Qualità della vita e strumenti sociologici

Tecniche di rilevazione e percorsi di analisi

Contributi
Giovanni Bertin, Antonio de Lillo, Giampaolo Nuvolati, Patrizia Orefice, Gabriele Quinti, Stefania Vergati, Francesca Zajczyk
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,      1a edizione  1997   (Codice editore 1556.3)

Qualità della vita e strumenti sociologici. Tecniche di rilevazione e percorsi di analisi
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846402035

Presentazione del volume

Il concetto "di qualità", al centro dell'interesse di un numero sempre più elevato di campi disciplinari, ha subito in questi anni trasformazioni, ridefinizioni, precisazioni che si sono tradotte in nuove pratiche di ricerca, in nuovi modelli di valutazione, in nuovi metodi di analisi. I sociologi hanno contribuito a questi approfondimenti, nei loro aspetti teorici ed in quelli empirici, mostrando in più occasioni le potenzialità scientifiche e professionali della sociologia.

Il tema della qualità della vita, in questo senso, è emblematico e dimostra appieno come l'interscambio ed il confronto tra chi per mestiere studia ed insegna sociologia e chi opera e si confronta con la realtà faccia avanzare la conoscenza e le possibilità di progettazione e valutazione dell'intervento sociale.

I saggi contenuti in questo volume presentano lo sviluppo di una linea di pensiero e di ricerca che parte dalla valutazione della qualità della vita come puro insieme di risorse materiali ed immateriali a disposizione dei singoli, per arrivare alle concezioni più recenti che pongono l'attenzione non solo sulle condizioni di vita dell'individuo, ma anche sulle difese di cui può disporre (o meno) per mettersi al riparo da imprevisti ed eventi critici.

Attraverso una panoramica delle metodiche per le rilevazioni di dati sulla qualità della vita e della presentazione di alcuni tra i principali problemi di analisi dei valori, dei bisogni, dello sviluppo/crescita economica, degli indicatori, il volume tratta temi presenti e attuali in pressoché tutti gli ambiti lavorativi del sociologo.

Temi che diventano sostanziali per molte professioni nel fornire chiavi di lettura e indirizzi alla valutazione e alla programmazione e si pongono come centrali nel momento in cui la crisi del Welfare mette in discussione tipologie di contributi professionali strettamente legate ad una concezione dell'intervento pubblico non più sostenibile (vedi Servizio Sanitario Nazionale).

Leonardo Altieri è docente di Tecniche della ricerca sociale presso la Facoltà di Scienze Politiche di Forlì e insegna Metodi di valutazione presso la Scuola di Specializzazione in Sociologia sanitaria di Bologna. È autore di numerosi saggi sulla condizione giovanile e sulla valutazione dei servizi.

Lucio Luison dirige l'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico dell'Azienda per i Servizi sanitari n. 2 Isontina. Si occupa di analisi dell'organizzazione ed ha svolto diverse ricerche sul processo di professionalizzazione del sociologo. È presidente dell'AsEU, l'Associazione dei Sociologi dell'Unione Europea e membro del Board of Directors della Sociological Practical Association.

Indice

Presentazione, di Lucio Luison
Prefazione, di Antonio De Lillo
1. L'origine del concetto di qualità della vita e l'articolazione dei filoni di studio nella prospettiva europea, di Giampaolo Nuvolati e Francesca Zajczyck
1. Premessa
2. Bisogni materiali e non materiali. Bisogni individuali e interessi collettivi
3. Valori e qualità della vita
4. Un ambito specifico di ricerca: la salute psico-fisica
5. Alcuni problemi aperti a proposito di teoria e metodo
2 . Alcuni problemi metodologici nell'uso del concetto di qualità della vita per il confronto e la valutazione dei diversi sistemi di Welfare State, di Giovanni Bertin
1. Qualità dei servizi e qualità della vita
2. Alcune considerazioni sulla complessità del concetto di qualità della vita
3. Una prospettiva metodologica per la costruzione di indicatori soggettivi nel confronto internazionale sulla qualità della vita
3 . La qualità dell'assistenza nel Servizio Sanita rio Nazionale: problemi di analisi e ipotesi organizzative, di Patrizia Orefice
1. L'analisi delle differenze
2. Il Servizio Sanitario Nazionale come sistema differenziato
3. La qualità e le differenze: un modello operativo per l'interazione tra il sistema sanitario ed il cittadino
4. Per un sistema di valutazione intermedia tra l'amministrazione sanitaria ed il cittadino
4 . Strumenti di valutazione della qualità nei servizi sanitari: dalle definizioni ai percorsi metodologici, di Gabriele Quinti
1. Premessa
2. Il concetto di qualità
3. Aspetti metodologici
5 . Valutazione della qualità/qualità della valutazione. Problemi metodologici della ricerca valutativa in sanità, di Leonardo Altieri
1. Una complessa questione di qualità
2. Qualità versus equità?
3. Fra compliance e legittimazione
4. I1 punto di vista degli utenti
5. Controllo di qualità
6. Diritti dei cittadini
7. Quale soddisfazione degli utenti?
8. Due direttrici della qualità
6 . Definizioni semi-operative e progettazione degli indicatori: il caso della qualità della vita urbana, di Stefania Vergati
1. Una definizione semi-operativa della qualità della vita
2. La progettazione degli indicatori soggettivi: una tipologia
3. Un'applicazione pratica degli indicatori soggettivi





newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi