La gestione dei conflitti nel contesto interculturale. Un'indagine nella scuola dell'infanzia
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 168,      1a edizione  2018   (Codice editore 1072.13)

Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891776013
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,00
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891776860
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Sempre più spesso insegnanti ed educatori evidenziano una crescente difficoltà dei bambini nel gestire i propri conflitti. A tal proposito, il volume presenta le modalità di gestione del conflitto con l’obiettivo di chiarire ciò che le caratterizza e le distingue: vengono illustrati e offerti alcuni strumenti utili per valutare la correlazione tra modalità di gestione del conflitto e altre variabili (come lo sviluppo cognitivo, psicomotorio e sociale o la provenienza culturale dei soggetti), all’interno di un più ampio panorama teorico.
Presentazione del volume


Recentemente, sono emerse in maniera sempre maggiore le difficoltà che i bambini incontrano nel gestire i propri conflitti. Insegnanti ed educatori riportano come, in taluni casi, queste problematicità siano talmente ampie da risultare pericolose.
Rispetto al passato, infatti, i bambini faticano ad affrontare un litigio utilizzando la metacognizione o quelle modalità volte alla riappacificazione e all'uso di codici verbali di comunicazione. E, sovente, ricorrono all'aggressività, soprattutto fisica.
Emerge da qui la necessità di approfondire lo studio della gestione dei conflitti per individuare da una parte le possibili risoluzioni alternative e, dall'altra, le variabili che concorrono alle diverse modalità di gestione adottate.
In questo libro, quindi, vengono presentate proprio le modalità di gestione del conflitto con l'obiettivo di chiarire ciò che le caratterizza e le distingue: vengono illustrati e offerti alcuni strumenti utili per valutare la correlazione tra modalità di gestione del conflitto e altre variabili (come lo sviluppo cognitivo, psicomotorio e sociale o la provenienza culturale dei soggetti), all'interno di un più ampio panorama teorico.
La prospettiva offerta è quindi ampia e complessa proprio come lo sono i conflitti: sottoposti a numerose variabili di cui si deve sempre tener conto per evitare ipotesi affrettate e basate su stereotipi culturali.

Alice Gamba
, insegnante di scuola primaria, laureata in Scienze della formazione primaria presso l'Università degli Studi di Torino. Ha lavorato come educatrice in diverse realtà e come professoressa di sostegno presso l'ente Ciofs. Attualmente sta frequentando un master di I livello in Nuove strategie educative per una didattica inclusiva.

Indice
Introduzione
Le emozioni
(Definizione di emozione e principali distinzioni concettuali; Psicofisiologia delle emozioni: un inquadramento teorico e storico; Emozioni e cervello; Teorie cognitive delle emozioni; Manifestazione e comunicazione delle emozioni; Aspetti sociali delle emozioni; Lo sviluppo della competenza e dell'intelligenza emotiva)
La scuola interculturale
(Il contesto interculturale; L'educazione interculturale; La nuova educazione interculturale)
La gestione del conflitto
(L'idea di conflitto nella storia del pensiero; Definizione di conflitto; I quattro tipi di azione conflittuale; Il conflitto come occasione di apprendimento; Leggere i conflitti; Tecniche di gestione del conflitto; La maieutica nella gestione dei conflitti)
La gestione del conflitto nel contesto interculturale
(Introduzione; Definizione della ricerca, scopo e ipotesi; Metodologia; Conclusioni; Conclusioni)
Appendice
(Conflict management strategy task: scenario 1 e scenario 2; Conflict management strategy task: personaggi e ambientazione)
Riferimenti bibliografici.