Overfashion. Nuove prospettive per la moda nella società che ingrassa
Contributi
Paola Bertola, Giovanna Conti, Eleonora Fiorani, Rossana Gaddi, Anna Lottersberger, Marco Pedroni, Patrick Pradel, Maria Cristina Tonelli, Viola Chiara Vecchi
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 192,      1a edizione  2014   (Codice editore 1155.1.33)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820473792

In breve
Socialmente e culturalmente si sta consolidando l’idea che il corpo umano sia mutevole e costantemente in cambiamento. Nonostante il sistema moda continui a mantenere come immagine ideale il corpo magro, i tempi sono ormai maturi per una metamorfosi del sistema moda verso modelli e produzioni più flessibili e adeguate alla variabilità delle forme del corpo umano.
Utili Link
DAL LIBRO Introduzione… Vedi...
Più Il futuro è delle taglie oversize… Vedi...
il Qutodiano della Basilicata Modelle oversize e hi-tech (di Bruno Gemelli)… Vedi...
Libero Il tempo delle ciccione (di Massimo De Angelis)… Vedi...
L'Eco di Bergamo Pochi magri, il mondo ingrassa…… Vedi...
Lettera43 Mondo in sovrappesso: il futuro è curvy… Vedi...
Dietro le Quarte Abiti nuovi in curva… Vedi...
Presentazione del volume

Mentre in tutto il mondo il fenomeno dell'obesità cresce, il sistema della moda continua a mantenere come immagine ideale il corpo magro, a volte anoressico, delle modelle. Non c'è una contraddizione palese in questo? La moda non sta forse rinunciando a una fascia ormai prevalente del mercato? E così facendo non sta privando del piacere e dell'utilità di un'offerta d'abbigliamento ad alto contenuto simbolico una parte consistente della popolazione mondiale? Socialmente e culturalmente si sta consolidando l'idea che il corpo umano sia multiforme e costantemente in cambiamento. Sembra quindi arrivato il momento in cui non è più necessario delegare a un canale comunicativo e produttivo differente la moda plus-size e il suo immaginario.
Questo libro è il primo sforzo sistematico nel campo dei fashion studies di affrontare tali tematiche proponendo percorsi di ricerca e riflessione, avanzando ipotesi di soluzione, in alcuni casi volutamente provocatorie. Attraverso le competenze multidisciplinari degli autori, ricercatori del Dipartimento di Design del Politecnico di Milano, la problematica viene affrontata sotto le prospettive delle scienze sociali, della storia della moda, della progettazione, della tecnologia e dell'economia. Ne emerge l'idea che i tempi siano maturi per una metamorfosi del sistema della moda verso modelli e produzioni più flessibili e adeguate alla variabilità delle forme del corpo umano.

Marita Canina è ricercatore presso il Dipartimento di Design del Politecnico di Milano, dove è inoltre incaricata del coordinamento scientifico del Laboratorio di Biodesign. È impegnata nella realizzazione di un Centro per gli studi in creatività, IDEActivity Center. È autrice, tra l'altro, di IndossaME. Il design e le tecnologie indossabili (FrancoAngeli 2010) e di numerose pubblicazioni internazionali.
Paolo Volonté è professore associato di Sociologia dei processi culturali presso il Dipartimento di Design del Politecnico di Milano. I suoi principali temi di ricerca riguardano la conoscenza, la moda e il design. Tra le sue pubblicazioni recenti ricordiamo Vita da stilista (Bruno Mondadori 2008) e Moda e arte (a cura di, con M. Pedroni, FrancoAngeli 2012).

Indice


Marita Canina, Paolo Volonté, Introduzione. Nuove prospettive per la moda plus-size
(Anoressia e obesità, una contraddizione contemporanea; Overfashion: la moda di fronte alla sfida di una società che ingrassa; Abbigliamento conformato e overfashion; Prospettive per il futuro; Riferimenti bibliografici)
Parte I. Corpi in trasformazione
Eleonora Fiorani, Antropologia del corpo di "carne"
(Il corpo di stoffa; Oltre la moda; Il corpo di carne; Il corpo plus-size; Riferimenti bibliografici)
Paolo Volonté, Marco Pedroni, L'obesità nella società contemporanea
(Il corpo negato; Il corpo liberato; Il corpo misurato; Il corpo fuori misura; La misura dei corpi fuori misura; Conclusioni: la moda sta ingrassando; Riferimenti bibliografici)
Parte II. Mutamenti del plus-size
Maria Cristina Tonelli, La riscossa delle curve femminili nella moda occidentale
(Il corpo negato, nell'Ottocento; La scoperta del corpo fra le due guerre; L'industria della moda e la discriminazione delle grasse; Revenge; Riferimenti bibliografici)
Giovanni Maria Conti, L'esclusione del plus-size dall'immaginario del made in Italy
(La taglia: un sistema di misura che viene da lontano; Chi è normale, chi irregolare; Il magro per il grasso: qual è lo scenario?; Plus-size come strumento positivo per il made in Italy; Riferimenti bibliografici)
Rossana Gaddi, Strategie comunicative della moda per le taglie forti
(La triste storia della tigre dai denti a sciabola; Le rappresentazioni del "modello plus"; Corpo, moda, abbigliamento: comunicare la moda (e la bellezza); Il sistema della comunicazione della moda per il mondo plus-size; La comunicazione aziendale e la "strategia del compromesso; Né migliore, né peggiore; Riferimenti bibliografici)
Parte III. Il contributo del design
Paola Bertola, La ricerca progettuale oltre la frontiera della taglia
(Sartoriale vs. industriale: l'"astrazione" dell'abito dal corpo; Moda vs. sportswear: l'abito che libera il corpo; La cultura d'oriente: l'abito indifferente al corpo; Overwear: l'osservazione dalle pratiche d'uso; Overfashioning: verso nuove frontiere progettuali; Riferimenti bibliografici)
Marita Canina, La progettazione di tecnologie indossabili per l'overfashion
(Introduzione; I vantaggi della tecnologia indossabile; Prospettive tecnologiche sul corpo nella moda; Fashionable wearables; Il processo di progettazione; Specificità progettuali nell'ambito over; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Parte IV. Aspetti tecnologici e produttivi
Anna Lottersberger, Patrick Pradel, Il processo produttivo nella moda plus-size
(Metodologia; Il dibattito sulla questione della taglia; La definizione delle taglie; Lo sviluppo taglie plus-size nell'abbigliamento; Il processo di produzione della confezione nel plus-size; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Viola Chiara Vecchi, Tecnologia e innovazione per l'ottimizzazione del prodotto moda
(I vantaggi delle innovazioni tecnologiche; Le nuove tecnologie applicate all'abbigliamento plus-size; Riferimenti bibliografici)
Gli autori.