ascolta l'autore
Percorsi nel lavoro atipico. Il caso dei lavoratori interinali
Contributi
Enzo Mattina
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 272,      1a edizione  2009   (Codice editore 1046.93)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856805635
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 20,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846494962
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il mondo della somministrazione, attraverso gli aspetti dinamici e processuali che questa forma di lavoro flessibile attiva. Il testo approfondisce le caratteristiche delle missioni in termini di durate e condizioni di lavoro, e ricostruisce i percorsi di lavoro e le storie lavorative attivate a partire dall’esperienza di lavoro in somministrazione. L’indagine, che ha riguardato 1000 lavoratori interinali, ha permesso di rilevare le percezioni dei lavoratori “passati” per un’esperienza di lavoro temporaneo.
Utili Link
Avvenire Somministrazione: trappola o trampolino?… Vedi...
Presentazione del volume

Il percorso di ricerca che presentiamo in questo volume ha cercato di entrare nel mondo della somministrazione cogliendo soprattutto gli aspetti dinamici e processuali che attiva questa forma di lavoro flessibile. Si sono approfondite non solo le caratteristiche delle missioni, in termini di durate e condizioni di lavoro, ma si è cercato soprattutto di ricostruire i percorsi di lavoro e le storie lavorative attivate proprio a partire dall'esperienza di lavoro in somministrazione.
L'indagine di campo - che ha riguardato un campione di 1.000 lavoratori interinali - ha permesso di rilevare anche le percezioni dei lavoratori e delle lavoratrici che sono "passati" per un'esperienza di lavoro temporaneo, così da cogliere le opportunità che questo particolare segmento può offrire e le criticità che sembrano caratterizzarlo.
Il quadro emerso conferma che nel sistema del lavoro italiano la triangolazione prevista nel lavoro interinale svolge un ruolo positivo di mobilitazione del mercato. In ogni caso, si sottolinea l'eterogeneità dei profili sociali e degli itinerari di lavoro dei lavoratori che entrano in contatto con il mercato del lavoro della somministrazione.
La capacità di leggere e di monitorare nel tempo queste dinamiche differenziate dovrebbe essere proprio la base per progettare anche sostegni complementari e servizi offerti dal sistema italiano della bilateralità di questo settore di lavoro.
Il volume, inoltre, è frutto di una ricerca promossa dall'Osservatorio - Centro Studi per il lavoro temporaneo che è espressione di E.Bi.Temp (l'Ente Bilaterale Nazionale per il lavoro temporaneo) e di Formatemp (Il Fondo per la Formazione dei lavoratori temporanei).

Giovanna Altieri, economista e direttore dell'Ires, da tempo svolge attività di ricerca sui temi del mercato del lavoro e delle politiche per l'occupazione. Negli ultimi anni ha diretto varie ricerche, in ambito nazionale ed europeo, sui processi di atipicizzazione e flessibilizzazione del lavoro.
Francesca Dota, sociologa, collabora con l'area di studi Mercato del lavoro dell'Ires e con istituzioni universitarie.
Mariangela Piersanti, sociologa, collabora con l'area di studi Mercato del lavoro dell'Ires e con enti pubblici di ricerca.

Indice


Enzo Mattina, Prefazione
Presentazione
(Premessa; L'indagine sui lavoratori interinali)
I lavoratori e le lavoratrici del "sistema" interinale
(L'identikit dei lavoratori interinali; I lavoratori stranieri; Condizioni familiari ed autonomia economica)
Professione "interinale": esigenze delle imprese e profili dei lavoratori
(Fabbisogni delle imprese e specificità territoriali dell'interinale; Le professioni degli interinali)
Lavorare da interinali: durate e condizioni del lavoro
(Le missioni: numero, durata e mansioni; Le condizioni di lavoro)
Percorsi di lavoro precedenti l'esperienza di lavoro interinale
(Premessa; L'ingresso nel lavoro interinale; Prima di essere interinali; L'area dell'inattività; L'area della disoccupazione; L'area dell'occupazione)
Le transizioni
(La condizione occupazionale: prima e dopo l'ingresso nell'interinale; La differenziazione degli esiti; Transizioni: flussi in entrata e in uscita dall'interinale)
L'esperienza di lavoro interinale: cosa ne pensano i lavoratori...
(Premessa; Un'esperienza a termine... ma soddisfacente; La coerenza dei percorsi: l'utilizzo delle competenze; La formazione nel lavoro in somministrazione; Il lavoro in somministrazione: i pro e i contro; Le diverse identità dei lavoratori: precari, interinali o dipendenti dell'agenzia; La propensione al lavoro in somministrazione)
Il lavoro nella percezione dei lavoratori
(Premessa; Cosa dovrebbe garantire il lavoro...; Le preoccupazioni maggiori dei lavoratori; Flessibilità vs. precarietà; Lavoro temporaneo e sistema di welfare: il punto di vista dei lavoratori)
Una sintesi e alcune considerazioni conclusive
(Premessa; Un insieme di lavoratori sempre più eterogeneo e con provenienze differenziate; Le figure professionali caratteristiche: operai e impiegate; Un lavoro "tipico" di breve durata; Dopo l'interinale: le probabilità di rimanere occupati; Donne interinali: alcune trappole di genere; I lavoratori stranieri: un gruppo emergente; I profili-percorsi: sei tipi di interinali; Comunque, un'esperienza positiva; ...ma occorre contrastare la precarietà)
Bibliografia di riferimento
Appendice metodologica
Appendice statistica
Questionario.