Manuale di legislazione alimentare
Autori e curatori
Contributi
Dario Casati, Ernestina Casiraghi
Collana
Argomenti
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per professional
Dati
pp. 172,      5a edizione, nuova edizione  2018   (Codice editore 1060.281.1)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891778642

In breve
La quinta edizione del Manuale presenta tutte le novità introdotte a livello europeo in materia di igiene, controlli ufficiali ed etichettatura degli alimenti, e illustra la legislazione nazionale in materia alimentare, comparandola con la normativa europea e il recepimento delle principali direttive. Uno strumento utile per studenti e tecnologi alimentari, per tutti i responsabili dell’igiene e della qualità degli alimenti, per tutti quegli operatori preposti ai cosiddetti controlli ufficiali (NAS, ASL, Polizia Annonaria).
Presentazione del volume

Il Manuale di legislazione alimentare giunge alla sua quinta edizione con tutte le novità introdotte a livello europeo in materia di igiene, controlli ufficiali ed etichettatura degli alimenti ed illustra in modo organico la legislazione nazionale in materia alimentare comparandola con la normativa europea ed il recepimento delle principali direttive e regolamenti in materia alimentare. Esemplifica praticamente come realizzare la verifica sulla qualità degli alimenti descrivendo tutti i nuovi strumenti a tutela dei consumatori.
Sintetizza come elaborare il più idoneo sistema Haccp e come si attua il controllo di filiera; riassume analiticamente come vengono realizzati i controlli ufficiali da parte di NAS, ASL e Polizia Annonaria; quali sono le modalità delle ispezioni, i prelievi e le analisi dei campioni; quali infine possono essere le prescrizioni emesse nell'attività di vigilanza sull'autocontrollo; conclude con una rassegna dei reati in materia alimentare previsti dal codice penale.
L'opera si prefigge lo scopo di fornire agli studenti ed ai tecnologi alimentari uno strumento facilmente consultabile e costituisce un determinante supporto per tutti i responsabili dell'igiene e della qualità degli alimenti, sia che essi siano impegnati in aziende alimentari, sia che essi siano impegnati nella ristorazione collettiva.
Il volume costituisce inoltre un aiuto qualificato e una guida pratica per tutti quegli operatori preposti ai cosiddetti controlli ufficiali (NAS, ASL, Polizia Annonaria) e per coloro che sono chiamati ad effettuare controlli di qualità ed igiene sugli alimenti.

Andrea Vitale, avvocato, laureato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Milano, è iscritto all'Ordine degli avvocati di Milano e di Parigi. Presta la propria attività per importanti aziende nazionali e internazionali. Dal 1988 si occupa di aziende alimentari, di ristorazione collettiva e della Grande distribuzione specializzandosi nella materia penale alimentare. Ha svolto attività di docenza al master per avvocato d'impresa dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; è professore a contratto di Legislazione Alimentare e di Economia delle Imprese ed Elementi di Legislazione Alimentare presso l'Università degli Studi di Milano.

Indice
Prefazione
Nota dell'Autore
Introduzione
Le fonti in materia di legislazione alimentare
(Premessa; Diritto all'alimentazione, legislazione alimentare e Costituzione; La legislazione "quadro" in materia alimentare; La normativa europea: il Libro Verde e il Libro Bianco; La normativa "derivata": il recepimento delle principali Direttive e dei Regolamenti in materia alimentare; Il Codex Alimentarius)
La verifica della qualità degli alimenti: da un sistema normativo "repressivo" a un sistema di tipo "preventivo"
(Il sistema del Codice Penale e della Legge n. 283/1962; Le procedure di autocontrollo: dal D. Lgs. n. 155/1997 al nuovo "pacchetto igiene" Regg. nn. 852, 853, 854 e 882; Il D. Lgs. n. 193 del 6 novembre 2007; Elementi essenziali del D. Lgs. n. 507/1999; I nuovi strumenti a tutela dei consumatori: la Class Action)
I sistemi di controllo degli alimenti
(I controlli interni; I controlli obbligatori e la vigilanza degli organi ufficiali)
I reati in materia alimentare previsti dal Codice Penale
(Cenni generali; Le singole fattispecie previste dal Codice Penale; La riforma dei reati agroalimentari)
Conclusioni
Bibliografia essenziale
Quadro sinottico delle principali fonti normative.