L'intervento pubblico per l'arte e per la cultura. Il caso della Toscana
Autori e curatori
Contributi
Patrizia Lattarulo
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 160,   figg. 28,     1a edizione  1993   (Codice editore 774.13)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22.00
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820475529

Presentazione del volume

Nonostante l'interesse nei confronti dell'analisi economica del settore artistico e culturale si presenti oggi crescente e diffuso non più solo nei paesi anglosassoni, nel nostro paese lo stato della ricerca è rimasto ancora alla fase iniziale, l'informazione statistica è povera e di difficile ricostruzione e le metodologie di analisi poco codificate.

Obiettivo della presente ricerco è sviluppare, in particolare', alcuni aspetti dell'analisi economica del settore artistico e culturale legati alla valutazione dell'intervento del settore pubblico. L'interesse per questa prospettiva risulta evidente principalmente sulla base di due considerazioni: l'elevata responsabilità dell'organizzazione pubblica nella cura, salvaguardia e sostegno del settore e la constatazione che dal rilievo per il settore pubblico ha avuto origine il tentativo di far riferimento a parametri economici nella trattazione del tema (utili a rendere confrontabili e palesi le scelte tra diversi interventi di spesa).

Nel corso del lavoro è stato tentato uno ricostruzione dell'intervento da porte dei diversi livelli della pubblica amministrazione rivolto al sostegno di questo settore, con riferimento all'ambito territoriale della Regione Toscano. In particolare si è affrontato il tema del diverso impegno finanziario dimostrato dall'amministrazione centrale, rispetto a quella locale e si è provveduto a un confronto tra la situazione toscano e quella del resto del paese.

Indice

Presentazione di Mario Leone
Prefazione di Giorgio Brosio
INTRODUZIONE
Parte prima: CONSIDERAZIONI SULL'ANALISI ECONOMICA DEL SETTORE ARTISTICO CULTURALE
1 L'EVOLUZIONE DELL'ANALISI ECONOMICA DEL SETTORE
1.1 Considerazioni sugli ambiti dell'osservazione
1.2 Alcune categorie economiche di riferimento
2 I FATTORI DI LEGITTIMAZIONE DELL'INTERVENTO PUBBLICO
2.1 I beni artistici e culturali come beni pubblici impuri
2.2 La presenza di effetti esterni alla produzione e al consumo
2.3 Considerazioni di carattere equitativo e valutazione di meritorietà
2.4 Il settore artistico culturale come campo preferenziale di restrizioni finanziarie
3 I CONTRIBUTI DELLA OSSERVAZIONE EMPIRICA ALLA LEGITTIMAZIONE DELL'INTERVENTO PUBBLICO
3.1 L'affidamento al solo apporto dei privati dei beni e servizi culturali. Problemi per la loro sopravvivenza
3.2 Valutazione delle ipotesi del modello e considerazioni critiche sulla sua validità interpretativa
4 LE FONTI FINANZIARIE: PREZZI, SOVVENZIONI PUBBLICHE, CONTRIBUZIONI VOLONTARIE DEI PRIVATI
4.1 Le diverse fonti del finanziamento del settore, il livello ottimale secondo l'economia del benessere
4.2 Le diverse modalità di sostegno pubblico al settore
4.3 Il sostegno all'intervento privato sotto forma di esenzione fiscale
5 GLI OPPORTUNI LIVELLI DI GOVERNO SECONDO I PRINCIPI DEL FEDERALISMO FISCALE
5.1 I principi del federalismo fiscale
5.2 La distribuzione di responsabilità tra i diversi livelli di governo in Italia
Parte seconda: L'INTERVENTO DEL SETTORE PUBBLICO
PER LA CULTURA
6 L'INTERVENTO DIRETTO DELLO STATO
6.1 L'intervento dell'Amministrazione centrale nella regione
6.2 L'intervento del Ministero dei beni culturali
6.3 L'intervento del Ministero del turismo e dello spettacolo
6.4 L'intervento del Ministero dei lavori pubblici
7 L'INTERVENTO DELL'AMMINISTRAZIONE REGIONALE
8 L'INTERVENTO DELLE AMMINISTRAZIONI PROVINCIALI
8.1 Considerazioni generali e analisi delle entrate
8.2 Analisi delle spese
9 L'INTERVENTO DELLE AMMINISTRAZIONI DEI MAGGIORI COMUNI TOSCANI
9.1 Considerazioni generali e analisi delle entrate
9.2 Analisi delle spese
10 UNA VALUTAZIONE DELL'IMPATTO DELLA SPESA PUBBLICA SUL SISTEMA ECONOMICO TOSCANO
11 ALCUNI RISULTATI DELL'ANALISI. CONSIDERAZIONI DI SINTESI
APPENDICE STATISTICA
RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI