I libri da risma. Catalogo delle edizioni Remondini a larga diffusione (1650-1850)
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 256,   1a ristampa 2009,    1a edizione  2008   (Codice editore 1615.38)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846489128

In breve
A partire da un inedito indice del 1729, il volume raccoglie oltre seicento titoli di libri da risma pubblicati dai Remondini di Bassano, i maggiori editori italiani del XVIII secolo. Sono descritte le edizioni bassanesi conservate, con la localizzazione in Italia e fuori, ed è fornita una nota sulla fortuna dell’opera. Il catalogo testimonia le letture della quotidianità dal XVII al XIX secolo.
Utili Link
Il Sole 24 Ore Stampatori di buona risma (di Cesare De Michelis)… Vedi...
Presentazione del volume

Nel 1751 i maggiori editori italiani del XVIII secolo, i Remondini di Bassano, definivano "da risma" quei libri a basso impegno finanziario destinati ad una larga diffusione e venduti in media a 12 lire ogni cinquecento fogli. Il Guerrin Meschino, il Fior di Virtù, i Conti fatti, la Dottrina cristiana sono solo alcuni titoli dei libretti d'uso comune che sono stati ristampati per più di due secoli su carta di scarsa qualità e smerciati a pochi soldi soprattutto tramite il commercio ambulante. Pur essendo diffusi in tutta la società di antico regime, spesso questi erano i soli prodotti a stampa che capitavano in mano ai ceti più popolari.
La manifattura grossolana, le note tipografiche incomplete e le rozze xilografie caratterizzano questo tipo di materiale di poco conto destinato ad essere tramandato, prestato, letto fino all'usura. In alcuni casi, infatti, ne sopravvive solo una breve citazione a documentarne l'esistenza.
A partire da un catalogo del 1729 finora sconosciuto, sono stati raccolti oltre seicento titoli di libri da risma pubblicizzati dai Remondini fino al momento della liquidazione della ditta. Ne sono state descritte le edizioni bassanesi ad oggi conservate con la localizzazione in Italia e fuori ed è stata fornita una nota sulla fortuna dell'opera. Il catalogo dei libri da risma testimonia libri e letture della quotidianità dal XVII al XIX secolo.

Laura Carnelos, laureata presso l'Università Ca' Foscari di Venezia, sta lavorando ad una tesi sulla nascita e lo sviluppo del libro "popolare" in Italia tra Sei e Settecento per il Dottorato di ricerca in Storia sociale europea dello stesso ateneo.

Indice


I libri da risma
Avvertenza
Guida alla lettura del catalogo
Tavola delle abbreviazioni
Sigle delle biblioteche
Cataloghi a stampa, dizionari e repertori
Opac on-line
Bibliografia
I cataloghi tipografici dei libri
Catalogo
Indice dei titoli
Indice dei nomi.