Gli elementi di informatica
Autori e curatori
Contributi
Silvano Gai
Collana
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 320,      3a edizione, nuova edizione  2019   (Codice editore 2000.1307.1)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 37.00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891787194

In breve
Giunto alla sua terza edizione, il volume affronta, senza presunzione di esaustività, numerosi argomenti del vasto campo dell’Information Technology, esaminando anche i risvolti di alcuni di essi in ambito psicologico e sociale.
Presentazione del volume

Il libro affronta, senza presunzione di esaustività, numerosi argomenti del vasto campo dell'Information Technology, esaminando anche i risvolti di alcuni di essi in ambito psicologico e sociale. Nella prima parte sono trattati i sistemi per l'elaborazione dell'informazione, spaziando dalle tradizionali architetture - appunto di Von Neumann - a quelle per l'intelligenza artificiale, fino alle più recenti disquisizioni sui paradigmi di calcolo del cloud computing e dell'iperconvergenza. Nella seconda parte viene introdotto il concetto di codifica dell'informazione, intendendo con esso alcune rappresentazioni e formati, mediante i quali sono raffigurati i principali oggetti della nostra osservazione: numeri, lettere, parole, immagini, suoni. L'attenzione verte poi sulla codifica con la quale tali oggetti vengono presentati a un computer affinché esso sia in grado di trattarli ed elaborarli, secondo il nostro volere, pur non avendone di fatto cognizione. In merito si parla di programmazione procedurale e orientata agli oggetti, quest'ultima alla base di tutti i più moderni linguaggi di programmazione, fino al più recente approccio agile. Nella terza parte sono discusse le problematiche, non solo squisitamente tecniche, legate alla condivisione dell'informazione attraverso l'interconnessione tra sistemi e la comunicazione tecno-mediata, parlando delle più recenti tendenze evolutive della Rete, rappresentate dai Social Network, dai BIG DATA e da Internet delle cose, illustrando le principali insidie del mondo digitale ed alcune sue derive come la dipendenza dalla Rete o la disinformazione attraverso le fake news.
Nell'ultima parte il focus ricade sulle tematiche riguardanti la sicurezza, con particolare attenzione alla crittografia e ai suoi risvolti nella società digitale come le criptovalute e le blockchain, terminando con la disamina delle insidie del cybercrime e del deep web.

Franco Sivilli, oltre alla laurea specialistica in informatica, vanta una pluriennale esperienza sia come responsabile di sistemi informativi e gestione di data center a rilevanza nazionale, in cui sono applicate innovative soluzioni tecnologiche, sia come titolare di insegnamenti universitari del settore IT. È autore di monografie e pubblicazioni nel medesimo campo con particolare riferimento a sicurezza e intelligence. È stato insignito nel 2018 della onorificenza di Commendatore dell'ordine al merito della Repubblica italiana.

Indice
Silvano Gai, Prefazione
Introduzione
Parte I. Sistemi per l'elaborazione dell'informazione
Dal modello di von Neumann alle architetture multicore
(Il modello di von Neumann; Il processore; La memoria; Il bus; Tecniche di bilanciamento del sottosistema memoriaprocessore; Interfacce e periferiche di I/O)
Dalle architetture parallele al cloud computing
(Le architetture parallele e le reti neurali; Altri paradigmi di calcolo: dalla virtualizzazione al cloud)
Parte II. La codifica dell'informazione
Sistemi di numerazione
(Sistemi di numerazione; Il sistema decimale; Il sistema binario; Il sistema ottale; Il sistema esadecimale; Tecniche di conversione)
La codifica dei numeri e dei caratteri
(Numeri interi; Caratteri di tipo alfabetico)
La logica degli errori
(Codici a rilevazione di errore; Codici a correzione di errore)
Codifica dei suoni e delle immagini
(Segnali audio; Immagini)
La compressione delle informazioni
(Tecniche di compressione conservative; Tecniche di compressione non conservative)
Algoritmi e strutture dati
(Il programma; Tipi di dato e strutture dati; Logica booleana; Flow chart e metaprogrammazione; La programmazione orientata agli oggetti (OOP) e le metodologie waterfall e agile; Algoritmi a logica procedurale basati su array)
Parte III. La condivisione dell'informazione
Il modello ISO/OSI e le reti LAN
(Tipologie di reti: architettura e tecniche trasmissive; Reti Ethernet; Schede di rete; Driver; Tipologie di cavi; Apparati di rete; Classificazione delle reti Ethernet; L'integrazione delle componenti di calcolo, di storage e di rete: dall'unified computing all'hyper converged infrastructure; Reti senza filo e telepresenza)
Internet
(Internet: struttura e architettura; Architettura protocollare di Internet; Il protocollo IP; Protocollo ICMP; Indirizzamento IP Classfull; Indirizzamento IP Subnetting; Instradamento; Il protocollo ARP/RARP; Sistemi Autonomi (SA); I protocolli di trasporto: TCP e UDP; I protocolli applicativi)
Lo sviluppo tecnosociale della Rete
(Evoluzione del Web: dal web 1.0 ai social network; Motori di ricerca e disInformation Technology; Il diluvio digitale: IoT e Big Data; Il web semantico; Dipendenza da Internet, FOMO e digital detox; Altri rischi della Rete (furti di identità, cyberstalking, cyberpedofilia, social challenge, influencer))
Parte IV. La sicurezza dell'informazione
La politica di sicurezza
(Il concetto di sicurezza; Politica di sicurezza, autenticazione e Servizio Pubblico di Identità Digitale (S.P.I.D.))
Misure per garantire l'affidabilità e la disponibilità delle informazioni
(Il backup; L'UPS; L'high availability e la vSAN; I dischi ottici)
La crittografia e le sue applicazioni
(Cenni storici; Tecniche crittografiche; La Public Key Infrastructure (P.K.I.) e la firma digitale; La posta elettronica certificata; Internet sicuro)
La protezione delle informazioni
(Firewall; IDS e IPS; La VPN; Malware e Ransomware; La minaccia del cybercrime e il deepweb; Blockchain, criptomonete e le nuove miniere digitali)
Conclusioni
Biblio-sitografia.