territoriali
(Le dinamiche del sistema imprenditoriale; Il mercato del lavoro; Le azioni per il sostegno allo sviluppo e il rilancio della competitività)
L'azione delle Camere di Commercio
(Introduzione; La riforma del Sistema Camerale; Le azioni territoriali; Conclusioni).