Giochi di segni e parole. Un manuale per leggere e scrivere con bambini sordi e udenti dai 3 ai 7 anni
Autori e curatori
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 192,   figg. 89,  2a ristampa 2012,    1a edizione  1998   (Codice editore 1305.11)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846410498

Presentazione del volume

I bambini vivono immersi nel mondo della scrittura fin dai primi anni della loro vita. In casa sono continui i riferimenti al "hai letto..." o "hai scritto...". La televisione mostra continuamente scritte. Persino i giocattoli presentano indicazioni di tutti i colori.

I bambini già a 3 anni osservano e ragionano. Non sanno ancora leggere e scrivere, ma di fatto sono già in grado di formulare delle teorie personali sulla scrittura, su cui elaborano congetture e fanno tentativi fin da quando cominciano a differenziarla dal disegno.

Non si tratta però di un processo naturale e i bambini di oggi possono diventare gli abili lettori di domani solo sperimentando in prima persona l'amore per la lingua scritta fin da piccoli.

Il libro è rivolto ad insegnanti, logopedisti, psicopedagogisti e genitori che desiderano insegnare a leggere e scrivere ai bambini dai 3 anni in su. L'autrice presenta una lunga serie di giochi - stimolanti e divertenti - con i quali avvicinare i piccoli studenti. Per ogni gioco fornisce indicazioni dettagliate sugli scopi, le modalità e gli strumenti necessari.

I giochi possono essere utilizzati anche con i bambini sordi, anzi, è per loro che un precoce contatto con la lingua scritta risulta più che mai utile. Mentre i bambini udenti, infatti, imparano prima a parlare e poi a leggere e scrivere, i bambini sordi possono migliorare la loro competenza nella lingua vocale anche attraverso l'apprendimento precoce della lingua scritta.

Barbara Ardito, si occupa da anni dell'educazione al linguaggio dei bambini e ragazzi sordi; dal 1988 collabora con l'Istituto di psicologia del Cnr in diverse ricerche su "Linguaggio e sordità" e, come esperta di bilinguismo con i bambini sordi, ha condotto alcune sperimentazioni didattiche bilingui nella scuola materna ed elementare. È autrice di numerosi articoli e, insieme ad Elena Mignosi, ha pubblicato per La Nuova Italia il volume Vivo una favola e imparo le lingue (1995).

Indice

Maria Cristina Caselli, Premessa
L'educazione al linguaggio del bambino sordo
(Come imparano a parlare i bambini sordi?; L'educazione bilingue)
Dalla fiaba alla lingua scritta
(Il racconto e la lettura di fiabe; Come fanno i bambini a comprendere le favole?; Quali favole e quali libri scegliere; Quali caratteristiche devono avere i libri da leggere ai bambini di età prescolare?; Come raccontare o leggere le favole; Quale stile possono usare i "grandi" per raccontare le favole ai "piccoli"?; Le strategie narrative)
Quali idee hanno i bambini sulla lingua scritta?
(Le fasi di apprendimento della lingua scritta nel bambino; Prima differenziazione tra disegno e scrittura; Periodo preconvenzionale: differenziazione all'interno della scrittura; Periodo convenzionale o della fonetizzazione; Le prime fasi di acquisizione della lingua scritta nei bambini sordi; Come insegnare a leggere e a scrivere ai bambini della scuola dell'infanzia; Le prove per valutare le idee dei bambini sulla lingua scritta)
Come far nascere nei bambini la voglia di leggere e scrivere
(L'amore per la lettura; Andiamo a comprare i libri per la scuola; L'angolo della lettura; Libri in prestito; Il libro per le vacanze; Leggere o raccontare le favole; Leggo e poi ti racconto; Leggiamo insieme parola per parola; A cosa serve la lingua scritta? Perché si scrivono le lettere?; L'adulto come scriba; La ricetta del pane)
Come "costruire" la lingua scritta
(Giochi per imparare a scrivere; Le scritture spontanee dei bambini; Scriviamo tutti il nome di...; Tanti auguri Barbara - Grazie Virginia; Triste, contento o spaventato?; La lista della spesa - l'uscita al mercato; Scritture su modello; Quando piove e quando c'è il sole; La tombola degli animali; Giochi per imparare a leggere; Cercare le parole sui supporti; Latte, cioccolata o yogurt?; Cerchiamo la parola latte; Un approccio globale; Il menù del ristorante - Oggi ho mangiato; Il gioco del mercante; Sopra leggo, sotto scrivo)
Come sviluppare le competenze metafonologiche
(Giochi con le parole; Impariamo a "segmentare" le parole; Dalla sillaba alla parola; Dalla parola alla sillaba; Dalla parola al fonema; Dal fonema alla parola; Giochi con le vocali; Impariamo ad "unire" i suoni nelle parole; Giochi con i segni; Impariamo a "segmentare" i segni; Trova il segno - Trova la configurazione; Giochi con la dattilologia)
"Hai visto che leggo e scrivo da solo?" (I bambini; Verso la lingua scritta).


Le nostre spedizioni verranno sospese dal 19 Dicembre al 6 Gennaio (inclusi).
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità