Carnipedìa. Appunti per una piccola enciclopedia della carne

Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 160,   figg. 100,     1a edizione  2019   (Codice editore 2000.1524)

Carnipedìa. Appunti per una piccola enciclopedia della carne
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24.00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891789549
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891797223
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Carnipedìa è un libro che diverte, istruisce e tenta di disinfestare il dibattito corrente dai falsi pregiudizi e dagli altrettanti frettolosi giudizi sul mondo della carne. Scorrendo le voci di questa piccola enciclopedia, si possono scoprire curiosità storiche e apprendere aspetti nutrizionali, oltreché rispondere ai quesiti legati alla sostenibilità ambientale e approfondire temi sociali e delle culture rurali costituenti il ricco caleidoscopio del mondo delle carni.

Utili Link

Carnisostenibili.it Recensione (di Andrea Bertaglio)… Vedi...
Leggo Ipocalorica, nutriente e sostenibile: la rivincita della bistecca (di Sabrina Quartieri)… Vedi...
L'industria delle carni e dei salumi Un nuovo punto di partenza per il dibattito sulla carne… Vedi...

Presentazione del volume


Nell'epoca degli 'ismi, che ispirano produzioni letterarie improntate alle mode imperanti e infestano l'ecosistema social di notizie infondate, Carnipedìa è un libro che diverte, istruisce e, per il tema trattato, tenta di disinfestare il dibattito corrente dai falsi pregiudizi e dagli altrettanti frettolosi giudizi sul mondo della carne.
Arricchito di immagini di opere d'arte di grande bellezza, legate al mondo dell'allevamento animale, molte della quali non accessibili al pubblico in quanto appartenenti a collezioni private, e impreziosito da una raccolta di proverbi sardi e da una serie di aforismi, il libro è al tempo stesso un'opera di lettura e di approfondimento su uno dei temi centrali del dibattito contemporaneo: il valore del cibo e tutto ciò che è legato alla sua produzione.
Scorrendo le voci, si possono scoprire curiosità storiche e apprendere aspetti nutrizionali, oltreché rispondere ai quesiti legati alla sostenibilità ambientale e approfondire temi sociali e delle culture rurali costituenti il ricco caleidoscopio del mondo delle carni.


La carne è un alimento fondativo della specie umana. Per milioni di anni il genere Homo si è evoluto su una nicchia alimentare comprendente nella dieta sempre più prodotti di origine animale, carne in particolare. La necessità di approvvigionamento continuo di questo prezioso alimento ha comportato salti nell'organizzazione sociale che hanno permesso alla nostra specie di aggregarsi in gruppi sempre più vasti e di trasmettere la cultura della caccia fra le generazioni. L'allevamento animale è stata la prima forma di agricoltura e il consumo delle carni ha sempre rappresentato, e costituisce ancora oggi, un indicatore di benessere economico di comunità e nazioni.
La carne è un alimento ricco e che apporta al nostro organismo principi nutritivi indispensabili, difficilmente sostituibili da integratori naturali o artificiali, in particolare nelle diete delle età giovanile e senile e in quelle delle madri gestanti e allattanti e degli sportivi.
Il libro approfondisce i temi legati al mondo di questo prezioso alimento in modo non canonico, ma scientifico, con un linguaggio semplice ma rigoroso, attraverso la compilazione di un dizionario che, in ossequio della moda imperante, è intitolato Carnipedìa, con l'accento sulla "ì", come per Enciclopedìa.

Giuseppe Pulina è professore ordinario di Zootecnica speciale presso l'Università di Sassari, dove tiene i corsi di Etica e sostenibilità delle produzioni zootecniche e di Etica della Scienza, Presidente di Carni Sostenibili e Presidente Emerito dell'Associazione per la Scienza e le Produzioni Animali. Ha pubblicato oltre 300 lavori scientifici e tecnici e diversi libri, fra i quali, per Franco Angeli, le opere collettanee Il Paesaggio Zootecnico Italiano, Alimenti di Origine Animale e Salute, Allevamento Animale e Sostenibilità Ambientale, i principi; Allevamento Animale e Sostenibilità Ambientale, le tecnologie. È amministratore delle Foreste della Sardegna (agenzia FoReSTAS). Cerca costantemente di attenersi al motto "Se non studi non sai nulla".

Indice

A come ALLEVATORE. Un mestiere che e una passione
B come BOVINI. La riserva del benessere
C come CARNI BUONE. Cosa mettiamo nel nostro piatto
D come DIETE. Bilanci e bilance
E Come ETICARNE. Il rispetto per gli animali
F come FIORENTINA. La regina delle bistecche
G come GRASSI. I salumi, l'abbondanza in dispensa
H come HOMO CARNIVORUS. L'evoluzione non sbaglia
I come INTENSIVO ED ESTENSIVO. Più un equivoco che una contraddizione
L come LARDO E STRUTTO. I sapori di una volta che piacciono al cuore
M come MAIALI. I salvadanai del gusto
N come NATURALMENTE. Come produrre carne in modo sostenibile
O come OVINI E CAPRINI. Quando small e smart
P come POLLI E AFFINI. La buona carne per tutti
Q come QUINTO QUARTO e CACCIAGIONE. Dove vince il sapore
R come RITRATTI PASTORALI. La via italiana del paesaggio
S come SALUTE E CARNE. Un binomio inscindibile
T come TAGLI PREGIATI. Bovini, suini e polli come diamanti
U come ULTRACENTENARI. Quando la carne allunga la vita
V come V-ITALIANI. Siamo nati allevatori
Z come ZOOTECNIA. Una scienza utile.





newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Pubblicità