Cocaina, psiche e crimine

Gli effetti neuro-psico-sociali della cocaina

Contributi
Francesco Bruno
Livello
Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 144,      1a edizione  2008   (Codice editore 231.1.35)

Cocaina, psiche e crimine. Gli effetti neuro-psico-sociali della cocaina
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846489500

In breve

Un’indagine multidisciplinare sul “fenomeno cocaina”, una sostanza usata oggi da 2 milioni di italiani per una spesa di 4 miliardi di euro all’anno. Il testo studia la sostanza (cocaina, crack, free-base), i consumatori, gli effetti (disturbi, dipendenza, danni relazionali, ecc.), i dati relativi al traffico della sostanza, e l’efficacia dei diversi trattamenti farmacologici, psicologici e riabilitativi.

Utili Link

La Repubblica La nuova paura delle donne (di Maria Novella De Luca)… Vedi...

Presentazione del volume

L'uso, l'abuso e la dipendenza da cocaina sono un argomento attuale e scottante, rappresentando ormai una vera emergenza pubblica. Infatti, mentre un tempo la cocaina era considerata la "droga dei ricchi", oggi è usata da due milioni di italiani, che spendono 4 miliardi di euro all'anno. Non v'è categoria sociale, né fascia d'età, che non sia potenzialmente attraversata dalla problematica, per la quale le nostre Istituzioni non riescono a trovare valide soluzioni.
Scopo di questo saggio è indagare il "fenomeno cocaina" da un punto di vista scientifico, in un'ottica multidisciplinare, attraverso l'analisi dei vari aspetti del problema: farmacologico, psicologico, sociologico, psichiatrico-forense e criminologico. Si cerca di rispondere a quesiti allarmanti quali: la cocaina è davvero una droga pericolosa? Può instaurare dipendenza fisica? Può avere effetti letali? Può danneggiare il feto? Può determinare condotte violente?
L'indagine eseguita comprende lo studio della sostanza, dei consumatori e degli effetti. Alla luce di un'estesa letteratura scientifica, nel libro si analizzano il tipo di preparazione (cocaina, crack, free-base), le modalità e le vie di abuso; gli effetti a breve e a lungo termine; la sindrome di astinenza e la dipendenza, i danni relazionali e sociali. Si esaminano gli effetti dell'uso combinato con altre sostanze quali alcol, eroina, cannabis; si evidenziano i disturbi psicopatologici e neurologici da cocaina, le caratteristiche di personalità dei cocainomani, la comorbidità psichiatrica, il rapporto tra cocaina e crimine, i possibili comportamenti violenti. Si valuta infine l'efficacia dei diversi trattamenti farmacologici, psicologici e riabilitativi.

Paolo De Pasquali, medico psichiatra e psicoterapeuta, è dirigente medico presso il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura dell'Ospedale civile dell'Annunziata di Cosenza. Oltre a numerosi articoli scientifici, ha pubblicato i saggi: Serial Killer in Italia (Angeli, 2001), Figli che uccidono (Rubbettino, 2002); Crimini (Klipper, 2006); L'orrore in casa. Psico-criminologia del parenticidio (Angeli, 2007).
Aurelia Costabile, medico, specialista in Ematologia Generale, Clinica e Laboratorio, specialista in Chirurgia d'Urgenza e Pronto Soccorso, è dirigente medico presso il Centro Trasfusionale dell'Ospedale dell'Annunziata di Cosenza.
Anna Maria Casale, psicologa con specializzazione clinica in Psicoterapia Familiare e Relazionale, collabora col prof. F. Bruno presso la Cattedra di Psicopatologia Forense dell'Università di Roma La Sapienza nell'ambito dei progetti di ricerca sulle tossicodipendenze.

Indice



Francesco Bruno, Presentazione
Introduzione
Epidemiologia
Modalità di abuso
(Tipi di preparazione; Vie di assunzione; Crack cocaina)
Pattern di abuso
(Uso etico-culturale; Abuso raro, sperimentale o occasionale; Abuso continuo a breve, medio e lungo termine)
Effetti dell'uso acuto di cocaina
(Effetti psicologici e comportamentali; Intossicazione acuta e overdose)
Sindrome di astinenza da cocaina
(Craving)
Uso cronico di cocaina (dipendenza)
(Neurobiologia della cocaina)
Altre sostanze frequentemente associate con l'abuso di cocaina
(Alcol; Eroina; Cannabis)
Disturbi psicopatologici e neuropsicologici associati con l'abuso di cocaina
(Sequelae psicopatologiche acute; Sequelae psicopatologiche croniche; Disturbi neuropsicologici da cocaina)
Comorbilità psichiatrica
(Uso di cocaina nei pazienti psichiatrici; Caratteristiche di personalità dei cocainomani)
Complicanze mediche da abuso di cocaina
(L'uso di cocaina in gravidanza)
Trattamento
(Trattamento non farmacologico; Trattamento farmacologico)
Aspetti psichiatrico-forensi dell'abuso di cocaina
(Crimine e uso di cocaina; Violenza associata all'uso di cocaina)
Appendice. Definitions and basic concepts
Bibliografia.




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità