La società liberata. Nuovi fenomeni, opportunità, categorie di pensiero
Autori e curatori
Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 256,   figg. 32,     2a edizione  1999   (Codice editore 1481.23)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,00
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820483548

Presentazione del volume

Venere che sorge dalla acque è il nuovo grande protagonista del mondo attuale: la società liberata dai bisogni materiali, libera finalmente di tendere alla qualità della vita, di esaltare la specificità dell'essere umano, di vivere più di opportunità e desideri che non di bisogni e necessità.

Questa Venere, o società liberata, è emersa per adesso solo in alcune aree della terra, in articolare in quei paesi che hanno già transitato attraverso il periodo della industrializzazione. Il libro è diviso in due parti: la prima, dedicata ad evidenziare nuovi fenomeni e possibilità quali la manifestazione della società liberate e le sue possibilità di sviluppo, in particolare nell'area delle nuove risorse per la qualità della vita.

La seconda, in cui più forte è lo sforzo di categorizzazione metodologica, è dedicata alla descrizione di alcuni concetti e modelli di pensiero per la cultura moderna ed alla loro esemplificazione applicativa.

Scopo dell'autore è quindi contribuire allo sviluppo e alla divulgazione del pensiero moderno. "Pensiero moderno" significa il complesso di molte cose: consapevolezza dei fenomeni che cambiano irreversibilmente la realtà che viviamo, sviluppo e uso di nuovi modelli e categorie di analisi per la comprensione di ciò che avviene, tensione verso la soluzione di nuovi problemi e verso l'usufruibilità di nuove opportunità, capacità di applicare i nuovi modelli e le nuove categorie ai fatti sia piccoli che grandi, voglia di inventare il futuro ma anche di integrarlo col passato.

Nel libro non si pretende certo di trattare tutto ciò: si tenta soltanto di descrivere alcune categorie e modelli di pensiero adatti al mondo moderno, di evidenziare alcune situazioni e opportunità nuove, di focalizzare alcuni possibili indirizzi per cogliere alcune nuove opportunità e desideri delle persone e della società.

Massimo Bruscaglioni, ingegnere e psicologo, si è dedicato professionalmente soprattutto allo studio delle organizzazioni come sistemi sociali e all'education per adulti. Fondatore di RISFOR (RIsorse per la FORmazione), è impegnato attualmente nello studio dell'applicazione anche alla società delle categorie tipiche della crescita delle organizzazioni e delle persone sul lavoro: approfondendo in particolare l'integrazione tra le variabili hard-tecnico-economico-strutturali e le variabili soft-soggettive-psicosociali.

Indice

• Prefazione

• Introduzione: perché "stiamo bene ma ci sentiamo male"

PARTE I: VENERE CHE SORGE DALLE ACQUE: LA SOCIETÀ LIBERATA E LA POSSIBILITÀ DELLA QUALITÀ DELLA VITA

• Il nuovo protagonista del mondo moderno: le società liberate
* La grande discontinuità storica: la comparsa sulla terra delle società liberate
* Le società liberate: definizione
* I fattori determinanti della comparsa delle società liberate
* Lo sviluppo delle società liberate
* Primo stadio della società liberata "oggettivamente" e secondo stadio della società liberata "vera e propria o qualitativa"
* Periodi e fenomeni di transizione fisiologica della società liberata
* Limiti, illusioni e pericoli nella società liberata

• Categorie per una nuova qualità della vita
* Premessa: dal salvagente per la sopravvivenza all'aerostato verso la qualità della vita
* L'evoluzione del tipo di beni e risorse cruciali per lo sviluppo della qualità della vita
* Classificazione dei beni usufruibili
* Beni ineliminabili nella natura dell'uomo
* Beni materiali
* Beni materiali per la sopravvivenza
* Beni materiali abbondanti per il benestare economico
* Beni misti di consumo
* Beni servizi
* Beni esperienza
* Beni consumistici
* Beni umani intangibili "accrescitivi proattivi"
* Esempi di aree di sviluppo dei beni umani intangibili proattivi
* Un modello sequenziale dei beni e risorse cruciali e degli stadi delle condizioni di vita



* Lo sviluppo della qualità della vita come progressione dei livelli di usufruizione di beni e risorse intangibili dell'umanità; esempi
* Il doppio circolo virtuoso della formazione-usufruizione-sviluppo del patrimonio di beni intangibili umani proattivi per la qualità della vita
* Risorse metodologiche per lo sviluppo della società della qualità della vita
* Lo sviluppo quantitativo e qualitativo dell'education
* Il rafforzamento di nuovi orientamenti valoriali e culturali
* L'accelerazione dei periodi transitori

• Oggi e domani: nuove possibilità, problemi, progettualità
* Nuove possibilità
* Nuovi problemi
* Errori sistematici e rischi di rinuncia alla progettualità
* Nuove progettualità

PARTE II: CATEGORIE PER UN PENSIERO MODERNO DEL POSSIBILE

• L'approccio dell'empowerment
* Definizioni di empowerment
* Le categorie di analisi privilegiate
* Esempi di applicazione dell'approccio e della categoria dell'empowerment
* Il processo operativo di self-empowerment
* Potere personale ed empowerment
* I principi costitutivi dell'approccio del self-empowerment
* Le fasi operative del processo di self-empowerment
* Concetti di empowerment
* La "pensabilità positiva"
* Il modello dell'identità dell'io possibile
* Stabilità e cambiamento: l'empowerment come terzo polo
* Il criterio del livello di empowerment come misuratore
* La cultura dell'empowerment
• Dal percorso del pensiero scissoide al percorso del pensiero costruttivo
* Principali tipi di "percorsi" possibili tra bipolarità estreme opposte
* I fattori che facilitano il percorso superiore costruttivo
* Esempi e metodologie operative per lo sviluppo efficace del percorso costruttivo superiore
* Regole metodologiche del percorso costruttivo - progettuale
* L'invenzione del terzo polo e del sistema che comprende e supera i poli estremi iniziali: esempi
* La tecnica dello "sviluppo fino in fondo" delle ipotesi-progetti alternativi

• Dalle ideologie assolute ai costruiti sociali
* Dalle "ideologie assolute" alle "ideologie costruttivistiche" o "sistemi di costruiti sociali": definizioni, caratteristiche, funzioni
* I sistemi di costruiti sociali
• Il modello differenziazione-integrazione
* Definizione di modello differenziazione-integrazione
* Tipi di "parti" differenziate di un sistema sociale
* Tavola comparativa dei principali modelli di "gestione delle differenze" esistenti tra le parti all'interno di un sistema sociale
* Esempi di applicazione del modello differenziazione-integrazione
* Esempi di evidenziazione della funzione integrativa
* Esempi di evidenziazione di nuovi sistemi differenziati-integrati
* Esempi di evidenziazione di differenze
* Esempi di metodologie di differenziazione-integrazione

• Categorie per l'innovazione e per l'integrazione stabilità-innovazione
* L'integrazione tra la funzione di stabilità e la funzione di innovazione
* Le funzioni dì stabilità-mantenimento-conservazione e di innovazione-cambiamento
* Leadership conservativa, innovativo, integrativa
* La quadripolarizzazione dei sistemi dialettici
* Categorie per l'innovazione
* Impossibilità e possibilità di cambiamento
* Tipologie di funzioni e ruoli all'interno dell'innovazione e dell'innovatore
* L'approccio metodologico a crisi e problemi insorgenti con l'innovazione
* Le dinamiche individuali della gestione e dell'innovazione
* L'elaborazione dell'ambivalenza dell'innovatore
* Comunicazione e innovazione
* Criteri di verifica dell'innovazione

• Categorie per l'integrazione di oggettività e soggettività per una cultura delle possibilità
* Tre tipi o poli della realtà: oggettiva, fantasticata, intangibile costruita
* Le due dimensioni fondamentali dello sviluppo: progresso lineare e consistenza culturale
* Processi e progettualità processuale
* Cultura della necessità e cultura della possibilità

• Conclusioni: semplicità-complessità-nuove semplicità
• Note bio-bibliografiche, gratitudine e riconoscimenti