Lavorare con la famiglia. Manuale ad uso degli operatori dei servizi sociali
Autori e curatori
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 336,   2a ristampa 2005,    2a edizione  2001   (Codice editore 1056.4)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846407467

Presentazione del volume

Parlare della famiglia significa parlare di una esperienza comune a tutti, il porto di partenza, da cui si salpa per affrontare il viaggio complesso, affascinante e a tratti turbolento, attraverso la società. A nessuno è dato sapere a priori come sarà questo viaggio; si possono ipotizzare e desiderare tante destinazioni, soste, itinerari, così come immaginare piacevoli e interessanti compagni di viaggio. Ma a volte ciò che concretamente si realizza è qualcosa di aggrovigliato, problematico ed inquietante; difficile da comprendere allo stesso viaggiatore. Ciò che appare certo è che questo porto di partenza influirà in maniera determinante e significativa sulle successive tappe del viaggio.

Appare dunque giustificato un manuale che tenti di porre la famiglia al centro di riflessioni teoriche e metodologiche che aiutino gli operatori dei servizi socio-sanitari (siano essi psicologi, educatori, assistenti sociali, ecc.), ad orientarsi nel loro lavoro con gli utenti, poiché a prescindere dal settore specifico in cui svolgono la loro attività, debbono considerare che le loro possibilità di comprensione delle situazioni che incontrano fondano anche sulla possibilità di ricostruire, pur se solo in parte, il punto di partenza di ognuno, la complessa trama di vicissitudini e relazioni che ognuno di noi porta dentro di sé e che hanno concorso a determinare una storia, un modo di pensare e percepire se stessi e il mondo.

Ma come districarsi in questo intreccio relazionale? Come pensare una specificità di intervento a partire da bisogni e sofferenze concrete? Questo libro, scritto da specialisti del settore, tenta qualche risposta; a partire da due filoni teorici oggi più utilizzati nei servizi - quello sistemico e quello psicodinamico - ci si addentra in famiglie portatrici di problemi e richieste che vanno dalla tossicodipendenza ai disordini alimentari, dalla separazione dei coniugi alla violenza e all'abuso di donne e minori. Suggerendo interpretazioni teoriche e metodologiche oltre che offrire un contributo ad una maggior comprensione di ciò che si rappresenta e dipana nella grande "famiglia" dei servizi sociali.

Olga Cellentani Viola è assistente sociale, sociologa psicoterapeuta. Svolge attività di formazione e supervisione degli operatori sociali dal 1982. Docente di Metodi e tecniche del servizio sociale presso il Diploma universitario in servizio sociale dell'Università di Bologna, ha già pubblicato: Il gruppo nella formazione dell'operatore sociale, Angeli 1991, Il servizio sociale tra identità e prassi quotidiana, Angeli 1992; Manuale di Metodologia per il servizio sociale, Angeli 1995; Conoscenze psicoanalitiche e pratiche sociali (a cura di, con G. Lai), Angeli 1996.

Indice

Giampaolo Lai, Presentazione
Olga Cellentani Viola, Operatori e psicodinamica delle rappresentazioni familiari
Parte prima - Per un approccio teorico alla comprensione delle relazioni familiari
Paola Di Nicola, La famiglia oggi: processi di de-istituzionalizzazione e nuovi modelli normativi
Maria Gemma Pompei, Il sapere psicoanalitico nella cura delle relazioni familiari. Applicazioni in area dell'età evolutiva
Luigi Cancrini, La famiglia come sistema
Parte seconda - Aspetti metodologici degli interventi sulla famiglia
Maurizio Coletti, Famiglie multiproblematiche, servizi sociali e approccio sistemico
Andrea Biancardi, L'intervento con la famiglia nei casi di maltrattamento all'infanzia
Simona Scalzi, Francesca Scardi, Le donne e la violenza familiare
Roberto Berrini, Gianni Cambiaso, La droga al crocevia di tre generazioni
Lucilla Castelfranchi, La famiglia adottiva: i primi passi della coppia e del bambino
Uberto Zuccardi Merli, La famiglia dell'adolescente
Fausto Manara, Mauro Consolati, Angela Favaro, Paolo Santonastaso, Famiglia e disturbi del comportamento alimentare
Giovanni Pieretti, Famiglia e povertà: il ruolo del servizio sociale
Elena Allegri, Il ruolo della mediazione familiare nella separazione
Mirella Zanobini, Mara Manetti, Maria Carmen Usai, La famiglia di fronte al problema
Chiara Ghetti, Famiglie e detenzione.