Il segreto e il dogma. Percorsi per capire la comunità mafiosa
Autori e curatori
Contributi
Marie Di Blasi, Francesca Giannone, Gioacchino Lavanco, Alida Lo Coco, Calogero Lo Piccolo, Cristina Schilliro'
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 160,      1a edizione  1998   (Codice editore 1243.27)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846404497

Presentazione del volume

Questo volume si configura come la proposta più aggiornata ed innovativa all'interno dei tentativi di leggere la psicologia della mentalità mafiosa.

Aggiornata nella misura in cui propone i risultati delle ricerche condotte negli anni Novanta, in particolare dopo le stragi Falcone e Borsellino e i grandi mutamenti avvenuti nell'immaginario collettivo e nella struttura sociale in tema di lotta alla mafia.

Innovativa perché lega i fenomeni sociali al formarsi, diffondersi e consolidarsi del "sentire mafioso", cioè di un pensiero che in modo dogmatico, a-riflessivo, saturato e saturante, utilizza codici della cultura mafiosa in contesti come quello della coppia, quello familiare, quello organizzativo.

Si tratta, così, della prima opera sulle "relazioni" mafiose e sulla loro capacità di costruire una "comunità" mafiosa. Un modo sicuramente non abituale di leggere il complesso reticolo di miti, di culture, di collusioni, di manipolazioni, ma anche di certezze rassicuratorie, di controlli, di resistenze al cambiamento che il sentire mafioso porta con sé.

Un volume per psicologi, operatori ed assistenti sociali, per docenti della scuola e del mondo della formazione, per studiosi, ma anche per quanti vogliono accostarsi in modo laico e multidisciplinare al pensare mafioso.

Franco Di Maria, professore ordinario di Teoria e Tecniche della Dinamica di Gruppo insegna presso l'ateneo palermitano nel quale ha anche diretto il Dipartimento di psicologia. Gruppoanalista, è Board Member dell'International Association of Group Psychotherapy. Numerose le sue pubblicazioni e i suoi studi sui temi della devianza e delle dinamiche gruppali e sociali, sue le prime ricerche sul "sentire mafioso" tema al quale ha dedicato numerosi scritti, fra gli ultimi - in collaborazione con Gioacchino Lavanco - Ad un passo dall'inferno. Sentire mafioso ed obbedienza criminale (Firenze, 1995).

Indice

Franco Di Maria e Gioacchino Lavanco, Percorsi per leggere il sentire mafioso
Franco Di Maria e Gioacchino Lavanco, La mafia narrata. Storie di ordinaria mentalità mafiosa
Francesca Giannone, Marie Di Blasi e Gianluca Lo Coco, Nel mondo della scuola: pensare il collettivo tra continuità e trasformazione
Calogero Lo Piccolo La rabbia e l'utopia: ideologie incrociate. Tossicodipendenza e sentire mafioso
Franco Di Maria, Gioacchino Lavanco e Calogero Lo Piccolo, Senso e significato nell'organizzazione mafiosa
Alida Lo Coco, Le risorse personali e sociali come fattori protettivi del rischio: contro l'ineluttabilità della cultura mafiosa
Franco Di Maria e Gioacchino Lavanco, Conclusioni: andare oltre il sentire mafioso.




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità