Contrastare la deprivazione sportiva. Proposte per l'integrazione sociale in Sicilia
Contributi
Sergio D'Antoni, Augusto Gamuzza, Anna Maria Leonora, Giovanni Malagò, Giorgia Mavica
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,      1a edizione  2019   (Codice editore 1520.801)

Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891792754
Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume presenta i risultati della ricerca Sport e integrazione sociale. Dalla deprivazione all’inclusione, condotta nelle città di Palermo e Catania e rivolta all’analisi dell’inclusione sociale attraverso progetti di promozione dello sport per la prevenzione del disagio sociale e della povertà educativa, progetti in gran parte sostenuti e coordinati dal CONI nazionale e dal CONI Sicilia.
Presentazione del volume

Il volume presenta i risultati della ricerca Sport e integrazione sociale. Dalla deprivazione all'inclusione condotta nelle città di Palermo e Catania nell'anno scolastico 2017/18 e rivolta all'analisi dell'inclusione sociale attraverso progetti di promozione dello sport per la prevenzione del disagio sociale e della povertà educativa, progetti in gran parte sostenuti e coordinati dal Coni nazionale e dal Coni Sicilia. In particolare, si approfondisce il concetto di sport nella sua declinazione di pratica sociale che converge verso una funzione formativa e benefica a vari livelli. La ricerca sul campo ha permesso di tracciare le possibilità e l'orientamento di future progettazioni cercando di delimitare, almeno localmente, gli ambiti problematici sui quali intervenire e al contempo osservare e indicare i luoghi dove il mondo dello sport può prioritariamente agire immaginando azioni attive di contrasto alla condizione di disagio e supporto a minori a rischio attraverso la pratica sportiva.

Liana M. Daher è professore associato di Sociologia presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi di Catania. I suoi interessi di ricerca spaziano dallo studio dell'azione collettiva all'analisi della condizione giovanile, anche relativamente al tema delle migrazioni. È coordinatore scientifico di progetti nazionali e internazionali e Presidente del RC48 dell'Associazione Internazionale di Sociologia. Ha pubblicato numerosi volumi, saggi e articoli su riviste nazionali e internazionali.

Pietro Gelardi già ricercatore di Storia della filosofia all'Università degli Studi di Palermo, ha lavorato come esperto di politiche della formazione e del lavoro presso l'ufficio studi e ricerche della Cisl confederale ed è stato presidente e direttore di Edizioni Lavoro. Ha preso parte a tavoli ministeriali e comitati di sorveglianza nazionali. Suoi contributi in materia di scuola, formazione e politiche attive del lavoro sono apparsi in riviste e volumi collettanei.

Claudio Saita è sociologo, docente e cultore di Sociologia presso l'Università degli Studi di Catania. Si è occupato per conto dell'ANCI di Minori Stranieri Non Accompagnati ed è volontario da molti anni presso l'istituto Penitenziario Minorile (IPM) di Bicocca. È socio onorario della Camera Minorile di Catania e di altre associazioni. Autore di vari saggi, dirige la Collana "Prosopon" per Euno Edizioni.

Indice
Giovanni Malago, Premessa
Sergio D'Antoni, Prefazione
Liana M. Daher, I Key concept della ricerca. Un'introduzione
Liana M. Daher, Anna Maria Leonora, Claudio Saita, Lo sguardo delle scienze sociali sulla pratica sportiva
(Sport come idea e come prassi; La pratica sportiva in Italia; Sport, educazione e integrazione sociale; Migranti, pratica sportiva e inclusione sociale; Progettare lo sport a scuola)
Pietro Gelardi, Il background della povertà educativa
(Disagio giovanile, abbandono scolastico ed esclusione sociale; La Sicilia: un caso emblematico)
Augusto Gamuzza, Giorgia Mavica, Sport e inclusione sociale. La ricerca sul campo
(Brevi note sul disegno della ricerca; I progetti visti da dentro: le voci dei partecipanti; Analisi delle interviste in profondità secondo parole e temi chiave; I focus group con i genitori; Un commento conclusivo sui dati della ricerca empirica)
Pietro Gelardi, Conclusioni
Riferimenti bibliografici
Appendice metodologica.