L'animatore turistico. Guida pratica per essere un professionista
Autori e curatori
Collana
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 128,      1a edizione  2011   (Codice editore 1060.206)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 18,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856838091

In breve
La prima guida che – con un linguaggio semplice, numerosi esempi pratici e riferimenti per ulteriori approfondimenti – aiuta a orientarsi nel mondo dell’animazione turistica. Un testo agile per muoversi con più sicurezza nella ricerca di un ingaggio.
Utili Link
Avvenire Animatore turistico, una carriera sicura (di Antonella Mariani)… Vedi...
Silhouette Donna Quest'estate faccio l'animatore turistico (di Elena Goretti)… Vedi...
Presentazione del volume

La figura dell'animatore turistico è sempre più diffusa nelle strutture di vacanza: dai villaggi alle navi da crociera, dagli alberghi e campeggi ai comprensori territoriali, la sua presenza qualifica l'offerta ed è molto apprezzata dagli ospiti.
Si tratta però di un lavoro che non si improvvisa, per il quale è necessaria una buona attitudine alla relazione interpersonale, al lavoro di gruppo, alla organizzazione delle attività e del tempo personale e che quasi sempre richiede solide competenze tecniche o sportive.
Una vera e propria professione, che permette di viaggiare in luoghi affascinanti, conoscere persone sempre diverse ed acquisire esperienze che permettono anche interessanti sviluppi di carriera per i talenti migliori.
Con un linguaggio semplice, numerosi esempi pratici e riferimenti per ulteriori approfondimenti, il libro
- aiuta ad orientarsi nella ricerca di un ingaggio;
- fornisce suggerimenti su come affrontare il colloquio di selezione e definire il rapporto di lavoro;
- delinea le caratteristiche dei principali ruoli presenti in una èquipe di animazione;
- chiarisce come progettare un buon programma di animazione adatto al target di ospiti ed alle infrastrutture disponibili;
- illustra le tecniche di animazione per adulti e bambini e di organizzazione di giochi e tornei sportivi;
- descrive le più frequenti situazioni di impiego delle attività di animazione.
Un testo agile per muoversi con più sicurezza nel mondo dell'animazione turistica e cogliere le numerose opportunità disponibili per quanti sono capaci di un impegno molto intenso che richiede sempre alta motivazione e sorriso.

Bruna Ferrarese ha collaborato per circa 15 anni con alcune organizzazioni private (l'ultima delle quali Touring Club Italiano) come responsabile della selezione, formazione e sviluppo del personale. Dal 1987 opera con il marchio "Studio Nuova Consulenza" nel campo della consulenza organizzativa e della gestione risorse umane per le imprese di servizi e turistiche. Cura interventi di formazione e coaching per lo sviluppo delle competenze manageriali ed il miglioramento delle abilità legate alla comunicazione e relazione interpersonale.

Indice
Introduzione
Le origini del servizio animazione: dal villaggio turistico al villaggio "globale"
(Quando, come e perché è nata l'animazione turistica; Diffusione e attualità del "servizio animazione"; La filosofia Club Med; Il punto di vista del Gruppo Samarcanda Animazione)
Dall'improvvisazione alla professione
(Il profilo attitudinale; Il profilo professionale dell'animatore turistico; Il quadro legislativo; Tipologie di animazione; La formazione degli animatori; Per trovare un ingaggio; Inquadramento contrattuale; Pronti alla partenza: documenti necessari)
I "ferri" del mestiere
(La banca delle idee; Il taccuino di animazione; Il canzoniere; La valigia dell'animatore)
Mai da soli: l'équipe di animazione
(Il lavoro in team; Coordinamento animazione; Capo animazione; L'équipe di contatto; L'équipe tecnica; Responsabile attività bambini e ragazzi; Capo sport)
Il programma di animazione
(Come impostare un'attività;Stesura del programma; La realizzazione del programma; La scaletta; La verifica)
Tecniche ed attività di animazione
(La cartellonistica; L'organizzazione dei giochi e dei tornei; Tipi di gioco; Gli spettacoli serali; Una scelta sempre vincente: il Musical; Le serate cabaret; L'animazione per bambini e ragazzi; L'animazione "over '65"; I corsi sportivi; I corsi di attività manuali; L'organizzazione di tornei relax e sportivi; Le risorse locali)
Dove serve l'animazione
(I comprensori territoriali; Gli alberghi; I villaggi albergo ed villaggi turistici; I campeggi; Le aziende agrituristiche; Le navi da crociera)
Riferimenti utili
Bibliografia di riferimento.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Segnalazioni

Pubblicità