Disturbi alimentari e contesto psicosociale. Bulimia, anoressia e obesità in trattamento ospedaliero
Contributi
Carlo Lorenzo Cazzullo, Sabina Albonetti, Paolo Bertrando, Francesco Cavagnini, Massimo Cella, Paola Maria Fiocco, Antonio Fornara, Alberto Giannelli, Anna Legori, Patrizia Leva, Maria Laura Manzone, Massimo Carlo Mauri, Giovanna Mormandi, Rosa Meri Palvarini, Jacqueline Pereira, Giuseppe Pisoni, Gabriella Redaelli, Renata Rudelli, Emilio Sacchetti, Massimo Sacchi, Daniela Zappulli
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 480,   figg. 42,     1a edizione  1996   (Codice editore 1240.126)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 39,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820493844

Presentazione del volume

Il volume si colloca in un momento, oltreché di innegabile attenzione verso l'argomento, anche di ampia disponibilità all'integrazione delle diverse professionalità nella terapia dei disturbi alimentari. Concorrono a tale incremento di interesse e di collaborazione interdisciplinare studi e ricerche sempre più accurati sul tema e risultati decisamente favorevoli sull'effettivo vantaggio derivante, per questi pazienti, da tale integrazione sia in termini diagnostici che prognostici. Caratteristica dell'opera è dunque la possibilità di reperirvi dati internazionali, protocolli terapeutici aggiornati ed una costante riflessione su un'esperienza di intervento la cui specificità è proprio quella di essere stata collocata - fin dall'inizio - all'interno dell'ospedale generale e di aver fruito del lavoro integrato di psichiatri, psicologi clinici, internisti e chirurghi, costantemente associati nell'elaborazione, organizzazione e messa a regime di un modello di lavoro plurispecialistico che preconizzava, già più di dieci anni fa, le indicazioni reperibili nella letteratura internazionale più recente.

Parole chiave dell'opera sono quindi trattamento ospedaliero - che vuol dire primariamente situazioni di "urgenza" e di "crisi" in corso di franca patologia alimentare - e soprattutto rilevanza clinica dei disturbi stessi: le forme di anoressia, bulimia ed obesità che vengono discusse in questo volume sono infatti particolarmente "gravi" e comportano sempre un elevato rischio di riduzione delle aspettative di vita di questi soggetti. Completa il tutto la dimensione multidisciplinare che - pur all'interno di un approccio clinico evidentemente psichiatrico e psicologico - è il terzo asse unificante che il lettore, specialista o meno, può ritrovare all'interno di un'opera volutamente pensata e scritta a più mani.

Massimo Clerici - ricercatore dell'Università degli studi di Milano - si è occupato in questi anni dell'area dei disturbi del comportamento alimentare nell'ambito di progetti terapeutici e di ricerca rivolti allo studio degli aspetti clinici e psicopatologici delle patologie della "dipendenza". Franco Lugo - psichiatra dell'Unità operativa 46 della Regione Lombardia, Ospedale di Niguarda - Ussl 37, è consulente psichiatra per i disturbi del comportamento alimentare presso l'Ospedale S. Luca di Milano, Centro Auxologico Italiano. Raffaele Papa - aiuto psichiatra presso l'Ospedale Maggiore di Milano e psicoterapeuta - è il responsabile dell'Unità operativa "disturbi alimentari" dell'Istituto di Clinica psichiatrica dell'Università degli studi di Milano. Gaetano Penati - ordinario di psichiatria dell'Università degli studi di Milano - dirige la II Clinica Psichiatrica universitaria e l'Unità operativa 49 di psichiatria, az. Ussl 38, presso il Policlinico di Milano.

Scritti di: Carlo Cazzullo (presentazione), Sabina Albonetti, Paolo Bertrando, Francesco Cavagnini, Massimo Cella, Paola Maria Fiocco, Antonio Fornara, Alberto Giannelli, Anna Legori, Patrizia Leva, Maria Laura Manzone, Massimo Carlo Mauri, Giovanna Mormandi, Rosa Meri Palvarini, Jaqueline Pereira, Giuseppe Pisoni, Gabriella Redaelli, Renata Rudelli, Emilio Sacchetti, Massimo Scacchi, Daniela Zappulli.

Indice



ANORESSIA E BULIMIA.
LA VALUTAZIONE DIAGNOSTICO-
CLINICA
• La diffusione del fenomeno nel mondo
• Evoluzione dell'approccio diagnostico
• Lo "spettro" dei disturbi del comportamento alimentare: individuazione di sottotipi diagnostici
• Il problema della diagnosi differenziale al Test proiettivo di Rorschach
• Una chiave di lettura fenomenologica
• Uno strumento complementare per la diagnosi psicologica: il test del disegno della figura umana e dell'autoritratto
• I correlati biologici della diagnosi. Alterazioni della funzione endocrina in anoressia e bulimia nervosa
ANORESSIA E BULIMIA.
MULTIDIMENSIONALITÀ DEGLI
INTERVENTI TERAPEUTICI
• Basi neurobiologiche e terapie psicofarmacologiche dei disturbi dell'alimentazione
• Strategie di intervento psicofarmacologico nei disturbi dell'alimentazione
• Emergenze mediche in anoressia e bulimia nervosa
• Il ruolo dello psichiatra nella prevenzione e nella gestione clinica delle urgenze
• Il contributo psicodinamico nelle indicazioni al trattamento
• Il contesto familiare e le conseguenze sul trattamento
• L'approccio psicoeducativo nei disturbi alimentari
LA GRANDE OBESITÀ.
IL CONTRIBUTO DELLO PSICHIATRA
AL TRATTAMENTO MEDICO-CHIRURGICO
• Tipologie di personalità e obesità
• Obesità e alessitimia
• La valutazione diagnostica. Affettività, sessualità ed aspetti psicodinamici
• La rappresentazione dell'immagine corporea nell'obeso
• L'approccio ed il supporto psicologico al paziente obeso in trattamento: esperienze di consulenza individuale
• L'approccio ed il supporto psicologico al paziente obeso in trattamento: esperienze di terapia di gruppo
• "Sii magro". La cibernetica dell'obesità e la terapia sistemica
LA GRANDE OBESITÀ.
TRATTAMENTO CHIRURGICO ED ESITI
SUL FUNZIONAMENTO PSICOSOCIALE
• Follow-up a 1 anno dall'intervento e indicatori prognostici



  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità