Raccontare Milano. Politiche, progetti, immaginari
Autori e curatori
Contributi
Elena Fontanella, Giovanni Hanninen
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 166,   figg. 100,     1a edizione  2018   (Codice editore 330.3)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891779717
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891785176
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Raccontare le trasformazioni economiche, sociali e territoriali di Milano e le sue vicende urbanistiche significa riconoscere che l’immagine della città è molto cambiata e migliorata negli ultimi anni. Le analisi presentate in questo volume identificano tuttavia anche rischi, criticità e contraddizioni.
Presentazione del volume

Milano è una città speciale. Raccontare le sue trasformazioni economiche, sociali e territoriali e le sue vicende urbanistiche significa riconoscere che l'immagine della città è molto cambiata e migliorata negli ultimi anni. Il volume identifica tuttavia anche rischi, criticità e contraddizioni.
L'attenzione è concentrata su tre aspetti. Il primo è il processo di ridefinizione dell'agenda urbana dopo la rottura provocata da Tangentopoli all'inizio degli anni Novanta del secolo scorso. Il secondo è la lettura delle forme amministrative, istituzionali e tecniche, degli attori e dei processi di trasformazione e rigenerazione urbana, ma anche le rappresentazioni e gli immaginari urbani, che presentano forti tratti di persistenza di lunga durata. Il terzo è il riconoscimento delle forme di interazione sociale che strutturano il campo delle pratiche di governo del territorio, in un contesto di forte crisi dei modelli tradizionali di regolazione e intermediazione sociale e politica.
Le tesi sostenute nel libro offrono dunque un contributo al riorientamento dell'azione pubblica e si propongono di alimentare una discussione sulle trasformazioni urbanistiche e sui processi di governo urbano.

Gabriele Pasqui insegna Politiche urbane e Analisi della città e del territorio nella Scuola di Architettura, Urbanistica e Ingegneria delle Costruzioni del Politecnico di Milano dove è anche Direttore del Dipartimento di Architettura e Studi Urbani. Negli ultimi anni ha coordinato attività di ricerca, consulenza e progettazione per pubbliche amministrazioni e altri attori pubblici e privati nell'area milanese. Ha pubblicato nel 2017 Urbanistica oggi. Piccolo lessico critico (Donzelli).

Indice
Premessa
Giovanni Hänninen, Elena Fontanella, Luoghi milanesi: un racconto fotografico
Immaginari milanesi
Milano cambia: uno sguardo sul lungo periodo
L'agenda urbana milanese: persistenze e mutamenti
Il governo delle trasformazioni urbanistiche (1992-2016)
La Città Metropolitana: la grande incompiuta
Trasformazioni puntuali e conseguenze urbane
Scali ferroviari e strategie spaziali
Guardare Expo 2015 da Milano
Percorsi problematici della partecipazione
Quale partecipazione: un percorso per la caserma Mameli
Bovisa: conflitto e partecipazione
Governare la trasformazione e la rigenerazione
Note
Riferimenti bibliografici.