Le regioni d'Europa tra identità locali, nuove comunità e disparità territoriali
Livello
Dati
pp. 462,      1a edizione  2019   (Codice editore 11390.2)

Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788891795526

In breve
L’Europa è oggi attraversata da una forte domanda di autonomia da parte dei territori: da un lato, a tutela dell’identità delle comunità locali e, dall’altro, per la crescente rivendicazione di una più ampia rappresentanza delle cittadinanze. Il volume raccoglie i contributi presentati alla XXXIX Conferenza Italiana di Scienze Regionali, svoltasi a Bolzano il 17, 18 e 19 settembre 2018. Analizza il tema della domanda di autonomia da parte dei territori all’interno dello sviluppo economico e sociale di regioni e paesi, estendendo la riflessione alla crescente disparità tra aree centrali e aree periferiche, tra Nord e Sud dei Paesi e dell’Europa.
Presentazione del volume

L'Europa è oggi attraversata da una forte domanda di autonomia da parte dei territori: da un lato, a tutela dell'identità delle comunità locali e, dall'altro, per la crescente rivendicazione di una più ampia rappresentanza delle cittadinanze. Queste istanze possono, però, mettere a rischio gli obiettivi di equilibrio e di coesione economica, sociale e territoriale, da sempre al centro della riflessione e delle proposte sviluppate dagli studiosi delle scienze regionali. La recente crisi ha acuito l'instabilità e allargato i complessivi divari tra le regioni, anche nella loro dinamica interna di evoluzione. Alla resilienza economica non sempre è corrisposto, nell'attuale transizione verso un nuovo paradigma, il mantenimento di solidi livelli di coesione sociale e di integrazione tra aree e comunità.
Il volume raccoglie una selezione di contributi presentati alla XXXIX Conferenza Italiana di Scienze Regionali, svoltasi a Bolzano il 17, 18 e 19 settembre 2018. Nella sua articolazione, esso si sviluppa in tre parti. La prima analizza il tema della domanda di autonomia da parte dei territori all'interno dello sviluppo economico e sociale di regioni e paesi, e dell'attuale dibattito sul federalismo differenziato. Nella seconda le riflessioni si estendono alla crescente disparità tra aree centrali e aree periferiche, tra aree interne e aree esposte, tra Nord e Sud dei Paesi e dell'Europa, mentre nella terza parte, l'analisi guarda ai mutevoli equilibri tra territori e sistemi locali urbani e rurali, tra pianura e montagna e, all'interno delle aree montane, tra i fondivalle maggiormente urbanizzati e i territori di alta quota, zone spesso di confine tra province, regioni e stati. La novità editoriale di quest'anno è rappresentata da uno spazio dedicato a brevi contributi a cura di giovani autori vincitori dei premi AISRe.

Patrizia Lattarulo, coordinatore dell'Area Economia Pubblica e Territorio dell'Irpet, è segretario scientifico dell'AISRe.

Francesco Palermo, professore di diritto pubblico comparato all'Università di Verona e direttore dell'Istituto di studi federali comparati di Eurac Research.

Andrea Omizzolo, ricercatore senior dell'Istituto per lo sviluppo regionale di Eurac Research.

Thomas Streifeneder, direttore dell'Istituto per lo sviluppo regionale di Eurac Research.

Vincenzo Provenzano, tesoriere dell'AISRe e professore associato di Economia Regionale nell'Università di Palermo. Per la Collana Scienze Regionali ha curato con F. Mazzola e D. Musolino, il volume Reti, nuovi settori e sostenibilità (2014).

Indice
Patrizia Lattarulo, Andrea Omizzolo, Francesco Palermo, Vincenzo Provenzano, Thomas Streifeneder, Introduzione
Parte I - L'Europa delle regioni, tra movimenti indipendentisti e richieste di autonomia
Argelia Queralt Jiménez, The 1st of October and the rupture with the Spanish Constitutional legal
Patricia Popelier,
A Multilevel Governance Perspective on Disintegrative Dynamics within EU Member States
Francesco Palermo,
Autonomia, Europa e secessione. Come stanno le cose
Lisa Grazzini, Patrizia Lattarulo, Marika Macchi, Alessandro Petretto,
Autonomia rafforzata e differenziazione: materie e risorse nelle richieste delle Regioni
Alberto Zanardi, Il finanziamento del regionalismo differenziato: osservazioni sulle bozze di intesa
Parte II - Le regioni europee e le disparità territoriali
Marco Bagliani, Paolo Feletig, Fiorenzo Ferlaino, Francesca Silvia Rota, Proposta di analisi shift-share dinamico-cumulativa al caso dell'occupazione delle metroregioni italiane (2000-2014)
Eleonora Cutrini,
Disparità regionali e cambiamento strutturale in Europa dopo la grande crisi del nuovo secolo
Angela Ferruzza, Barbara Baldazzi, Luigi Costanzo, Paola Patteri, Giovanna Tagliacozzo, Paola Ungaro, Gli indicatori di sviluppo sostenibile nelle regioni italiane: indicatori, modelli e implicazioni per le politiche regionali
Massimo Arnone Vincenzo Provenzano,
Microcredit, regional programs and credit guarantees in Italy
Simona Comi, Mara Grasseni, Laura Resmini,
Judicial efficiency and the location of foreign direct investment. Evidence from Italy
Parte III - Cooperazione urbano-rurale: diversità e nuove opportunità
Thomas Streifeneder, Verena Gramm, Sophia Dellantonio, Andrea Omizzolo, Valentina Cattivelli, The diversity of urban-rural exchange. Is there still space for further
developments?
Chiara Zanetti, Stefania Zardini Lacedelli, Marta Pascolini, Innovazione sociale e partecipazione nella produzione di cultura. Dolom.it: un caso studio in ambito museale
Cristina Dalla Torre, Verena Gramm, Elisa Ravazzoli,
L'agricoltura sociale in Alto Adige: un esempio di innovazione sociale nelle aree montane italiane
Fabio Riva, Progetti di utilità pubblica e disagio locale: prove di confronto creativo per scenari in continua evoluzione
Peter Laner, Valentina Cattivelli, Christian Hoffmann,
Accessibility to services of general interest in peripheral mountain areas: Which solutions to improve it?
Alberto Dianin, Federico Cavallaro,
Per una visione integrata del trasporto transfrontaliero nelle regioni alpine
Federico Reggio, Marina Sartor Hoffer,
Maieutic for dialogue: connecting an argumentative approach to mediation and educational transactional analysis
Parte IV - Sezione giovani
Silvia Cerisola, From cultural heritage to development: the role of creativity
Matteo Del Fabbro,
The debated nature of territorial interests in urban areas: insights from a monographic study
Valentina Morretta,
Territorial capital and firm performance: evidence from Italian regions
Marco Di Cataldo,
Public Policies for Economic Development in Europe: The Conditioning Role of Local Government Institutions
Maria Grazia D'Apolito,
Felicità e contesto istituzionale: il caso italiano
Fulvio Silvestri, Pierluigi Coppola, Territorial Impacts of Innovative Transport Solutions
Marco Carpinelli, Sara Macagno
, Efficientamento energetico delle strutture ospedaliere: criteri per la partecipazione al bando POR-FESR 2014-2020.