L'economia divulgata. Stili e percorsi italiani (1840-1922). Vol. I - Manuali e trattati
Contributi
Piero Barucci, Giulia Bianchi, Fabrizio Bientinesi, Piero Bini, Luigino Bruni, Giovanni Bruno, Placido De Luca, Riccardo Faucci, Daniela Giaconi, Gabriella Gioli, Antonio Magliulo, Salvatore Majorana, Luca Michelini, Daniela Fernanda Parisi, Stefano Perri, Roberto Romani, Claudia Rotondi, Fabrizio Simon, Concetta Spoto, Pina Travagliante, Gianna Violante, Carmen Vita
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 512,      1a edizione  2007   (Codice editore 1820.160)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 38,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846486172

In breve
L’opera ricostruisce l’evoluzione e la diffusione dell’economia politica nell’Italia liberale attraverso un’analisi delle opere di carattere manualistico prodotte nel periodo. Questo volume raccoglie i saggi dedicati ai principali manuali e trattati di economia politica, dai Principi della economia sociale di Scialoja, al Trattato di Boccardo, all’Economia dei popoli e degli Stati di Lampertico, ai Primi elementi di Cossa, per arrivare ai testi che segnarono la grande stagione del marginalismo in Italia e ad alcuni fortunati manuali di inizio Novecento. Un posto a parte occupa lo studio delle dispense dei corsi universitari di Ferrara e Messedaglia.
Presentazione del volume

L'opera raccoglie i risultati di un progetto di ricerca che ha avuto l'obiettivo di ricostruire l'evoluzione e la diffusione dell'economia politica nell'Italia liberale, attraverso un'analisi sistematica delle opere di carattere manualistico prodotte nel periodo e del loro ruolo in tali processi. Essa si articola in tre volumi: il primo è dedicato allo studio dei manuali dei maggiori economisti italiani; il secondo all'analisi delle categorie e delle teorie economiche in essi trattate; il terzo infine alla circolazione internazionale dei manuali, con particolare riferimento all'esperienza e al ruolo svolto dalla "Biblioteca dell'economista". A tali volumi si aggiunge il numero monografico di "Il pensiero economico italiano" (n. 1, 2006) su La manualistica delle scienze economiche e sociali nell'Italia liberale, che allarga la visuale a discipline quali la scienza delle finanze, la statistica, la ragioneria, l'economia agraria, la storia economica e la sociologia.
Il volume raccoglie i saggi dedicati ai principali manuali e trattati di economia politica, dai Principi della economia sociale di Scialoja, al Trattato di Boccardo, all'Economia dei popoli e degli Stati di Lampertico, ai Primi elementi di Cossa, per arrivare ai testi che segnarono la grande stagione del marginalismo in Italia - i Principii di economia pura di Pantaleoni, il Manuale di Pareto, i Principi di Barone - e ad alcuni fortunati manuali di inizio Novecento, come quelli di Graziani, Loria, Supino, Toniolo e Valenti. Un posto a parte occupa lo studio delle dispense dei corsi universitari di Ferrara e Messedaglia, che - come è noto - non pubblicarono mai una vera e propria opera sistematica.
Per ognuno dei testi analizzati vengono ricostruiti la genesi, il contesto, le fonti di ispirazione, la metodologia, la suddivisione tematica e i principali contenuti. Infine, particolare attenzione viene prestata alla fortuna critica dei manuali, per meglio valutare la portata del loro contributo teorico e la funzione da essi svolta nella diffusione della scienza economica.

Contributi di: Augello, Barucci, Bianchi, Bientinesi, Bini, Bruni, Faucci, Giaconi, Gioli, Guidi, Magliulo, Michelini, Parisi, Perri, Romani, Rotondi, Simon, Spoto, Travagliante, Violante, Vita.

Massimo M. Augello e Marco E.L. Guidi sono professori ordinari di Storia del pensiero economico presso il Dipartimento di Scienze economiche dell'Università di Pisa.

Indice


Massimo M. Augello, Marco E.L. Guidi, I manuali di economia politica nell'Italia liberale. Primo bilancio di una ricerca
Gabriella Gioli, Antonio Magliulo, La manualistica di Antonio Scajola
Concetta Spoto, I Principii elementari della scienza economica di Placido De Luca
Pina Travagliante, La manualistica siciliana degli anni cinquanta-sessanta. La scienza dell'ordine sociale di Salvatore Majorana e Giovanni Bruno
Giulia Bianchi, Riccardo Faucci, Il Trattato di Gerolamo Boccardo e le sue edizioni
Fabrizio Simon, Le tracce di un manuale di economia nei corsi di Francesco Ferrara all'Università di Torino
Roberto Romani, Il liberismo e il metodo: le dispense di economia politica di Angelo Messedaglia
Marco E.L. Guidi, "Un mondo nuovo". L'Economia dei popoli e degli Stati di Fedele Lampertico
Massimo M. Augello, Fabrizio Bientinesi, Luigi Cossa: i manuali di economia come catechesi sociale
Piero Bini, Esiste l'homo æconomicus? La didattica di Maffeo Pantaleoni: dai Principii di economia pura alle Lezioni di economia politica
Carmen Vita, Il marginalismo nei manuali e nei trattati di Augusto Graziani
Stefano Perri, Un fortunato manuale non "ortodosso": i Principi di economia politica di Camillo Supino
Luigino Bruni, Il Manuale di economia politica di Vilfredo Pareto
Daniela Giaconi, I Principi di scienza economica di Ghino Valenti: le ragioni di uno sconfitto
Daniela Parisi, Claudia Rotondi, Il Beato Angelico della Scuola veneta: Giuseppe Toniolo, docente di economia politica, statistica e diritto
Luca Michelini, Equilibrio generale e storia: I Principi di economia politica di Enrico Barone
Stefano Perri, Gianna Violante, Il Corso completo di economia di Achille Loria: evoluzione sociale e distribuzione del reddito
Piero Barucci, I "Manuali" di Ulisse Gobbi
Indice dei nomi
Piano dell'opera
Gli autori.