Future-ready HR. La sfida della diversità generazionale in azienda
Autori e curatori
Contributi
Massimiliano Pesare, Davide Caramagno, Monica Falco, Sara Severino, Marisa Strangis, Marco Antonelli, Alessandro Megaro, Antonino Tuttolomondo, Marina Collautti, Doriana De Benedictis, Angelo Bestazzi, Elisabetta Dallavalle
Collana
Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 128,      1a edizione  2018   (Codice editore 632.2.3)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13,00
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Questo volume tratta il futuro dell’HR rispetto al tema dell’ageing diversity da numerosi punti di vista – dallo smart working alla candidate experience, passando per il rapporto delle donne con le discipline STEM e lo storytelling come nuovo strumento di employer branding – grazie ai contributi di importanti realtà aziendali, italiane e multinazionali.
Presentazione del volume

Oltre i Millennials c'è di più.
Se la generazione Y rappresenterà entro il 2020 un terzo dei lavoratori a livello globale, c'è un altro player che si sta affacciando per la prima volta nel mercato del lavoro: la Z Gen.
Nati in un mondo a spinta digitale, i cosiddetti Centennials portano a quattro le generazioni presenti in azienda, accanto ai baby boomers, alla generazione X e ai "cugini" Millennials, delineando uno scenario in cui la funzione HR è chiamata direttamente in causa. Gestire la trasformazione in atto nelle organizzazioni, assecondare le richieste di un mercato del lavoro in continua evoluzione e rispondere alle necessità delle nuove generazioni con una cultura aziendale che valorizzi le loro peculiarità sono alcune delle sfide da affrontare.
Questo volume tratta il futuro dell'HR rispetto al tema dell'ageing diversity da numerosi punti di vista - dallo smart working alla candidate experience, passando per il rapporto delle donne con le discipline STEM e lo storytelling come nuovo strumento di employer branding - grazie ai contributi di importanti realtà aziendali, italiane e multinazionali.

Giulio Beronia
, managing director di HRC Young Generation e da sempre community designer e training architect, ha incontrato nelle aule di orientamento professionale migliaia di giovani Millennials, cogliendo trend e dinamiche dell'employer branding e della talent acquisition. Ha precedentemente lavorato nella gestione di comunità di apprendimento online in ambito accademico e scolastico, oltre che in progetti UE. Ha pubblicato diversi volumi sui temi dell'autoformazione, della responsabilità sociale HR e del career coaching.

Indice
Giulio Beronia, Introduzione
Le nuove sfide per l'HR di domani
(A Future-Ready HR; La via dell'employer branding)
Ageing Diversity e nuove generazioni
(Il contesto: Humanification e Industria 4.0; I valori e l'evoluzione generazionale nel lavoro; La sfida della "diversità generazionale": Millennials e Gen Z; Dall'e-recruiting al social recruiting)
L'employer branding questo sconosciuto
(L'employer branding; Employee Value Proposition; Brand equity; La comunicazione dell'employer branding)
HRC Young Generation Barometer
(Il percorso per l'organizzazione "Future-Ready HR"; Executive summary; I risultati; Take-away)
HR Point of View
(Candidate experience: dall'attraction all'onboarding Sara Severino, Head of People Development ENEL, Antonino Tuttolomondo, Digital & Social HR Talent Acquisition Ferrovie dello Stato Italiane, Marina Collautti, Head of Employer Branding, Recruiting & Mobility GENERALI ITALIA; Video & Storytelling come nuovi strumenti per l'employer branding Massimiliano Pesare, Talent Acquisition Manager South Europe ADIDAS; Women in STEM: education e stereotipi Angelo Bestazzi, RoW HR Director & Global HR Commercial Business Partner KEDRION GROUP EUROPE; Smart working era: ambienti di lavoro agile per attrarre i Millennials Davide Caramagno, Head of Learning & Development ASTRAZENECA, Marisa Strangis, Head of People Care and Diversity Management Holding ENEL, Marco Antonelli, Head of HR EULER HERMES ITALIA, Alessandro Megaro, HR Business Partner & Union Relations EULER HERMES ITALIA; La Z Gen nel mercato del lavoro: l'esperimento di Alternanza Scuola-Lavoro e i nuovi gap intergenerazionali Monica Falco, Learning and Development AVIO AERO; Strategie e progetti di company welfare come leve di ingresso e gestione dei giovani in azienda Elisabetta Dallavalle, Inclusion & Wellbeing Champion & Company Welfare Manager NESTLÉ ITALIA; I valori sociali come leva per attrarre le nuove generazioni Doriana De Benedictis, Diversity Engagement Partner IBM ITALIA)
Conclusioni
Bibliografia
Linkografia
L'autore
Ringraziamenti.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità